PARIGI (awp/ats/ans) - Nel quarto trimestre dell'anno scorso il gruppo francese della moda Kering ha registrato un fatturato di 4,97 miliardi di eruo, in calo del 4% ma in linea con le stime degli analisti.

La frenata è dovuta anche al rallentamento della domanda mondiale nel settore, mentre prosegue il rilancio il marchio di punta Gucci. In miglioramento comunque i risultati sia negli Stati Uniti sia in Europa.

Il gruppo francese, che possiede numerosi marchi, vede il recurring operating income (un dato molti simile al risultato prima degli oneri finanziari, Ebit) in calo quest'anno rispetto al 2023.