Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrazione
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Paesi Bassi
  4. Euronext Amsterdam
  5. ING Groep N.V.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    INGA   NL0011821202

ING GROEP N.V.

(INGA)
  Rapporto
Tempo reale Euronext Amsterdam  -  17:35 30/09/2022
8.858 EUR   +2.82%
30/09Gli ADR europei si muovono al rialzo nel venerdì di trading
MT
30/09ING Groep N.V.: Credit Suisse ancora positivo
MM
30/09ING GROEP N.V.: giudizio positivo da Credit Suisse
MD
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

TOP STORIES ITALIA : male produzione, ombre su crescita 3* trim

05-08-2022 | 15:02

MILANO (MF-DJ)--La produzione industriale italiana è scesa ancora a giugno, sollevando dubbi sulla crescita del terzo trimestre.

Lo afferma Paolo Pizzoli, Senior Economist di Ing, puntualizzando che il dato deludente aumenta il rischio che l'industria sia un freno alla crescita giá nel terzo trimestre e che l'effetto riapertura, piú pronunciato nel turismo, possa non essere sufficiente a garantire una crescita positiva del Pil nel terzo trimestre.

Gli ultimi dati Istat mostrano che la tenuta industriale dell'Italia ha i suoi limiti. L'istituto di statistica italiano ha comunicato che a giugno la produzione industriale italiana destagionalizzata è scesa del 2,1% m/m (-1,1% a maggio), facendo nettamente peggio delle aspettative.

Guardando alla ripartizione per grandi aggregati, solo la produzione di energia è riuscita ad espandersi, mentre i beni di consumo, intermedi e, piú intensamente, quelli di investimento, hanno registrato contrazioni mensili. Nel secondo trimestre del 2022 la produzione industriale destagionalizzata ha registrato un aumento dello 0,6% rispetto al primo trimestre.

Guardando avanti, le prospettive per la produzione industriale italiana non sembrano buone, prosegue l'esperto. A luglio la fiducia delle imprese manifatturiere è scesa di 3 punti sul mese, a causa soprattutto di un forte calo degli ordini interni ed esteri. Anche i dati del Pmi manifatturiero sono diventati negativi: l'indice principale, pari a 48,5 a luglio, è sceso in territorio di contrazione (al di sotto di 50) per la prima volta da giugno 2020. Per il momento, però, il deterioramento della fiducia non è stato accompagnato da un calo della componente occupazionale, forse a indicare che le imprese considerano l'attuale calo come una fase di debolezza temporanea piuttosto che come una svolta negativa di carattere strutturale. Ciò sembra anche consistente con la modesta contrazione delle aspettative di produzione nell'indagine sulla fiducia.

Detto questo, conclude Pizzoli, il primo trimestre lascia al secondo un riporto statistico negativo dell'1,8% sulla produzione. Sembra quindi probabile che giá nel terzo trimestre l'industria agisca da freno alla crescita trimestrale, lasciando ai servizi l'onere della crescita, dal punto di vista dell'offerta. "Ciò evidenzia i rischi per le nostre previsioni di crescita per il terzo trimestre. Al momento prevediamo una lieve espansione del Pil italiano nel secondo trimestre, basata sulla continuazione dell'effetto di riapertura, che fa perno sul turismo, e finanziata da una ricomposizione dei consumi dai beni durevoli ai servizi. Una recessione industriale conclamata nel corso del terzo trimestre aggiungerebbe rischi al ribasso a questa previsione".

alb

alberto.chimenti@mfdowjones.it


(END) Dow Jones Newswires

August 05, 2022 09:01 ET (13:01 GMT)

Tutte le notizie su ING GROEP N.V.
30/09Gli ADR europei si muovono al rialzo nel venerdì di trading
MT
30/09ING Groep N.V.: Credit Suisse ancora positivo
MM
30/09ING GROEP N.V.: giudizio positivo da Credit Suisse
MD
30/09Maire Tecnimont, due banche sono state citate in giudizio dalla società svizzera di fer..
MT
29/09La liquidità obbligazionaria del Regno Unito migliora solo leggermente dopo l'intervent..
MR
29/09D'Amico: annuncia rifinanziamento debito bancario 5 navi Mr
DJ
29/09Il fatturato del commercio al dettaglio della Corea del Sud è aumentato a un ritmo più ..
MT
29/09Safilo: nuovo finanziamento da 300 mln, rimborsa attuale debito bancario
DJ
27/09Inflazione Eurozona salirà ancora, disoccupazione ferma (Ing)
DJ
23/09ING GROEP N.V.: da Goldman Sachs è Buy
MD
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su ING GROEP N.V.
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 18 591 M 18 230 M -
Risultato netto 2022 3 867 M 3 791 M -
Indebitamento netto 2022 - - -
P/E ratio 2022 8,94x
Rendimento 2022 7,68%
Capitalizzazione 33 169 M 32 525 M -
Capi. / Fatturato 2022 1,78x
Capi. / Fatturato 2023 1,70x
N. di dipendenti 57 000
Flottante 92,1%
Grafico ING GROEP N.V.
Durata : Periodo :
ING Groep N.V.: grafico analisi tecnica ING Groep N.V. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ING GROEP N.V.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleRibassista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media ACCUMULATE
Numero di analisti 22
Ultimo prezzo di chiusura 8,86 €
Prezzo obiettivo medio 13,37 €
Differenza / Target Medio 50,9%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Steven van Rijswijk Chief Executive Officer
Tanate Phutrakul Chief Financial Officer
Gerardus Johannes Wijers Chairman-Supervisory Board
Ronnie Henricus van Kemenade Chief Technology Officer
Marnix van Stiphout Chief Operating & Transformation Officer
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
ING GROEP N.V.-27.64%32 525
JPMORGAN CHASE & CO.-32.96%307 369
BANK OF AMERICA CORPORATION-31.09%242 664
INDUSTRIAL AND COMMERCIAL BANK OF CHINA LIMITED-16.36%205 541
WELLS FARGO & COMPANY-16.17%152 556
CHINA CONSTRUCTION BANK CORPORATION-15.93%146 489