(Alliance News) - I prezzi delle azioni a Londra erano in rialzo a mezzogiorno, dopo che i dati di S&P Global hanno segnalato un ritorno alla crescita per il settore manifatturiero del Regno Unito.

L'indice FTSE 100 era in rialzo di 17,18 punti, pari allo 0,2%, a 8.292,63 punti. Il FTSE 250 era in rialzo di 165,40 punti, o dello 0,8%, a 20.895,27, e l'AIM All-Share era in rialzo di 2,30 punti, o dello 0,3%, a 808,09.

Il Cboe UK 100 è salito dello 0,3% a 827,98, il Cboe UK 250 è salito dell'1,0% a 18.355,42 e il Cboe Small Companies è salito dello 0,2% a 17.110,40.

Il settore manifatturiero del Regno Unito è tornato a crescere a maggio, secondo i risultati dell'indice dei responsabili degli acquisti di lunedì.

L'indice destagionalizzato dei responsabili degli acquisti del settore manifatturiero di S&P Global UK è salito a 51,2 a maggio da 49,1 ad aprile. Si tratta della lettura più alta dal luglio 2022, ma al di sotto di una precedente stima flash di 51,3 punti.

Tuttavia, la produzione manifatturiera si è espansa al ritmo più rapido dall'aprile 2022.

"Il mese di maggio ha visto una solida ripresa dell'attività nel settore manifatturiero del Regno Unito, con i livelli di produzione e di nuove attività che sono aumentati entrambi ai tassi più rapidi dall'inizio del 2022.

"Anche l'ampiezza della ripresa è stata positiva, con una crescita concomitante della produzione e dei nuovi ordini registrata per tutti i principali sottoindustri (beni di consumo, intermedi e d'investimento) e per tutte le categorie di dimensioni aziendali per la prima volta da oltre due anni", ha dichiarato Rob Dobson, direttore di S&P Global Market Intelligence.

Per quanto riguarda le notizie politiche, i laburisti si sono impegnati lunedì a garantire l'arsenale nucleare del Regno Unito, proponendosi come forti in materia di difesa per le elezioni di luglio, secondo quanto riportato dall'AFP.

Il leader Keir Starmer ha detto che il Labour è "il partito della sicurezza nazionale", cercando di rassicurare gli elettori sul fatto che il gruppo di centro-sinistra è cambiato da quando è succeduto a Jeremy Corbyn quattro anni fa.

Starmer si è impegnato in quello che definisce un "triplo blocco del deterrente nucleare" che prevede la costruzione di quattro nuovi sottomarini nucleari. Gli altri due elementi sono il mantenimento del deterrente continuo in mare della Gran Bretagna e la consegna di tutti i futuri aggiornamenti necessari ai sottomarini per pattugliare efficacemente le acque.

Nell'azionario europeo lunedì, il CAC 40 a Parigi è salito dello 0,4%, mentre il DAX 40 a Francoforte è salito dello 0,8%.

L'attività manifatturiera nell'Eurozona è stata meno negativa a maggio, grazie al continuo calo dei costi degli input e all'ottimismo dei produttori.

L'indice HCOB dei responsabili degli acquisti della zona euro si è attestato a 47,3 punti a maggio, un massimo da 14 mesi e in crescita rispetto ai 45,7 di aprile, ma inferiore alla stima flash di 47,4 del 23 maggio. L'indice di produzione PMI manifatturiero è migliorato a un massimo di 14 mesi di 49,3 punti a maggio da 47,3 ad aprile, ma è stato inferiore alla stima flash di 49,6.

Nel frattempo, in Germania, il PMI manifatturiero è salito a 45,4 punti a maggio da 42,5 ad aprile. Era in linea con la stima flash. L'indice di produzione PMI manifatturiero per la Germania è salito a 48,9 punti a maggio da 45,4 ad aprile, un massimo da 13 mesi e anch'esso in linea con la stima flash.

La sterlina era quotata a USD1,2703 a mezzogiorno di lunedì a Londra, rispetto a USD1,2719 alla chiusura delle azioni di venerdì. L'euro si è attestato a USD1,0833, contro USD1,0844. Contro lo yen, il dollaro era scambiato a 156,92 JPY rispetto a 157,24 JPY.

Nel FTSE 100, GSK ha perso il 9,0%.

L'azienda farmaceutica ha dichiarato agli investitori che non c'è "alcun consenso scientifico" sul fatto che la ranitidina aumenti il rischio di cancro, in quanto prevede di ricorrere immediatamente in appello a una sentenza del Tribunale dello Stato del Delaware, in cui un giudice ha ritenuto che le prove a sostegno delle affermazioni secondo cui Zantac - o ranitidina - provoca il cancro siano legittime e possano essere ascoltate dalle giurie.

GSK ha affermato che la sentenza contraddice la sentenza della Corte Federale sulla Multidistrict Litigation secondo lo stesso standard legale, e ha sottolineato che la sentenza non determina la responsabilità.

Nel FTSE 250, Sirius Real Estate ha guadagnato l'1,3%.

Per l'anno conclusosi il 31 marzo, l'investitore immobiliare quotato a Londra e Johannesburg ha registrato un utile ante imposte di 115,2 milioni di euro, in crescita del 32% rispetto agli 87,0 milioni di euro dell'anno precedente. Il fatturato è aumentato del 6,9% a 288,8 milioni di euro da 270,1 milioni di euro.

Sirius ha dichiarato un dividendo per il secondo semestre di 3,05 centesimi di euro per azione, in aumento del 2,3% rispetto ai 2,98 centesimi dell'anno precedente.

L'amministratore delegato Andrew Coombs ha dichiarato: "Guardando al futuro, le nostre prospettive rimangono positive: il nostro programma attivo di riciclaggio delle attività, la forte posizione di cassa e l'emissione di 59,9 milioni di euro di debito dopo il bilancio significano che il nostro bilancio è in ottima salute".

Taseko Mines ha perso il 15%.

Ha sospeso le attività della sua Miniera di Gibilterra nella Columbia Britannica, in Canada, dopo che la contrattazione collettiva con i rappresentanti sindacali di Gibilterra si è conclusa senza il raggiungimento di un accordo. La forza lavoro sindacalizzata di Gibraltar ha informato l'azienda che intendeva intraprendere un'azione di sciopero a partire dalla mezzanotte di venerdì.

Taseko ha optato per la chiusura sistematica delle operazioni di estrazione e macinazione prima della scadenza della mezzanotte, e la miniera è ora in fase di cura e manutenzione, con solo il personale essenziale che opera e mantiene i sistemi critici.

Beacon Energy ha perso il 78%.

L'azienda petrolifera e del gas ha dichiarato che il sidetrack SCHB-2 nel campo di Erfelden è stato scalzato dal pozzo originale e che il pozzo sarà temporaneamente chiuso per consentire la smobilitazione dell'impianto. Durante questo periodo, si otterranno dati sull'accumulo di pressione per informare meglio Beacon sulla comprensione della risposta del serbatoio.

Una volta che l'impianto di perforazione avrà lasciato il sito, saranno intraprese azioni correttive e il pozzo sarà ricollegato alla struttura di Schwarzbach per consentire la pulizia del pozzo e una portata a lungo termine.

Le azioni a New York sono state chiamate prevalentemente al rialzo. Il Dow Jones Industrial Average è stato chiamato in ribasso dello 0,1%, l'indice S&P 500 in rialzo dello 0,2% e il Nasdaq Composite in rialzo dello 0,4%.

Il petrolio Brent era quotato a USD80,93 al barile a mezzogiorno a Londra lunedì, in calo rispetto a USD81,30 di venerdì scorso.

Il gruppo OPEC+ dei Paesi produttori di petrolio ha concordato domenica di estendere i tagli alla produzione nel tentativo di sostenere i prezzi, mentre l'incertezza economica e geopolitica incombe sul mercato, ha riferito AFP.

Il cartello petrolifero di 12 membri e i suoi 10 alleati hanno deciso di "estendere il livello di produzione globale di petrolio greggio... a partire dal 1° gennaio 2025 fino al 31 dicembre 2025", si legge in una dichiarazione dell'alleanza.

Alcuni di questi tagli dureranno fino a settembre prima di essere eliminati gradualmente, mentre altri saranno mantenuti fino a dicembre 2025.

L'oro è stato quotato a USD2.328,20 l'oncia, contro USD2.328,36.

Nel calendario economico di lunedì, ci sono i dati PMI manifatturieri degli Stati Uniti alle 1445 BST.

Di Holly Beveridge, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.