La società madre di Royal Mail, International Distributions Services (IDS), è pronta a raccomandare un'offerta ferma da parte del miliardario ceco Daniel Kretinsky, ha dichiarato una persona a conoscenza della situazione.

Si attende un annuncio sul destino dell'offerta per una delle aziende postali più antiche del mondo, prima della scadenza del 29 maggio prevista dalle norme britanniche sulle acquisizioni.

All'inizio di questo mese, il veicolo di investimento di Kretinsky, EP Group, ha migliorato la sua offerta per le azioni di IDS che non possiede, portandola a 370 pence per azione, dopo che un'offerta precedente di 320 pence era stata rifiutata dall'azienda quotata a Londra. Kretinsky possiede il 27,6% della società, secondo i dati LSEG.

L'accordo concordato sarà accompagnato da alcuni impegni per il futuro dell'azienda, secondo la persona, che ha parlato a condizione di anonimato perché il processo è privato.

IDS e un rappresentante di EP Group hanno rifiutato di commentare. La BBC ha riferito in precedenza che il consiglio di amministrazione della società che possiede Royal Mail avrebbe raccomandato una nuova offerta di acquisizione per l'organizzazione mercoledì.