Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Imprendiroma S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    IMP   IT0005500571

IMPRENDIROMA S.P.A.

(IMP)
  Rapporto
Tempo differito Borsa Italiana  -  17:35:23 03/02/2023
4.500 EUR    0.00%
03/01Egm: 26 Ipo in 2022, 899 mln la raccolta
DJ
2022Imprendiroma ammessa al programma UNGC delle Nazioni Unite
AN
2022Italia Growth: i titoli da seguire oggi
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

MILAN MARKET OPEN: Listini rialzisti in avvio; sell-off su Juventus

29-11-2022 | 10:06

(Alliance News) - I mercati azionari europei si muovono al rialzo martedì, rimbalzando dalle perdite della sessione precedente, a seguito delle notizie secondo cui la Cina avrebbe intensificato la vaccinazione degli anziani in una mossa che gli esperti sanitari considerano fondamentale per la riapertura economica.

Pechino ha dovuto affrontare crescenti pressioni per allentare il suo approccio "zero-Covid" mentre le proteste nelle principali città sono scoppiate durante il fine settimana, anche se gli analisti hanno suggerito che è improbabile che il governo di Xi Jinping apporti drastici cambiamenti politici e ammetta degli errori di natura politica.

Nel frattempo, attendono il sondaggio sul sentiment delle imprese dell'Eurozona, oltre ai dati sull'inflazione della Germania. A questi vanno aggiunti degli interventi che si terranno sempre in giornata da parte di diversi funzionari della Banca centrale europea, che potrebbero fornire nuovi indizi sulla direzione politica della regione.

Sul fronte della politica interna, in merito all'innalzamento a EUR60 della soglia di pagamento al di sotto della quale per gli esercenti non ci sarà più l'obbligo di accettare le transazioni con carte di credito e debito Palazzo Chigi ha spiegato in una nota che "sono in corso interlocuzioni con la Commissione Ue" e che il governo "terrà conto" di ciò che emergerà da questi colloqui "nel prosieguo dell'iter della legge di bilancio".

Bruxelles ha espresso perplessità rispetto alla decisione del governo Meloni, che già in una prima versione del testo della manovra aveva alzato la soglia a 30 euro, per poi raddoppiarla. A preoccupare la Commissione Ue sono le conseguenze che questo provvedimento potrà avere sulla lotta all'evasione fiscale.

Così, il FTSE Mib sale dello 0,3% a 25.515,81.

In Europa, il CAC 40 di Parigi sta salendo con lo 0,4%, il FTSE 100 di Londra sta raccogliendo lo 0,9%, mentre il DAX 40 di Francoforte avanza con lo 0,2%.

Fra i listini minori, lunedì sera, il Mid-Cap cede terreno poco sotto la parità a 39.778,20, lo Small-Cap è anch'esso in rosso frazionale a dello 0,1% a 27.589,08 mentre l'Italia Growth sale con lo 0,1% a 9.357,89.

Sul listino principale, buona partenza di Moncler, che avanza con il 2,3%.

Si rialzano i petroliferi, dopo la battuta d'arresto della sessione precedente. Tenaris si apprezza delll'1,3% ed Eni dell'1,0%.

Leonardo - in verde dello 0,8% - martedì ha comunicato il perfezionamento dell'operazione di fusione tra la controllata statunitense Leonardo DRS, Inc. e la società israeliana RADA Electronic Industries Ltd. con automatica quotazione di Leonardo DRS.

Fra i ribassisti, cede il passo DiaSorin, che arretra dell'1,2% facendo seguito alle due precedenti sedute concluse in negativo.

Sul segmento cadetto, cede il passo Juventus FC, che mostra un rosso dell'8,8%, dopo che l'intero consiglio di amministrazione, compreso il presidente del club Andrea Agnelli e l'amministratore delegato Maurizio Arrivabene, si è dimesso nella serata di lunedì.

A questo proposito, Exor - azionista della società con oltre il 63% - martedì ha comunicato che indicherà Gianluca Ferrero per la carica di presidente della società bianconera.

Consigliere d'impresa, sindaco, membro di consigli e comitati di numerose società, Ferrero ha maturato una significativa esperienza e le necessarie competenze tecniche, nonché una genuina passione per la società bianconera, che lo rendono la persona più qualificata per ricoprire questo ruolo

In coda Alerion, seppure con un più controllato 1,5%, dopo l'attivo della vigilia con la stessa percentuale rialzista.

Sale bene Ascopiave, che raccoglie l'1,6%, mentre Brunello Cucinelli si apprezza dell'1,6%.

Sullo SmallCap, Restart avanza con il 4,0%. La company - che non stacca il dividendo dal 2007 - ha chiuso con un rosso del 3,5% alla vigilia.

CSP International cede il 4,0%, invertendo la rotta dopo due sedute concluse al rialzo.

Prevalgono le vendite anche su Monte dei Paschi, che cede l'1,9%. Il titolo, dall'inizio del 2022, ha ceduto oltre il 90% del valore di mercato.

Fra le PMI, IDNTT si prende la testa del listino, avanzando con il 4,6%.

TraWell CO - flat a EUR5,60 - martedì ha reso noto noto che la propria controllata Flysafeb Unipessoal LDA ha siglato con ANA, l'ente gestore dei principali aeroporti in Portogallo, un accordo che prevede l'estensione di 5 anni della scadenza del contratto attuale presso gli aeroporti di Lisbona, Porto, Faro, Funchal e Ponta Delgada.

Imprendiroma - che ancora non ha scambiato con prezzo a EUR4,66 - martedì ha reso noto di aver completato l'iter autorizzativo per tutte le commesse contrattualizzate da eseguirsi nel biennio 2022- 2023 che usufruiranno, pertanto, di un aliquota di agevolazione del 110%.

Sulle piazze americane, dove il Dow Jones nella notte, l'S&P, mentre il tecnologico Nasdaq

Fra le asiatiche, lo Shanghai Composite ha raccolto il 2,3%, l'Hang Seng sale del 5,1%, mentre il Nikkei ha ceduto lo 0,5%.

Tra le valute, l'euro passa di mano a USD1,0369 contro USD1,0379 di lunedì in chiusura azionaria europea. La sterlina scambia a USD1,2001 da USD1,2032 di ieri sera.

Tra le commodity, il Brent vale USD84,97 al barile da USD83,22 al barile di lunedì sera. L'oro, invece, scambia a USD1.753,18 l'oncia da USD1.744,56 l'oncia di lunedì in chiusura.

Nel calendario economico di martedì, alle 1000 CET in arrivo il dato delle vendite industriali italiane.

Alle 1100 CET, spazio all'indice dei prezzi al consumo dell'Italia, alla fiducia delle imprese e a quella dei consumatori dell'Eurozona. Previsti, poi, alle 1110 CET delle aste di BTP con scadenza a 5 e 10 anni. Alle 1400 CET, invece, arriverà l'inflazione dalla Germania.

Dagli USA, nel pomeriggio, focus sulla fiducia dei consumatori alle 1600 CET mentre, alle 2230 CET, sarà la volta delle scorte settimanali di petrolio.

Nel calendario societario di Piazza Affari, non sono previste particolari comunicazioni.

Di Maurizio Carta; mauriziocarta@alliancenews.com

Copyright 2022 Alliance News IS Italian Service Limited. Tutti i diritti riservati.

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ALERION CLEAN POWER S.P.A. 2.52%32.55 Prezzo in differita.-1.55%
ASCOPIAVE S.P.A. -0.19%2.63 Prezzo in differita.10.02%
BRENT OIL 0.95%80.7 Prezzo in differita.-7.24%
BRUNELLO CUCINELLI S.P.A. -2.16%79.25 Prezzo in differita.17.08%
CAC 40 -1.26%7142.78 Prezzo in tempo reale.11.74%
DAX -0.91%15340.95 Prezzo in differita.11.15%
DIASORIN S.P.A. 0.12%121.55 Prezzo in differita.-6.94%
ENI SPA -0.95%13.716 Prezzo in differita.4.20%
EXOR N.V. -1.38%74.32 Prezzo in tempo reale.10.34%
FTSE 100 -0.72%7846.38 Prezzo in differita.6.04%
FTSE MIB INDEX -0.59%26798.5 Prezzo in differita.13.68%
ID-ENTITY SA 0.00%3.37 Prezzo in differita.0.60%
IMPRENDIROMA S.P.A. 0.00%4.5 Prezzo in differita.1.81%
JUVENTUS FOOTBALL CLUB S.P.A. -1.41%0.2946 Prezzo in differita.-5.50%
MONCLER S.P.A. -3.61%56.7 Prezzo in differita.18.71%
MSCI ITALY (STRD) -1.51%295.643 Prezzo in tempo reale.13.49%
MSCI UNITED KINGDOM (STRD) -0.44%1141.18 Prezzo in tempo reale.6.20%
NASDAQ COMPOSITE -1.59%12006.95 Prezzo in tempo reale.14.72%
NIKKEI 225 0.67%27693.65 Prezzo in tempo reale.5.42%
RADA ELECTRONIC INDUSTRIES 0.45%13.31 Prezzo in differita.4.15%
RESTART SIIQ S.P.A. -5.96%0.3 Prezzo in differita.3.24%
S&P GSCI PETROLEUM INDEX 0.54%286.3892 Prezzo in tempo reale.-8.65%
S&P UNITED KINGDOM (PDS) -0.58%1593.29 Prezzo in tempo reale.5.47%
S&P/CITIC 300 INDEX -1.32%3739.11 Prezzo in tempo reale.6.95%
S&P/CITIC 50 INDEX -1.68%3585.65 Prezzo in tempo reale.5.87%
STOXX ITALY 20 (EUR) -0.60%1215.39 Prezzo in differita.14.27%
STOXX ITALY 45 (EUR) -0.58%121.15 Prezzo in differita.13.84%
STOXX ITALY TMI (EUR) -0.60%122.78 Prezzo in differita.13.75%
TENARIS S.A. -1.90%14.985 Prezzo in differita.-6.29%
TRAWELL CO S.P.A. -1.98%6.94 Prezzo in differita.19.59%
WTI 0.63%74.131 Prezzo in differita.-8.79%
Tutte le notizie su IMPRENDIROMA S.P.A.
03/01Egm: 26 Ipo in 2022, 899 mln la raccolta
DJ
2022Imprendiroma ammessa al programma UNGC delle Nazioni Unite
AN
2022Italia Growth: i titoli da seguire oggi
DJ
2022Imprendiroma : ammessa a programma Global Compact Nazioni Unite
DJ
2022Imprendiroma : Cilli, con Energiesprong giù tempi e costi esecuzione
DJ
2022Imprendiroma : aderisce a programma Energiesprong Italia
DJ
2022Imprendiroma : confermata aliquota incentivazione 110% per tutte commesse i..
DJ
2022MILAN MARKET OPEN: Listini rialzisti in avvio; sell-off su Juventus
AN
2022Imprendiroma completa iter autorizzativo su commesse con aliquota 110%
AN
2022Cresce il backlog di Imprendiroma a fine settembre
AN
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2022 46,8 M 50,8 M -
Risultato netto 2022 - - -
Liqui. netta 2022 8,30 M 9,01 M -
P/E ratio 2022 -
Rendimento 2022 -
Capitalizzazione 50,4 M 54,7 M -
VS / Fatturato 2022 0,90x
VS / Fatturato 2023 0,42x
N. di dipendenti 20
Flottante 10,7%
Grafico IMPRENDIROMA S.P.A.
Durata : Periodo :
Imprendiroma S.p.A.: grafico analisi tecnica Imprendiroma S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica IMPRENDIROMA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 1
Ultimo prezzo di chiusura 4,50 €
Prezzo obiettivo medio 6,62 €
Differenza / Target Medio 47,1%
Dirigenti e Amministratori
Guerino Cilli Chief Executive Officer & Director
Mauro Borgese CFO & Manager-Investor Relations
Angelo Cilli Chairman
Claudio Amico Chief Operating Officer
Paola Di Pasquale Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
IMPRENDIROMA S.P.A.1.81%55
D.R. HORTON, INC.11.59%34 157
DAIWA HOUSE INDUSTRY CO., LTD.0.36%15 348
PULTEGROUP, INC.29.15%13 396
SEKISUI HOUSE, LTD.4.69%12 355
PIK-SPECIALIZED HOMEBUILDER0.00%7 067