Secondo quanto si legge in un comunicato, Il Cda proporrà il pagamento di un dividendo annuale di 0,22 euro per azione ordinaria.

Quanto alle stime per l'anno in corso, sulla base delle attuali prospettive del settore, di un solido portafoglio ordini, e dell'assenza di segnali di livelli insoliti di cancellazione ordini, Iveco si aspetta le seguenti prospettive finanziarie preliminari per il 2024: Ebit adjusted consolidato tra 900 e 950 milioni; ricavi netti delle attività industriali in calo intorno al 5% rispetto al 2023; Ebit adjusted delle attività industriali tra 770 e 820 milioni; free cash flow delle attività industriali tra 350 e 400 milioni e investimenti delle attività industriali intorno a 1 miliardo di euro.

Il capital markets day della società si terrà il 14 marzo prossimo.

(Giancarlo Navach, editing Stefano Bernabei)