(Alliance News) - Intesa Sanpaolo Spa ha fatto sapere martedì che affianca il gruppo Benni con un finanziamento di EUR5 milioni per la realizzazione del progetto immobiliare "Residenze al porto" volto alla riqualificazione immobiliare della darsena di Senigallia attraverso la realizzazione di appartamenti di pregio.

Le risorse sono destinate a sostenere la costruzione degli edifici del complesso che accanto alla validità complessiva del progetto tendono a rimarcare anche la centralità degli aspetti legati alla sostenibilità ambientale ed energetica.

Gli immobili di prossima realizzazione saranno classificati Nearly Zero Energy Building con classe energetica A4.

"Intesa Sanpaolo - precisa la banca in una nota - ritiene fondamentale promuovere lo sviluppo di una economia sostenibile, favorendo lo sviluppo di tale cultura e riconoscendo la rilevanza degli investimenti che vengono inquadrati nei criteri di sostenibilità ambientale e sociale, anche in linea con gli obiettivi legati al PNRR".

Parallelamente, Intesa Sanpaolo ha fatto sapere che, insieme a SACE, sostiene i piani di crescita dell'azienda pugliese Sir attraverso la prima operazione realizzata nel panorama bancario italiano con la "Garanzia Futuro" di SACE. Il finanziamento di EUR1,2 milioni rientra nell'ambito dell'impegno del gruppo bancario per dare supporto agli investimenti legati al PNRR.

"Grazie a questa soluzione finanziaria - precisa la banca - l'impresa acquisterà una particolare gru per implementare le opere infrastrutturali nel settore logistico-portuale. Saranno inoltre potenziati i servizi che l'azienda offre su scala nazionale e internazionale alle grandi società del settore energetico, siderurgico, farmaceutico e alimentare. Sir ha sede a Brindisi e si occupa di servizi industriali, ambientali e portuali, ed è specializzata in demolizioni, trasporto merci, bonifiche e trattamento di rifiuti".

Il titolo di Intesa Sanpaolo ha chiuso martedì in calo dello 0,6% a EUR2,81 per azione.

Di Chiara Bruschi, Alliance News reporter

Commenti e domande a redazione@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.