Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Italian Exhibition Group S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    IEG   IT0003411417

ITALIAN EXHIBITION GROUP S.P.A.

(IEG)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 04/08 17:35:55
2.76 EUR   -0.36%
30/07ITALIAN EXHIBITION S P A: Contributo a fondo perduto
PU
29/07IEG: da Simest contributo a fondo perduto di 9,8 mln euro
DJ
22/07ITALIAN EXHIBITION S P A: Ieg pronta a ripartire in piena sicurezza
PU
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

Italian Exhibition S p A : Il CDA approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2021

13-05-2021 | 17:48

Comunicato stampa

Italian Exhibition Group: il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2021

I risultati del trimestre, in linea con le aspettative, consegnano a IEG la solidità necessaria per cogliere le opportunità della ripresa che si manifesterà a partire dal secondo semestre.

Ricavi totali del primo trimestre 2021 a 2,5 milioni di euro, per il prolungamento del blocco dell'attività imposto a contenimento della pandemia (-95,9% sul primo trimestre 2020).

EBITDA1 pari a -7,2 milioni di euro in riduzione, rispetto ai 23,4 milioni del primo trimestre 2020. EBIT a -11,4 milioni di euro rispetto ai 18,8 dello stesso periodo 2020.

Risultato netto del Gruppo a -11,8 milioni di euro in calo rispetto agli 11,9 milioni di euro del primo trimestre 2020.

****

Rimini, 13 maggio 2021 - Il Consiglio di Amministrazione di Italian Exhibition Group S.p.A. (IEG) società quotata dal giugno 2019 sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha approvato in data odierna il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2021.

Principali risultati consolidati del primo trimestre del 2021

In un contesto del tutto eccezionale in cui il Gruppo IEG non ha potuto esercitare il suo business caratteristico, l'attività si è concentrata nel preparare la ripartenza e in un puntuale e meticoloso controllo dei costi e dei flussi finanziari, controllo che ha consentito di consuntivare risultati leggermente superiori alle attese.

I ricavi totali del Gruppo IEG del primo trimestre 2021 si attestano a 2,5 milioni di euro, in calo del 95,9% rispetto ai 60,4 milioni di euro del medesimo periodo del 2020. Pur avendo posticipato il calendario fieristico, a causa del perdurare della crisi sanitaria, il Gruppo IEG non ha avuto la possibilità di riaprire le porte dei suoi Quartieri fieristici ed è stato al fianco dei propri espositori mediante le piattaforme digitali.

Il drastico calo di fatturato, nonostante l'importante riduzione dei costi, ha portato ad un EBITDA negativo di 7,2 milioni di euro, in riduzione rispetto ai 23,4 milioni del medesimo periodo dell'anno precedente.

Il Risultato Operativo (EBIT) del Gruppo, a seguito degli effetti degli eventi sopra descritti, si attesta a -11,4 milioni di euro, inferiore di 30,2 milioni rispetto al medesimo periodo dell'esercizio precedente.

Il risultato netto del Gruppo risente di un complessivo alleggerimento degli oneri della gestione finanziaria - che passano da 1,3 milioni del primo trimestre 2020 agli 0,4 milioni del primo trimestre 2021 (-67,7%) per effetto prevalentemente della variazione del fair value degli strumenti finanziari derivati e la riduzione degli oneri finanziari da put options - e di un diverso impatto degli effetti fiscali, in seguito alla prudenziale scelta di non accantonare ulteriori imposte anticipate sulla perdita consuntivata che si attesta a -11,8 milioni di euro contro gli 11,9 milioni di utile del medesimo periodo del precedente esercizio.

Il Risultato del Periodo di pertinenza degli azionisti della Capogruppo ammonta a -11,1 milioni di euro contro gli 11,3 milioni di euro del trimestre dell'anno precedente, in riduzione di 22,5 milioni di euro.

Al 31 marzo 2021 la posizione finanziaria netta ammonta a 141,5 milioni di euro contro i 129,1 milioni della situazione al 31 dicembre 2020. La PFN "monetaria" (che quindi non tiene conto del debito di 23,4 milioni di euro derivante dall'applicazione dell'IFRS 16, dei debiti finanziari per eventuali future put option pari a 5,8 milioni di euro e per strumenti finanziari derivati per 5,1 milioni di euro), si attesta a 107,2 milioni di euro rispetto ai 93,3 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

Il patrimonio netto consolidato al 31 marzo 2021 ammonta a 81,5 milioni di euro rispetto ai 92,3 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

Risultati per area di attività del primo trimestre del 2021

La riduzione dei ricavi registrata nel primo trimestre 2021 rispetto allo stesso periodo del precedente esercizio ha interessato, in maniera preponderante la linea di business degli Eventi Organizzati e i servizi ad essa correlati.

In particolare, gli Eventi Organizzati, pur avendo presentato Sigep Exp, versione totalmente digitale di Sigep, e WeARe - nuovo format digitale per il settore Jewellery - hanno visto una riduzione dei ricavi di 33,4 milioni di euro, rispetto allo stesso trimestre del 2020, dove è stato possibile realizzare gli eventi in presenza. A questo effetto si aggiunge quello del differente calendario, per la posticipazione di quegli eventi tradizionalmente calendarizzati tra febbraio e marzo come Beer&Food Attraction, Bbtech e Pescare Show e per la mancanza della manifestazione triennale Abtech, che ha comportato rispetto al primo trimestre 2020 un'ulteriore riduzione di ricavi per 9,1 milioni di euro. Nonostante il difficile contesto, nel mese di febbraio si

  • svolto, sebbene con esclusione di pubblico generico, un nuovo evento organizzato dalla neoacquisita HBG Events FZ Llc: il «Dubai Muscle Classic» la più grande competizione di bodybuilding mai organizzata negli Emirati Arabi Uniti.

Allo stesso modo i ricavi dei Servizi Correlati - rappresentati da allestimenti, ristorazione e pulizie - del primo trimestre 2021, mostrano una riduzione di circa 15 milioni di euro (-93,6%) rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente, variazione strettamente collegata all'assenza di eventi in presenza.

Gli Eventi Congressuali che accolgono i risultati derivanti dalla gestione delle strutture del Palacongressi di Rimini e del Vicenza Convention Centre (VICC), consuntivano ricavi pari a 0,2 milioni di euro, mostrando una contrazione di 0,6 milioni di euro (-73,4%) rispetto al medesimo periodo del 2020. Questa linea di business, infatti, continua ad essere fortemente colpita dalle disposizioni legislative legate all'emergenza sanitaria e anche in questo caso l'attività si è limitata ai soli eventi in formato digitale.

Eventi successivi alla chiusura del trimestre ed evoluzione prevedibile della gestione

In data 23 aprile 2021, il Consiglio dei Ministri ha prorogato al 31 luglio 2021 lo stato di emergenza ed è stata confermata la ripresa dell'attività fieristica dal 15 giugno e di quella congressuale dal primo luglio 2021. Anche a livello internazionale permangono limitazioni agli spostamenti e lockdown talvolta generalizzati, talvolta relativi a specifiche aree o paesi. Attualmente, quindi, la mobilità internazionale è ancora fortemente incerta.

Come conseguenza, il secondo trimestre 2021 non vedrà lo svolgimento dei tradizionali Eventi Ospitati Expodental e Macfrut. Expodental è stata posticipata a settembre 2021 (9 - 11) mentre Macfrut, che si svolgerà in contemporanea con Fieravicola, è stata programmata 7 al 9 settembre 2021.

RiminiWellness, solitamente in programma a fine maggio, si svolgerà in presenza nel terzo trimestre, sfruttando anche l'ampio spazio esterno del quartiere fieristico riminese per tutta la parte di eventi legati al mondo del fitness. Enada avrà luogo dal 21 al 23 settembre mentre sono state cancellate le edizioni 2021 di Golositalia, Music Inside Rimini, HIT Show (che avrà però un evento on line, le Special Sales, dall'1 al 7 giugno 21, dedicate alle community dell'Outdoor), OroArezzo che danno appuntamento al 2022.

Si sono invece svolte in formato digitale dal 12 al 13 aprile 2021 Beer&Food Attraction e Bbtech. Il progetto, passando dal format di una fiera full digital al format di una webinar session sponsorizzata, ha ospitato l'«International Horeca Meeting» di Italgrob, talk, demo e show cooking.

Abilmente Primavera Vicenza dal 27 al 30 maggio 2021 si trasferirà su piattaforma online con Abilmente Academy, l'evento digitale per le amanti con un'ampia varietà di workshop su Carta, Scrap & Colore, Bijoux, Decorazione, Cucito & Filato, Ricamo.

In risposta al prolungamento dell'emergenza sanitaria Covid-19, la Società ha continuato a presidiare con scrupolo i costi operativi, strutturalmente caratterizzati da una rilevante incidenza di costi variabili, e ha proseguito il percorso di presidio di tutti i costi generali non strettamente necessari a mantenere l'operatività delle strutture, così come interrotto tutti gli investimenti non essenziali.

Sul fronte del costo del lavoro la Società ha prorogato in maniera estesa l'utilizzo degli ammortizzatori sociali (in particolare al Fondo di Integrazione Salariale) previsti dai provvedimenti governativi, fino a dicembre 2021.

Al 30 aprile 2021 il Gruppo dispone di scorte di liquidità a cui si aggiungono linee di credito accordate e non utilizzate per un ammontare complessivo non inferiore a 33 milioni di euro e sta lavorando per incrementarle ulteriormente a titolo prudenziale. In quest'ottica, il Consiglio di Amministrazione ha deliberato oggi di autorizzare il CEO a perfezionare la richiesta di un finanziamento di euro 10 milioni (di cui 647mila a fondo perduto) nell'ambito del programma "Patrimonializzazione a supporto del sistema fieristico" di Simest.

Proseguono le valutazioni per una possibile integrazione con Bologna Fiere.

I lunghi mesi di pandemia hanno duramente provato le donne e gli uomini di IEG, ma ci hanno restituito la consapevolezza di essere un'azienda agile, pronta a rapidi cambiamenti e in grado di rispondere in modo compatto alle emergenze. Le esperienze maturate negli eventi digitali ed il costante contatto con i nostri clienti ci hanno convinto della insostituibile valenza degli eventi fieristici e congressuali svolti in forma fisica e delle potenzialità che questi potranno sviluppare se accompagnati da una lungimirante politica di

digitalizzazione creata a loro supporto. Le attività fieristiche saranno possibili dal 15 giugno, quelle congressuali dal primo di luglio. Il Gruppo IEG è pronto.

****

Il Dirigente Preposto alla redazione dei documenti societari, Carlo Costa, dichiara ai sensi del comma 2 art.154 bis del Testo Unico della Finanza, che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2021, approvato in data odierna dal consiglio di Amministrazione di Italian Exhibition Group S.p.A., sarà resa disponibile nel sito internet della Società www.iegexpo.itnella Sezione Investor Relations nonché presso la sede sociale ed il meccanismo di stoccaggio autorizzato 1INFO Storage disponibile all'indirizzo www.1info.itgestito da 1INFO - Computershare S.p.A. - Via Lorenzo Mascheroni 19, 20145 Milano.

I risultati del primo trimestre 2021 saranno illustrati nel corso di una conference call con la Comunità Finanziaria fissata per oggi alle ore18,00 (CET). La presentazione sarà disponibile nella sezione Investor Relations del sito www.iegexpo.ita partire dalle ore 17,45.

FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP

Italian Exhibition Group (IEG), quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., ha maturato negli anni, con le strutture di Rimini e Vicenza, una leadership domestica nell'organizzazione di eventi fieristici e congressuali e ha sviluppato attività estere - anche attraverso joint-ventures con organizzatori globali o locali, come ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi Uniti, Cina, Messico, India - che l'hanno posizionata tra i principali operatori europei del settore.

Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management ("forward-lookingstatements") specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio e incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo.

1 L'EBITDA è rappresentato dal risultato operativo al lordo degli ammortamenti. L'EBITDA è una misura definita ed utilizzata dal Gruppo per monitorare e valutare l'andamento operativo del Gruppo, ma non è definita nell'ambito dagli IFRS; pertanto non deve essere considerata una misura alternativa per la valutazione dell'andamento del risultato operativo del Gruppo. La Società ritiene che l'EBITDA sia un importante parametro per la misurazione della performance del Gruppo in quanto permette di analizzare la marginalità dello stesso eliminando gli effetti derivanti da elementi economici non ricorrenti. Poiché l'EBITDA non è una misura la cui determinazione è regolamentata dai principi contabili di riferimento per la predisposizione dei bilanci consolidati del Gruppo, il criterio applicato per la determinazione dell'EBITDA potrebbe non essere omogeneo con quello adottato da altri gruppi, e pertanto potrebbe non essere comparabile.

Per ulteriori informazioni:

ITALIAN EXHIBITION GROUP S.P.A.

Investor Relator

Roberto Bondioli |roberto.bondioli@iegexpo.it | +39 0541 744642

Press Contact

Elisabetta Vitali |Head of corporate communication and media relation | elisabetta.vitali@iegexpo.it | +39 0541 744228

PROSPETTO DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE-FINANZIARIA CONSOLIDATA (in euro migliaia)

ATTIVO (Valori in Euro/000)

31/03/2021

31/12/2020

ATTIVITA' NON CORRENTI

Immobilizzazioni materiali

190.646

194.070

Immobilizzazioni immateriali

35.513

35.729

Partecipazioni valutate col metodo del PN

3.717

3.616

Altre partecipazioni

11.051

11.051

di cui con parti correlate

10.974

10.974

Attività fiscali per imposte anticipate

6.766

6.830

Attività finanziarie non correnti per diritti d'uso

629

672

Attività finanziarie non correnti

474

472

Altre attività non correnti

150

150

TOTALE ATTIVITA' NON CORRENTI

248.948

252.589

ATTIVITA' CORRENTI

Rimanenze

771

784

Crediti commerciali

10.423

13.554

di cui con parti correlate

133

199

Crediti tributari per imposte dirette

299

323

Attività finanziarie correnti per diritti d'uso

169

168

Attività finanziarie correnti

59

59

di cui con parti correlate

45

45

Altre attività correnti

4.144

4.313

Disponibilità liquide

16.867

28.108

TOTALE ATTIVA' CORRENTI

32.732

47.309

TOTALE ATTIVO

281.680

299.898

Questo è un estratto del contenuto originale. Per continuare a leggere, accedi al documento originale.

Disclaimer

Italian Exhibition Group S.p.A. published this content on 13 May 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 13 May 2021 15:47:03 UTC.


ę Publicnow 2021
Tutte le notizie su ITALIAN EXHIBITION GROUP S.P.A.
30/07ITALIAN EXHIBITION S P A: Contributo a fondo perduto
PU
29/07IEG: da Simest contributo a fondo perduto di 9,8 mln euro
DJ
22/07ITALIAN EXHIBITION S P A: Ieg pronta a ripartire in piena sicurezza
PU
16/07FINANZA: Ieg-Fiera Bologna va in Consob (MF)
DJ
23/06IEG: momentaneo stop a integrazione con Bologna Fiere
DJ
23/06ITALIAN EXHIBITION S P A: Ieg sospende merger con Bologna Fiere anche per elezi..
RE
23/06ITALIAN EXHIBITION S P A: Aggregazione tra ieg e bologna fiere
PU
27/05VACCINAZIONI AZIENDALI ANTI COVID 19: Ieg aderisce al progetto di confindustria..
PU
25/05ITALIAN EXHIBITION S P A: Group, vicenzaoro torna in presenza dal 10 settembre ..
PU
13/05IEG: nel 1* trim. perdita di 11,8 mln (-11,9 mln in 1* trim. 2020)
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 70,3 M 83,2 M -
Risultato netto 2021 -18,5 M -21,9 M -
Indebitamento netto 2021 27,9 M 33,1 M -
P/E ratio 2021 -4,60x
Rendimento 2021 -
Capitalizzazione 85,2 M 101 M -
VS / Fatturato 2021 1,61x
VS / Fatturato 2022 0,77x
N. di dipendenti 456
Flottante 31,7%
Grafico ITALIAN EXHIBITION GROUP S.P.A.
Durata : Periodo :
Italian Exhibition Group S.p.A.: grafico analisi tecnica Italian Exhibition Group S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica ITALIAN EXHIBITION GROUP S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 3
Ultimo prezzo di chiusura 2,76 €
Prezzo obiettivo medio 3,67 €
Differenza / Target Medio 32,9%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Corrado Arturo Peraboni Chief Executive Officer & Director
Carlo Costa Chief Financial Officer
Lorenzo Cagnoni Chairman
Daniela Della Rosa Lead Independent Non-Executive Director
Catia Guerrini Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
ITALIAN EXHIBITION GROUP S.P.A.6.13%101
SQUARE, INC.23.82%123 884
FISERV, INC.-4.97%71 651
GLOBAL PAYMENTS INC.-21.28%49 811
CINTAS CORPORATION10.46%40 200
ASHTEAD GROUP PLC54.51%32 952