1. Home
  2. Azioni
  3. Regno Unito
  4. London Stock Exchange
  5. Informa PLC
  6. Notizie
  7. Riassunto
    INF   GB00BMJ6DW54

INFORMA PLC

(INF)
  Rapporto
Tempo differito London Stock Exchange  -  17/05 17:35:07
566.00 GBX   +2.13%
16/05POSTE I.: a fianco Onlus con 10 progetti per infanzia
DJ
13/05AMBIENTE: Marco Ravasi designato alla guida di Assovetro
DJ
13/05UNIPOLSAI: utile netto 1* trim a 203 mln (249 mln in 1* trim 2021)
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietàFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Dla Piper : inflitte sanzioni per 1,1 mld (+594% a/a) su Gdpr in 2021

18-01-2022 | 14:42

MILANO (MF-DJ)--Dal 28 gennaio 2021 a oggi i garanti privacy europei hanno inflitto sanzioni per un totale di quasi 1,1 miliardi di euro, quale conseguenza di una vasta gamma di violazioni al Regolamento generale europeo sulla protezione dei dati (Gdpr); un aumento del 594% rispetto alle sanzioni irrogate nell'anno precedente.

Il quadro, informa una nota, emerge dal report annuale dello studio legale Dla Piper sulle sanzioni per le violazioni del Gdpr registrate nei 27 Stati membri dell'Unione europea, più il Regno Unito, la Norvegia, l'Islanda e il Liechtenstein.

Il report "Dla Piper Gdpr fines and data breach survey: January 2022", giunto alla quarta edizione e presentato oggi, evidenzia come Lussemburgo, Irlanda e Francia siano in cima alla classifica delle sanzioni individuali più elevate emesse nell'ultimo anno (rispettivamente 746 milioni di euro, 225 milioni di euro e 50 milioni di euro).

Negli ultimi 12 mesi è proseguita anche la crescita delle notifiche di data breach, con un aumento dell'8% della media dell'anno scorso, pari a 331 notifiche al giorno, raggiungendo quota 356 notifiche quotidiane. In totale sono state più di 130.000 le violazioni dei dati personali notificate alle autorità dal 28 gennaio 2021 a oggi.

Rapportando i risultati in base alla popolazione residente, Paesi Bassi, Liechtenstein e Danimarca sono i paesi in cui si registra il maggior numero di notifiche di data breach, rispettivamente con 151, 136 e 131 per ogni 100.000 abitanti. Croazia, Repubblica Ceca e Grecia hanno invece riportato il minor numero di notifiche di data breach pro-capite.

Sebbene l'aumento delle sanzioni sia senz'altro significativo, la sentenza della Corte di Giustizia Ue nota come "Schrems II" continua a rappresentare la principale sfida di conformità alla normativa sulla protezione dei dati per molte organizzazioni soggette dal Gdpr.

La sentenza e il capitolo V del regolamento europeo impongono severe limitazioni al trasferimento di dati personali dall'Europa e dal Regno Unito a "paesi terzi" con gli esportatori di dati che rischiano ordini di sospensione, sanzioni e richieste di risarcimento per non aver soddisfatto questi nuovi requisiti.

La sentenza richiede alle organizzazioni che esportano dati personali dall'Europa e dal Regno Unito verso paesi terzi di effettuare una mappatura completa di tali trasferimenti e valutazioni dettagliate dei rischi legali e pratici di intercettazione da parte delle autorità pubbliche nei paesi in cui si trovano gli importatori, aumentando notevolmente gli oneri di compliance per gli esportatori e gli importatori di dati.

com/ann


(END) Dow Jones Newswires

January 18, 2022 08:41 ET (13:41 GMT)

Tutte le notizie su INFORMA PLC
16/05POSTE I.: a fianco Onlus con 10 progetti per infanzia
DJ
13/05AMBIENTE: Marco Ravasi designato alla guida di Assovetro
DJ
13/05UNIPOLSAI: utile netto 1* trim a 203 mln (249 mln in 1* trim 2021)
DJ
12/05MEDIOBANCA: Compass Banca, nessun attacco hacker rilevato
DJ
11/05EDISON: acquisisce Citelum e Sistrol, attive in Italia e Spagna
DJ
11/05EDISON: piano 2030; 2,5 mld investimenti Italia/Spagna, 300 mln Ebitda
DJ
09/05ENI: al via campagna Plenitude "Una Nuova Stagione"
DJ
05/05EDISON: a Nicola Monti premio Manager Utilities Energia 2021
DJ
05/05DIGITOUCH: conclusa acquisizione 100% di D.Technologies
DJ
05/05Moody's alza l'outlook della società editoriale Informa a stabile su un miglioramento d..
MT
Notizie esclusive
Raccomandazioni degli analisti su INFORMA PLC
Più raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 2 174 M 2 711 M 2 574 M
Risultato netto 2022 94,9 M 118 M 112 M
Liqui. netta 2022 8,01 M 9,98 M 9,48 M
P/E ratio 2022 88,7x
Rendimento 2022 1,26%
Capitalizzazione 8 186 M 10 207 M 9 691 M
VS / Fatturato 2022 3,76x
VS / Fatturato 2023 3,26x
N. di dipendenti 9 999
Flottante 99,4%
Grafico INFORMA PLC
Durata : Periodo :
Informa PLC: grafico analisi tecnica Informa PLC | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica INFORMA PLC
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 15
Ultimo prezzo di chiusura 554,20 GBX
Prezzo obiettivo medio 681,67 GBX
Differenza / Target Medio 23,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Stephen Andrew Carter Non-Executive Director
Gareth Richard Wright Group Finance Director & Executive Director
John F. Rishton Chairman
Patrick Martell Chief Operating Officer & Executive Director
Helen Owers Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
INFORMA PLC7.28%9 816
PEARSON PLC22.77%6 855
SCHIBSTED ASA-43.55%4 321
LAGARDÈRE S.A.2.46%3 638
KADOKAWA CORPORATION-5.81%3 045
JIANGSU PHOENIX PUBLISHING & MEDIA CORPORATION LIMITED-9.02%2 761