(Alliance News) - Le azioni sono chiamate ad aprire al ribasso martedì, mentre le speranze di un taglio dei tassi di interesse si affievoliscono e la campagna elettorale generale nel Regno Unito entra nel vivo.

Nelle prime notizie economiche, l'inflazione dei prezzi dei negozi nel Regno Unito è diminuita a maggio rispetto ad aprile, in quanto tutte le categorie hanno mostrato una pressione più debole sui prezzi.

Ci sono state buone notizie anche per Intermediate Capital, che ha registrato risultati annuali migliori grazie alla "crescita finanziaria a lungo termine", in quanto l'azienda è riuscita a resistere ad un ambiente di investimento difficile.

Ecco cosa c'è da sapere all'apertura dei mercati di Londra:

----------

MERCATI

----------

FTSE 100: chiamato in calo dello 0,1% a 8.323,40

----------

Hang Seng: in calo dello 0,1% a 18.806,27

Nikkei 225: ha chiuso in calo dello 0,1% a 38.872,24

S&P/ASX 200: ha chiuso in calo dello 0,3% a 7.766,70

----------

New York è chiusa per ferie lunedì.

----------

EUR: in rialzo a USD1,0877 (USD1,0849)

GBP: in rialzo a USD1,2779 (USD1,2748)

USD: in calo a JPY156,83 (JPY156,96)

----------

Oro: in rialzo a USD2.347,00 per oncia (USD2.336,80)

(Brent): in rialzo a USD82,93 al barile (USD81,54)

(variazioni rispetto alla precedente chiusura delle azioni a Londra)

----------

ECONOMIA

----------

Gli eventi economici chiave di martedì devono ancora arrivare:

08:00 CEST Prezzi all'ingrosso in Germania

09:00 EDT Indice dei prezzi delle case S&P/Case-Shiller USA

09:00 EDT Indice dei prezzi delle case negli Stati Uniti

10:00 EDT Fiducia dei consumatori USA

10:30 EDT Indice manifatturiero Fed di Dallas USA

12:55 EDT Parla la Presidente della Fed di Cleveland Loretta Mester

13:05 EDT Parla il governatore della Federal Reserve Lisa Cook

----------

L'inflazione dei prezzi dei negozi nel Regno Unito è scesa allo 0,6% annuo a maggio dallo 0,8% di aprile, in quanto tutte le categorie hanno mostrato una pressione più debole sui prezzi. L'indice dei prezzi dei negozi BRC-NielsenIQ è aumentato al tasso annuale più lento dal novembre 2021, ha dichiarato il British Retail Consortium. I prezzi dei prodotti non alimentari sono rimasti in deflazione allo 0,8%, in aumento rispetto al calo annuale dello 0,6% di aprile. L'inflazione dei prezzi degli alimenti, nel frattempo, è rallentata al 3,2% questo mese dal 3,4% di aprile. I prezzi degli alimenti freschi sono aumentati del 2,0% rispetto ad un anno prima a maggio, rallentando rispetto al 2,4% di aprile. I prezzi dei generi alimentari alimentari per uso domestico sono aumentati del 4,8%, in rallentamento rispetto al 4,9%.

----------

Rishi Sunak scommette su un'agevolazione fiscale da 2,4 miliardi di sterline per assicurarsi il sostegno dei pensionati, mentre lotta per rimanere al numero 10. Il Primo Ministro ha promesso di aumentare l'assegno personale dell'imposta sul reddito per i pensionati, offrendo loro una riduzione fiscale del valore di circa 95 sterline nel 2025-26, che salirà a 275 sterline nel 2029-30. Il Labour ha detto che si trattava di una "mossa disperata" da parte di un partito che stava "bruciando" ciò che rimaneva delle sue pretese di credibilità economica. Il partito di Keir Starmer era impegnato a corteggiare gli imprenditori, con il Cancelliere ombra Rachel Reeves che ha promesso di guidare "il Tesoro più favorevole alla crescita nella storia del nostro Paese".

----------

MODIFICHE AL RATING DEI BROKER

----------

RBC alza l'obiettivo di prezzo di Marks & Spencer a 325 (300) pence - 'outperform'.

----------

JPMorgan taglia l'obiettivo di prezzo di SSP Group a 300 (320) pence - 'overweight'.

----------

Deutsche Bank taglia Ryanair a 'hold' (acquistare) - obiettivo di prezzo 22 (28) euro

----------

AZIENDE - FTSE 100

----------

Intermediate Capital ha registrato un miglioramento dei rendimenti per l'esercizio conclusosi il 31 marzo, facendo leva sulla "crescita finanziaria a lungo termine". L'utile ante imposte è salito a 597,8 milioni di sterline rispetto ai 258,1 milioni di sterline dell'anno precedente, mentre le attività in gestione con commissioni sono aumentate dell'11% a 69,7 miliardi di dollari da 62,8 miliardi di dollari. Il reddito da commissioni di performance è aumentato del 5,0% a 505,4 milioni di sterline da 481,4 milioni di sterline. Al 31 marzo, il valore patrimoniale netto per azione della società di investimento di private equity è stato di 801 pence, in crescita rispetto ai 694 pence dell'anno precedente. ICG ha proposto un dividendo finale di 53,2p da 52,2p, portando il suo dividendo a 79,0p da 77,5p. Guardando al futuro, ICG ha riconosciuto che "l'aumento del rischio geopolitico, i tassi di interesse elevati e la debolezza della crescita economica" rendono l'attuale ambiente di investimento incerto e potenzialmente volatile. Tuttavia, l'azienda ha sostenuto la sua "esperienza" nel navigare in "condizioni di mercato complesse e incerte".

----------

AZIENDE - FTSE 250

----------

Ithaca Energy ha avviato diversi cambiamenti di leadership, tra cui la nomina di Luciano Vasques come amministratore delegato, dopo il completamento dell'acquisto delle attività di Eni UK. Iain Lewis tornerà a ricoprire il ruolo di direttore finanziario da amministratore delegato ad interim dopo l'accordo con Eni. Nel frattempo, Yaniv Friedman sostituirà Gilad Myerson come presidente esecutivo, mentre Dave Blackwood sarà presidente non esecutivo ad interim fino all'ingresso di Friedman. Odin Estensen sarà il direttore operativo. Questi cambiamenti si accompagnano a risultati trimestrali contrastanti. Per i tre mesi conclusi il 31 marzo, l'azienda di esplorazione e produzione ha registrato un utile prima degli interessi, delle imposte, del deprezzamento, dell'ammortamento e delle spese di esplorazione di 339,0 milioni di dollari, in calo rispetto ai 518,1 milioni di dollari dell'anno precedente. L'utile netto statutario è sceso a 42,7 milioni di dollari da 158,1 milioni di dollari, mentre il debito netto rettificato si è ridotto a 461,1 milioni di dollari da 899,6 milioni di dollari.

La guidance è rimasta invariata a 80.000-87.000 barili di petrolio al giorno.

----------

ALTRE AZIENDE

----------

Revolution Bars ha ricevuto un'offerta di acquisizione non vincolante da Nightcap, ma l'ha rifiutata. L'offerta avrebbe comunque richiesto a Revolution di procedere con il suo piano di ristrutturazione, ma non con la raccolta fondi esistente di 12,5 milioni di sterline. Secondo il Consiglio di amministrazione, il piano era "incapace di essere realizzato", a causa di una serie di sfide associate alla sua realizzazione. La proposta di Nightcap, ha spiegato Revolution, avrebbe richiesto due raccolte azionarie anziché una, e avrebbe comportato "rischi e costi procedurali significativi". Ciononostante, Revolution ha dichiarato di essere aperta a prendere in considerazione qualsiasi proposta futura da parte di Nightcap e di qualsiasi altra parte.

----------

Di Holly Beveridge, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.