Generic Gold Corp. ha annunciato che il programma geofisico BHEM (borehole electromagnetic), recentemente completato, ha scoperto molteplici forti anomalie nel Progetto Belvais, situato nella regione nord-occidentale della cintura di pietra verde Abitibi del Québec. Sono state modellate otto (8) anomalie in totale, con quattro (4) che hanno una risposta di segnale da moderata a forte.

La più forte e prioritaria di queste anomalie BHEM si trova a soli 25 metri sotto la superficie e si trova a circa 1,2 km a sud del punto in cui Starr Peak Mining sta effettuando delle perforazioni nel suo deposito Normetmar VMS. Il programma è stato completato dall'appaltatore di geofisica Abitibi Geophysics di Val d'Or, Québec, con una perizia secondaria fornita da Marc Boivin, P.Geo. di MB Geosolutions.

Generic Gold valuterà ora queste prospettive per ulteriori perforazioni con diamante. La tecnica BHEM ha avuto un grande successo nell'area vicina con la vicina Starr Peak Mining, che ha convertito con successo le sue anomalie BHEM in obiettivi VMS, ed è stato il loro principale strumento di scoperta nella proprietà NewMétal, che confina con la proprietà Belvais di Generic. Il progetto Belvais si trova direttamente a sud-est del Progetto Perron di Amex Exploration, che ha recentemente annunciato una nuova scoperta VMS (la Zona QF) lungo la Sequenza della Miniera Normétal, ed è anche direttamente a est e a sud-est del Progetto NewMétal di Starr Peak, che ha annunciato una mineralizzazione VMS di alto grado sul suo obiettivo Normetmar.

Entrambe le nuove scoperte si verificano lungo la Faglia Normétal, che è particolarmente importante per Generic Gold, in quanto l'Azienda detiene oltre 20 km della Faglia Normétal sulle sue rivendicazioni di Belvais ed è uno dei maggiori proprietari terrieri dell'area con 12.563 ettari.