Kavango Resources PLC - società di esplorazione dei metalli focalizzata sul Botswana, con sede a Londra - inizia la perforazione dei primi obiettivi ad alta priorità nel Progetto Karakubis Copper, nella Cintura del Rame del Kalahari, che va dal Botswana nord-orientale alla Namibia occidentale. L'azienda identifica 15 obiettivi ad alta priorità per questa prima fase, "tutti situati al di sopra di strutture pieghevoli interpretate, a doppio tuffo, su alti livelli di gravità, dove si ritiene che la fagliazione associata sia favorevole allo sviluppo di siti trappola". I fori di perforazione sono progettati per verificare i siti di trappola favorevoli, per confermare la stratigrafia e per valutare il potenziale di mineralizzazione di rame e argento su larga scala. Kavango si aspetta di identificare ulteriori obiettivi, man mano che completerà l'elaborazione dei dati relativi ai primi risultati dell'indagine.

L'Amministratore delegato Ben Turney afferma: "Questa è la campagna di trivellazione più sofisticata mai intrapresa da Kavango... L'assemblaggio dei primi 15 obiettivi di trivellazione ad alta priorità è stato un superbo lavoro di squadra e siamo fiduciosi del lavoro che abbiamo completato".

E continua: "Il nostro obiettivo immediato è ora quello di testare questi probabili siti trappola e dimostrare che i fluidi mineralizzanti di rame sono passati attraverso il nostro terreno. Se riusciremo a raggiungere questo obiettivo, sarà un evento trasformativo per gli azionisti di Kavango".

Prezzo attuale dell'azione: 1,41 pence, in rialzo del 4,2% nel pomeriggio di lunedì a Londra

Variazione a 12 mesi: +4,2%

Da Emma Curzon, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.