La società di servizi finlandese Fortum ha registrato mercoledì un calo maggiore del previsto nell'utile operativo comparabile di ottobre-dicembre, citando una tendenza al ribasso dei prezzi del gas e dell'energia in Europa.

L'utile operativo comparabile è sceso del 46% rispetto all'anno precedente, attestandosi a 359 milioni di euro (386 milioni di dollari), contro una previsione media di 461 milioni in un sondaggio tra gli analisti fornito dall'azienda.

(1 dollaro = 0,9294 euro) (Servizio di Anne Kauranen a Helsinki, Redazione Louise Heavens)