Il produttore britannico di toniche Fevertree Drinks ha registrato un calo dell'utile del primo semestre martedì, poiché i margini sono stati colpiti dagli elevati costi di produzione del vetro, nonostante gli aumenti di prezzo.

L'azienda londinese, che vende la maggior parte dei suoi miscelatori di bevande in bottiglie di vetro, ha dichiarato che il suo utile di base rettificato è stato di 10,2 milioni di sterline (12,77 milioni di dollari) per i sei mesi conclusi il 30 giugno, rispetto ai 22 milioni di sterline dell'anno precedente. (1 dollaro = 0,7990 sterline) (Relazioni di Aatrayee Chatterjee e Radhika Anilkumar a Bengaluru; Redazione di Subhranshu Sahu)