Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Fope S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    FPE   IT0005203424

FOPE S.P.A.

(FPE)
  Rapporto
Tempo differito Borsa Italiana  -  10:37:33 09/02/2023
33.60 EUR   +1.20%
06/02COMMENTO EGM: Nusco in rally, bene anche Erredue
DJ
06/02ITALIA GROWTH WINNERS & LOSERS: Growens bullish; Fope in coda
AN
06/02Futures attendono listini europei in rosso
AN
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

MILAN MARKET MIDDAY: Mib vira al ribasso; A2A si conferma rialzista

25-10-2022 | 12:18

(Alliance News) - Martedì, il Mib segna un ritracciamento sotto la soglia dei 22.000 punti - dopo averla superata nel corso della prima parte della seduta - sulla scia di un sentiment comunque migliorato tra la possibilità di un pivot "accomodante" della Fed e le speranze di stabilità nella politica britannica con l'arrivo del nuovo premier Sunak, oltre all'italiana Giorgia Meloni che incasserà la fiducia delle due Camere fra oggi e domani.

Come scrive Algebris nella sua nota, "nel fine settimana è stato formato un governo in Italia dopo la schiacciante vittoria della coalizione di destra alle recenti elezioni. Il Ministro delle Finanze Giancarlo Giorgetti, membro della Lega Nord capitanata da Salvini, è noto a livello internazionale e appartiene all'ala moderata del partito".

"È noto per le sue posizioni ampiamente conservatrici, soprattutto in materia di bilancio, ed è relativamente favorevole alle imprese. Di conseguenza, la sua nomina è favorevole al mercato. La coerenza con il messaggio del governo precedente sui fondi UE e sulla politica energetica saranno i primi punti sul radar dei mercati".

"I restanti ministeri sono meno rilevanti per i mercati, ma sono composti da politici di livello relativamente elevato o dai leader dei vari partiti. Riteniamo che nel complesso la nuova coalizione al governo stia facendo buoni passi avanti verso un approccio credibile e favorevole al mercato. Il bilancio per il 2023 e l'attuazione di una politica energetica saranno i punti chiave da tenere d'occhio", sottolinea la nota di Algebris.

Fra le altre cose, i ministri dell'Energia dell'UE si incontrano per provare a discutere ancora una volta della possibilità di un tetto massimo per l'energia durante il loro vertice a Bruxelles.

Così, il FTSE Mib, è in ribasso dello 0,3% a 21.992,40.

In Europa, il FTSE 100 di Londra sta cedendo lo 0,6%, il CAC 40 di Parigi sale dello 0,2%, mentre il DAX 40 di Francoforte sta cedendo lo 0,7%.

Fra i listini minori, il Mid-Cap è in verde dello 0,5% a 36.881,01, lo Small-Cap è in verde frazionale a 26.661,09, mentre l'Italia Growth cede lo 0,1% a 9.028,09.

Sul listino a più alta capitalizzazione di Piazza Affari, si conferma rialzista A2A, che raccoglie il 2,9% in scia all'attivo della vigilia con il 3%.

Buoni acquisti anche su Moncler, che sale del 2,3% in attesa dei risultati a nove mesi in arrivo per mercoledì.

Fra i ribassisti, maggioranza del listino, Telecom Italia cede l'1,0%, interrompendo il mini-trend rialzista durato tre sedute.

Prevalgono le vendite anche su Mediobanca, che cede lo 0,9% e su cui si segnala che lunedì Barclays ha alzato il target price a EUR9,60 da EUR9,00.

Rosso anche per Stellantis, che arretra dello 0,9% dopo il 3,1% di attivo della vigilia.

Sul segmento MidCap, avanza bene Ascopiave, che segna un più 3,0% e portando il settimanale a un attivo di quasi il 9%.

Tinexta sale invece del 2,4%, premiato dal piano di buyback in corso dove nell'ultima comunicazione ha comunicato acquisti per oltre EUR451.000.

Prevale il lato delle vendite su Webuild - dopo l'apertura in territorio positivo - che vira al ribasso con un rosso dello 0,4%. La company, che prosegue con il piano di buyback ha da ultimo comunicato di aver acquistato, su base settimanale, azioni proprie per un controvalore complessivo di EUR136.000 circa.

Fra le note negative, Juventus FC cede il 2,2%. La Procura di Torino ha notificato ai componenti del consiglio d'amministrazione di Juventus FC Spa, ma anche ai dirigenti con responsabilità strategiche, ai componenti del collegio sindacale e al revisore legale del club, l'avviso di conclusione delle indagini preliminari, iniziate nel 2021. Come riportano i media italiani, sono 16 gli indagati, tra cui la società Juventus, il presidente, Andrea Agnelli, il suo vice, Pavel Nedved, l'ex dirigente Fabio Paratici e l'Ad, Maurizio Arrivabene.

Sullo SmallCap, Eems avanza con il 5,9% prendendosi la testa del listino. Da segnalare che il titolo, dato il basso prezzo di EUR0,0968, mostra una volatilità annuale che supera il valore di 82.

B&C Speaker si allunga invece del 4,6% puntando alla terza seduta da concludere sul lato di rialzisti.

Be Shaping the Future - su dello 0,2% - ha fatto sapere lunedì di aver approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 Settembre 2022 che ha riportato un risultato netto del gruppo negativo per EUR4,0 da un risultato positivo di EUR14,3 milioni del 30 settembre 2021.

Fra i ribassisti, in coda si vede Softlab. Il titolo - che manca allo stacco del dividendo dal 2003 - che si contrae del 5,5%.

Fra le PMI, Culti Milano - avanti dell'8,1% - ha comunicato di aver approvato un'offerta pubblica di acquisto su massime 365.000 azioni proprie, non finalizzata al delisting da Piazza Affari. Le azioni - pari al 12% circa del capitale della società - potranno essere rilevate al prezzo unitario di EUR17,00, per un controvalore complessivo di EUR6,2 milioni. Il prezzo offerto rappresenta un premio del 24% circa rispetto alla chiusura di venerdì scorso.

Ki Group avanza invece del 15%, prima di andare in asta di volatilità. La company - che non stacca il dividendo dal 2016 - dall'inizio dell'anno ha quasi dimezzato il proprio market cap, cedendo oltre il 98%.

Fope è invece in lettera dello 6,0%, dopo il 5,7% di attivo della vigilia.

A New York, nella notte europea, il Dow è salito dell'1,3%, il Nasdaq dello 0,9%, mentre l'S&P 500 ha guadagnato l'1,2%.

Tra le valute, l'euro passa di mano a USD0,9870 contro USD0,9878 di lunedì in chiusura azionaria europea. La sterlina scambia a USD1,1328 da USD1,1293 di lunedì sera.

Tra le commodity, il Brent vale USD91,67 al barile da USD90,87 al barile di lunedì sera. L'oro, invece, scambia a USD1.639,40 l'oncia da USD1.653,00 l'oncia di lunedì in chiusura.

Il calendario economico di martedì, dagli Stati Uniti, alle 1500 CEST si conosce il dato sull'indice dei prezzi delle case, l'indice dei prezzi delle abitazioni, mentre, un'ora più tardi, il rapporto sulla fiducia dei consumatori.

Di Maurizio Carta; mauriziocarta@alliancenews.com

Copyright 2022 Alliance News IS Italian Service Limited. Tutti i diritti riservati.

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ASCOPIAVE S.P.A. 1.96%2.855 Prezzo in differita.16.91%
AUSTRALIAN DOLLAR / EURO (AUD/EUR) 0.40%0.649 Prezzo in differita.1.97%
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) 0.92%0.69927 Prezzo in differita.2.23%
BARCLAYS PLC 1.41%192.4 Prezzo in differita.19.68%
BE SHAPING THE FUTURE S.P.A. 0.00%3.45 Prezzo di chiusura.0.00%
BRENT OIL -0.49%84.55 Prezzo in differita.-2.23%
BRITISH POUND / EURO (GBP/EUR) 0.29%1.1293 Prezzo in differita.-0.56%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) 0.83%1.217 Prezzo in differita.-0.35%
CAC 40 1.30%7212.25 Prezzo in tempo reale.9.98%
CANADIAN DOLLAR / EURO (CAD/EUR) -0.12%0.693193 Prezzo in differita.0.90%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) 0.40%0.74664 Prezzo in differita.1.17%
CULTI MILANO S.P.A. 3.03%23.8 Prezzo in differita.14.36%
DAX 1.21%15596.96 Prezzo in differita.10.69%
EEMS ITALIA SPA 1.01%0.0402 Prezzo in differita.-25.19%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) 0.53%1.07723 Prezzo in differita.0.26%
FOPE S.P.A. 1.20%33.6 Prezzo in differita.20.29%
FTSE 100 0.73%7942.45 Prezzo in differita.5.82%
FTSE MIB INDEX 1.42%27545.92 Prezzo in differita.14.57%
INDIAN RUPEE / EURO (INR/EUR) -0.39%0.011252 Prezzo in differita.-0.37%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) 0.14%0.012122 Prezzo in differita.-0.11%
JUVENTUS FOOTBALL CLUB S.P.A. 0.26%0.3084 Prezzo in differita.-2.72%
KI GROUP S.P.A. 20.00%0.0012 Prezzo in differita.-88.37%
MEDIOBANCA S.P.A. 2.30%10.445 Prezzo in differita.13.59%
MONCLER S.P.A. -0.18%56.52 Prezzo in differita.14.38%
MSCI ITALY (STRD) 0.50%294.909 Prezzo in tempo reale.12.65%
NASDAQ COMPOSITE -1.68%11910.52 Prezzo in tempo reale.13.80%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) 0.92%0.63724 Prezzo in differita.-0.42%
S&P GSCI GOLD INDEX 0.08%1101.89 Prezzo in tempo reale.3.21%
SOFTLAB S.P.A. 3.65%1.99 Prezzo in differita.-14.67%
STELLANTIS N.V. 3.02%15.578 Prezzo in differita.14.01%
STELLANTIS N.V. 3.10%15.592 Prezzo in tempo reale.13.94%
STOXX ITALY 20 (EUR) 1.62%1250.82 Prezzo in differita.15.07%
STOXX ITALY 45 (EUR) 1.43%124.42 Prezzo in differita.14.62%
STOXX ITALY TMI (EUR) 1.38%126.05 Prezzo in differita.14.36%
TELECOM ITALIA S.P.A. -1.80%0.2993 Prezzo in differita.40.92%
TINEXTA S.P.A. -0.94%25.36 Prezzo in differita.12.11%
US DOLLAR / EURO (USD/EUR) -0.53%0.928298 Prezzo in differita.-0.25%
WEBUILD S.P.A. 2.81%1.758 Prezzo in differita.24.36%
WTI -0.93%78.078 Prezzo in differita.-3.50%
Tutte le notizie su FOPE S.P.A.
06/02COMMENTO EGM: Nusco in rally, bene anche Erredue
DJ
06/02ITALIA GROWTH WINNERS & LOSERS: Growens bullish; Fope in ..
AN
06/02Futures attendono listini europei in rosso
AN
03/02Mib in calo; Pirelli termina rialzista
AN
03/02ITALIA GROWTH WINNERS & LOSERS: Growens in rally; 4AIM Si..
AN
23/01ITALIA GROWTH WINNERS & LOSERS: DHH in coda; alti volumi ..
AN
19/01Future passivi; Bullard conferma stance hawkish
AN
18/01Milano maglia rosa; petroliferi guidano il Mib
AN
18/01COMMENTO EGM: indice chiude in marginale progresso
DJ
17/01Fope : ricavi netti consolidati 2022 a 62,2 mln (+54,2% a/a)
DJ
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2022 60,8 M 65,2 M -
Risultato netto 2022 9,58 M 10,3 M -
Liqui. netta 2022 0,67 M 0,72 M -
P/E ratio 2022 18,7x
Rendimento 2022 2,00%
Capitalizzazione 179 M 192 M -
VS / Fatturato 2022 2,94x
VS / Fatturato 2023 2,56x
N. di dipendenti 69
Flottante 7,55%
Grafico FOPE S.P.A.
Durata : Periodo :
Fope S.p.A.: grafico analisi tecnica Fope S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica FOPE S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 2
Ultimo prezzo di chiusura 33,20 €
Prezzo obiettivo medio 33,90 €
Differenza / Target Medio 2,10%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Diego Nardin Chief Executive Officer & Director
Umberto Cazzola Chairman
Davide Molteni Independent Director
Ines Cazzola Vice Chairman
Elisa Teatini Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
FOPE S.P.A.20.29%192
LVMH MOËT HENNESSY LOUIS VUITTON SE17.68%430 117
LULULEMON ATHLETICA INC.-3.46%39 438
LI NING COMPANY LIMITED8.12%24 559
MONCLER S.P.A.14.38%16 387
VF CORPORATION3.01%11 053