Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Illimity Bank S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    ILTY   IT0005359192

ILLIMITY BANK S.P.A.

(ILTY)
  Rapporto
Tempo differito Borsa Italiana  -  17:35:17 27/01/2023
7.570 EUR   +0.46%
26/01Illimity Sgr : raccolta fondo iRec sale a 270 mln di crediti
DJ
26/01Illimity Bank S P A: SGR ha finalizzato un nuovo closing del Fondo iREC
PU
23/01TOP STORIES ITALIA: Assonime propone una revisione del Tuf a 360 gradi
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

Governo : Passera, un errore sul contante (Mi.Fi.)

21-11-2022 | 08:51

ROMA (MF-DJ)--Il governo non ha ancora deciso. Ma se lo facesse per Corrado Passera sarebbe un errore. In un'intervista a MF-Milano Finanza, il banchiere e fondatore di Illimity spiega di non avere dubbi sulla misura allo studio dell'esecutivo guidato da Giorgia Meloni: in un mercato dove i mezzi di pagamento alternativi abbondano, non si vede la necessità di alzare il tetto al possesso del contante. Si pensi piuttosto a contrastare l'economia sommersa, che rimane una delle palle al piede del Paese. Quanto a Illimity, Passera è soddisfatto per i primi quattro anni di attività e prevede 75 milioni di utile alla chiusura del 2022. Il calo del titolo in borsa? Gli investitori non hanno capito alcune scelte.

Domanda. Passera, il 2022 è quasi finito. Quale bilancio per Illimity?

Risposta. Si completa con questo quarto anno di operatività la costruzione di illimity. Quattro anni fa eravamo poco più che una presentazione in Power Point, oggi siamo una banca con un bilancio di oltre 5 miliardi, attivi in gestione come servicer di 12 miliardi, quasi 900 collaboratori (di cui la maggioranza proveniente da 20 settori diversi dalla banca), un ritorno sul capitale del 10%, portafoglio crediti molto solido (npe ratio di 0,7%), forte patrimonializzazione (core tier 1 al 18%) e forte liquidità. Non credo ci siano molte altre neo-banche in Europa che possono raccontare una storia come la nostra. Questo ci rende doppiamente orgogliosi: sia per i risultati economici raggiunti, sia per la missione oggettivamente utile che ci siamo dati, cioè sostenere i progetti di crescita o di ristrutturazione delle piccole e medie imprese italiane.

D. Come è andato il terzo trimestre?

R. Molto bene. Abbiamo realizzato un utile in crescita a 19 milioni di utile e per l'ultimo trimestre ci aspettiamo un risultato di almeno 24 milioni. L'utile netto di esercizio dovrebbe quindi attestarsi ad almeno 75 milioni. Non si tratterà peraltro di profitti da massimizzazione del breve termine, perché il risultato include 20 milioni di perdite non ricorrenti per le nuove attività che abbiamo lanciato, cioé investimenti per il futuro. Mi riferisco agli investimenti fatti in B-ilty, una banca digitale completa per le piccole imprese, Quimmo, portale immobiliare e primo player nel mondo delle vendite giudiziali che sta entrando ora nel mercato libero, e Hype che è la principale fintech italiana con 1,7 milioni di clienti. Si tratta di risultati e di progetti che si sono realizzati in uno scenario veramente non facile, come tutti gli imprenditori sanno: due cigni neri di tale portata erano veramente difficili da prevedere.

D. Lei ha parlato dei due cigni neri, Covid e guerra in Ucraina. Un ulteriore elemento di incertezza è il rialzo dei tassi. Prevede anche lei una recessione?ù

R. Attenzione: non diamo per scontato che la recessione sia dietro l'angolo. Lavorando con la nostra clientela noi vediamo una grande capacità di resilienza anche in questa fase. Pur essendo state penalizzate dai rialzi dell'energia e dei tassi, molte aziende hanno saputo reagire come hanno fatto durante il covid. Hanno saputo adattarsi e modificare gli assetti produttivi, senza perdere merito creditizio. Vediamo una continua domanda di credito per progetti di crescita, di aggregazione e di ristrutturazione. Si tratta di un dinamismo che deve essere mantenuto e difeso e questa è la nostra missione. Questo non significa che le difficoltà non ci siano, ma dobbiamo prima dei tutto chiederci cosa dovremmo fare sia a livello nazionale che europeo per evitare una recessione significativa.

D. Nell'ultimo anno il titolo Illimity ha perso più delle altre banche italiane. Cosa non ha funzionato in borsa?

R. Di solito non conviene commentare gli andamenti di borsa. Posso solo dire che in generale, dopo l'invasione russa dell'Ucraina c'è stata una fase di penalizzazione per tutto il sistema finanziario, in particolare per quello italiano, che si è inserita nel peggiore anno per le borse dagli anni 70. Per quanto riguarda illimity, sui corsi azionari può avere inciso anche la non conversione a scadenza delle azioni speciali che qualcuno ha interpretato come potenziale disimpegno del vertice aziendale. Ma si è visto e si vedrà che è vero l'opposto.

Anche le perplessità che dopo la semestrale qualche investitore può aver nutrito sul rispetto dei risultati annuali sono state, credo, ben corrette dai dati appena comunicati.

D. Ha descritto il percorso di crescita seguito sinora. Quali saranno le prossime tappe? Entrerete in altri settori? Cercherete nuovi partner?

R. Resteremo focalizzati sui settori in cui operiamo e concentrati sull'Italia. Non è prioritario, per ora, entrare in altri paesi o in altri settori, perché ora entriamo in una nuova fase in cui vedremo gli effetti della leva operativa: dopo gli investimenti fatti, abbiamo raggiunto le masse critiche e completato la costruzione delle funzioni che ci consentono di rendere il modello di business scalabile. In sintesi: i costi saliranno in misura molto minore rispetto ai ricavi.

Quanto al capitolo partnership, il nuovo mondo vive e vivrà sempre più di alleanze. È finito il periodo in cui le istituzioni finanziarie sviluppavano tutto all'interno, oggi si possono cercare le migliori soluzioni sul mercato. Nei prossimi anni quindi non escludo altre alleanze, soprattutto in ambito tecnologico e commerciale, in particolare, per B-ilty, Quimmo e Hype.

D. Da professionista della finanza e dell'innovazione, cosa ne pensa dell'ipotesi di un innalzamento al tetto per il contante allo studio del governo?

R. Io sono convinto che una delle serie debolezze del nostro paese sia l'esistenza di una vasta area di economia sommersa. Anche quando sono stato al governo ho sostenuto l'idea di mettere un limite alla possibilità di pagare in contanti. Oggi oggettivamente considero molto rara la necessità per una persona normale di pagare con rotoli di euro. Anche perché abbiamo a disposizione strumenti di pagamento alternativi sempre più efficienti. In sintesi non vedo nessun bisogno di questa modifica normativa.

red

fine

MF-DJ NEWS

2108:48 nov 2022


(END) Dow Jones Newswires

November 21, 2022 02:50 ET (07:50 GMT)

Tutte le notizie su ILLIMITY BANK S.P.A.
26/01Illimity Sgr : raccolta fondo iRec sale a 270 mln di crediti
DJ
26/01Illimity Bank S P A: SGR ha finalizzato un nuovo closing del Fondo iREC
PU
23/01TOP STORIES ITALIA: Assonime propone una revisione del Tuf a 360 grad..
DJ
23/01Sostenibilità: Passera, è reale chance di crescita per Pmi
DJ
19/01COMMENTO ENERGY EGM: eViso in rialzo in primi scambi
DJ
18/01Enertronica Santerno: contratto per erogazione finanza prededucibil..
DJ
17/01Hype : nomina Giuseppe Virgone Ceo
DJ
12/01Piazze rialziste; Iveco fa da locomotore sul Mib
AN
12/01Future su; mercati per rialzo Fed da 25 pb
AN
11/01Milano tutta in verde; sul Mib soffre Saipem
AN
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2022 335 M 363 M -
Risultato netto 2022 77,9 M 84,6 M -
Indebitamento netto 2022 - - -
P/E ratio 2022 8,12x
Rendimento 2022 2,77%
Capitalizzazione 633 M 687 M -
Capi. / Fatturato 2022 1,89x
Capi. / Fatturato 2023 1,50x
N. di dipendenti 851
Flottante 65,3%
Grafico ILLIMITY BANK S.P.A.
Durata : Periodo :
illimity Bank S.p.A.: grafico analisi tecnica illimity Bank S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ILLIMITY BANK S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRibassistaRibassista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 3
Ultimo prezzo di chiusura 7,57 €
Prezzo obiettivo medio 11,06 €
Differenza / Target Medio 46,1%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Corrado Passera Chief Executive Officer & Director
Silvia Benzi Chief Financial Officer
Rosalba Casiraghi Chairman
Teixeira Filipe Chief Information Officer
Francesco Martiniello Head-Compliance & Anti-Money Laundering