Il produttore brasiliano di pasta di legno Suzano ha confermato mercoledì di essere interessato alle attività di proprietà di International Paper, ma ha detto di non aver raggiunto una decisione definitiva su un accordo.

Reuters ha riferito questa settimana che Suzano era in trattative con i consulenti per addolcire un'offerta per International Paper, dopo aver avvicinato l'azienda statunitense per esprimere verbalmente l'interesse per un'acquisizione interamente in contanti del valore di 15 miliardi di dollari.

In un deposito di titoli, rispondendo a domande normative sulla recente volatilità delle sue azioni, Suzano ha confermato il suo interesse per le attività, ma ha detto che "al momento non c'è alcun accordo, vincolante o meno, né alcuna decisione o deliberazione" da parte della sua direzione in merito a un accordo.

L'accordo sarebbe condizionato all'abbandono da parte di International Paper dell'accordo recentemente annunciato per l'acquisizione dell'azienda britannica di imballaggi DS Smith per 7,2 miliardi di dollari, hanno detto le fonti.

In una conferenza telefonica sui guadagni, dopo che Reuters ha riportato la proposta iniziale di Suzano, l'amministratore delegato uscente Walter Schalka ha dichiarato che il suo management "non farà nulla che possa mettere a rischio l'azienda".

Le azioni di Suzano, che sono scese di quasi il 18% dalla notizia delle trattative fino alla chiusura di martedì, sono scese di un ulteriore 0,3% nelle contrattazioni di mercoledì mattina.