Fiji Airways ha annunciato una nuova partnership interlinea con JetBlue, con sede negli Stati Uniti. Grazie a questa partnership, gli ospiti possono acquistare tariffe di entrambe le compagnie aeree su un unico biglietto, collegando senza problemi i clienti tra i voli di Fiji Airways e JetBlue. Questo include il controllo incrociato dal punto di partenza iniziale fino alla destinazione finale.

Il mercato statunitense è un obiettivo chiave per Fiji Airways e con questa nuova partnership la compagnia aerea è in grado di crescere ed estendere il suo servizio pluripremiato alla East Coast, allo Utah e alla Florida. Non solo gli americani possono visitare facilmente le Fiji, ma anche collegarsi all'Australia, alla Nuova Zelanda, all'Asia (Singapore, Hong Kong, Giappone) e ai Paesi insulari del Pacifico con Fiji Airways, il tutto con un unico biglietto. Questo è un vantaggio anche per i cittadini delle Fiji e di altre isole del Pacifico che desiderano esplorare gli Stati Uniti, visitare amici e familiari o collegarsi con altre parti del mondo.

Con JetBlue, gli ospiti possono pianificare un volo con più collegamenti utilizzando un unico biglietto. Fiji Airways vola quotidianamente tra Nadi e Los Angeles e fino a cinque volte a settimana tra Nadi e San Francisco.