(Alliance News) - Intercos Spa ha appreso da alcune agenzie di stampa notizie circolate in merito alla causa che vede coinvolte Kolmar Korea e Intercos Korea.

A tal riguardo, la società ritiene opportuno precisare che il procedimento è stato avviato contro due ex dipendenti di Kolmar Korea per azioni intraprese autonomamente prima di essere assunti da Intercos Korea, che è stata coinvolta nella causa solo in quanto nuovo datore di lavoro dei due sopra citati soggetti.

Inoltre, il procedimento è ancora in attesa di una decisione definitiva, ragione per la quale Intercos è tenuta al più stretto riserbo sullo stesso. Ancora, Intercos era già attiva nel segmento Suncare prima dell'ingresso dei due ex dipendenti di Kolmar Korea e la cifra riportata di KRW49 miliardi di ricavi legati unicamente ai prodotti Suncare è infondata. I ricavi realizzati da Intercos Korea nel 2018 relativi ai soli prodotti Suncare è stata pari a circa KRW2 miliardi, ovvero circa EUR1,4 milioni.

"Ribadiamo l'assoluta contrarietà di Intercos a qualsiasi atto di violazione dei diritti di proprietà intellettuale di chiunque", ha dichiarato Intercos.

Di Giuseppe Fabio Ciccomascolo, Alliance News senior reporter

Commenti e domande a redazione@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.