GE HealthCare ha annunciato di aver nominato Roland Rott Presidente e CEO di Imaging e Phil Rackliffe Presidente e CEO di Ultrasuoni e IGT. Entrambi i leader apportano ai loro ruoli decenni di profonda esperienza nell'innovazione sanitaria ed esperienza nella guida di team globali in aziende di scala. Ciò evidenzia anche la profondità dei talenti interni che GE HealthCare sta costruendo per rafforzare la focalizzazione sui risultati per i pazienti e i clienti.

Questi cambiamenti saranno effettivi dal 1° luglio 2024. Roland è entrato in GE Healthcare nel 2011 e ha ricoperto diversi ruoli di leadership all'interno di Ultrasuoni, diventando infine Presidente e CEO nel 2021. Ha una solida esperienza nella crescita delle aziende sanitarie su scala e nella guida dell'innovazione di prodotto digitale e dell'intelligenza artificiale (AI).

È stato determinante nel guidare le attività di M&A, tra cui le acquisizioni di BK Medical e Caption Health, e ha stabilito alleanze strategiche con nuovi partner, come la Bill & Melinda Gates Foundation e BARDA e Novo Nordisk. Ha conseguito risultati significativi nel settore degli ultrasuoni, tra cui il recente lancio della serie LOGIQ E10 e dei sistemi a ultrasuoni LOGIQ Fortis e Voluson Signature, e guiderà sforzi simili nel settore dell'imaging. Prima di entrare in GE HealthCare, Roland ha lavorato come membro del comitato esecutivo in un'azienda quotata in borsa e ha fondato due società di software che sono state acquisite da investitori strategici.

Phil si è unito a GE HealthCare nel 2022 per guidare IGT e, durante il suo incarico, ha ottenuto una crescita significativa dei ricavi per l'azienda. Da quando è entrato in GE HealthCare, Phil ha guidato l'espansione della Ricerca e Sviluppo legata all'introduzione di nuovi prodotti, tra cui Allia Pulse, 3DStent, EmboAssist AI e OmnifyXR. Ha anche guidato investimenti azionari strategici incentrati sul miglioramento delle tecniche di visualizzazione e navigazione chirurgica, utilizzando tecnologie come la realtà aumentata durante le procedure minimamente invasive.

Ha maturato oltre due decenni di esperienza globale nel settore MedTech, Dispositivi Medici e Farmaceutici, lavorando per aziende pubbliche, tra cui Baxter Healthcare, Boston Scientific e Pfizer, oltre che per Ernst and Young. L'ultimo ruolo di Phil prima di entrare in GE HealthCare è stato quello di CEO di Centerline Biomedical, uno spinout della Cleveland Clinic.