COMUNICATO STAMPA

LA DORIA - IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE ESAMINA I DATI DI FORECAST 2021 E APPROVA LE GUIDANCE 2022-2024

Dati di Forecast 2021

Sulla base dei dati di forecast, confermate le attese di risultati in miglioramento rispetto al 2020 e di superamento delle previsioni.

  • Ricavi consolidati previsti a 855 milioni di Euro, + 0.8% rispetto al 2020.
  • EBITDA stimato in crescita ad un valore compreso tra 87 e 89 milioni di Euro, +5-7% a/a.
  • Debt/EBITDA atteso a 1.3x da 1.7x del 2020.

Nuove guidance 2022-2024

Alla luce dello scenario macroeconomico e di settore ancora fortemente impattato dalla pandemia e dalle forti spinte inflazionistiche dal lato dei costi, il Consiglio di Amministrazione ha approvato le nuove guidance 2022-2024 rivendendo al ribasso i target di marginalità per il 2022 e 2023 rispetto al precedente Piano oggetto di comunicazione al mercato il 15 marzo 2021.

Sintesi Target economici

2020

2021

Guidance

Guidance

Guidance

Milioni di Euro

(A)

(Forecast)

2022

2023

2024

Ricavi

848,1

855

962

977

1.000

Ebitda

83,1

87-89

83

85

87

Ebitda margin

9.8%

10.2-10.4%

8.7%

8.7%

8.7%

***

Angri (SA), 28 gennaio 2021 - Il Consiglio di Amministrazione di La Doria S.p.A., Azienda leader nella produzione di derivati del pomodoro, sughi pronti, legumi e succhi e bevande di frutta a marchio della Grande Distribuzione, ha esaminato oggi, ad Angri, i dati di forecast per l'anno 2021 e approvato le nuove previsioni 2022-2024.

Forecast 2021

Il Consiglio di Amministrazione ha esaminato i dati di forecast per l'anno 2021 che - nonostante la normalizzazione della domanda di prodotti alimentari per il consumo domestico dopo il picco pandemico del 2020 e l'aumento dei costi registrato a partire dal terzo trimestre dell'esercizio- mostrano ricavi consolidati pari a 855 milioni di Euro, in crescita dello 0.8% rispetto al 2020 e superiori rispetto agli 800 milioni di euro indicati, per tale esercizio, nel precedente Piano

1

2021-2023. Il margine operativo lordo è stimato ad un valore compreso tra 87 e 89 milioni di Euro, in aumento del 5-7% rispetto al 2020 e superiore agli 83 milioni di euro attesi .

Nuove guidance 2022-2024

Il Consiglio di Amministrazione, alla luce dello scenario macroeconomico e di settore ancora fortemente impattato dalla pandemia e dalle forti spinte inflazionistiche dal lato dei costi, ha approvato le nuove guidance 2022-2024 rivendendo al ribasso i target di marginalità per l'esercizio in corso e per il prossimo rispetto al precedente Piano 2021-2023.

Nello specifico, è stata rivista al ribasso ed ipotizzata su livelli inferiori la guidance 2022 relativamente alla marginalità, a causa dei forti rincari di alcune materie prime e degli imballaggi, in particolare delle scatole di banda stagnata, nonché dei costi energetici e di trasporto. Rivista al ribasso anche la guidance 2023 relativa alla marginalità, a causa del perdurare di uno scenario di mercato che impone una revisione in termini di margini rispetto alle precedenti stime. Per entrambi gli anni riviste, invece, al rialzo le guidance sul fatturato per effetto dell'atteso aumento dei volumi di vendita e della spirale inflazionistica.

Obiettivi economici

I ricavi consolidati 2022 sono stimati pari a Euro 962 milioni di Euro, l'Ebitda a 83 milioni di Euro. Nel 2023, invece, sono attesi ricavi per 977 milioni di euro ed un Ebitda pari a 85 milioni, mentre nel 2024 è previsto un fatturato di 1 miliardo di Euro e un Ebitda pari a 87 milioni di Euro.

Di seguito le nuove guidance ed il confronto con le precedenti:

2020

2021

Guidance

Guidance

Guidance

Guidance

Guidance

Milioni di Euro

(A)

(Forecast)

2022

2022

2023

2023

2024

precedente

rivista

precedente

rivista

Ricavi

848,1

855

813

962

831

977

1.000

Ebitda

83,1

87-89

91

83

95

85

87

Ebitda margin

9.8%

10.2-10.4%

11.2%

8.7%

11.5%

8.7%

8.7%

Il Consiglio di Amministrazione ha confermato l'obiettivo di rafforzare la leadership internazionale nel mercato delle private labels, forte di un modello di business dimostratosi negli anni vincente e resiliente, convalidando l'impostazione delle linee guida strategiche delineate nel precedente Piano 2021-2023:

  1. CRESCITA: nelle categorie di prodotti a più alto valore aggiunto e marginalità, con particolare attenzione al segmento premium, bio e healthy;
  2. CONSOLIDAMENTO: nei mercati storici;
  3. INTERNAZIONALIZZAZIONE: in nuove aree che per dimensione e/o tassi di crescita presentano interessanti potenzialità di sviluppo;
  4. EFFICIENZA: continuare ad essere competitivi nei costi attraverso l'aumento dei volumi e lo sfruttamento delle economie di scala, elevati livelli di efficienza industriale e logistica, organizzativa ed operativa;

2

5. SOSTENIBILITA': integrare sempre più la sostenibilità nelle strategie di business, seguitando a lavorare principalmente sull'ottimizzazione dell'uso delle risorse e sulla riduzione delle emissioni, sull'approvvigionamento responsabile, lo sviluppo del territorio e la valorizzazione del capitale umano.

Il Presidente, Antonio Ferraioli, nel commentare i dati di forecast 2021 e le Guidance 2022- 2024, ha dichiarato "Dopo l'ottima performance del Gruppo La Doria nel 2020, anche i risultati attesi per il 2021 sono molto soddisfacenti. Il 2022 sarà, invece, un anno caratterizzato da un forte incremento dei costi, conseguenza principalmente del diffuso aumento dei prezzi delle materie prime e dell'energia, che si rifletterà inevitabilmente sui margini operativi, stante la difficoltà di trasferire per intero i rincari ai clienti".

La Doria, società quotata all' Euronext Star Milan, è il primo produttore Europeo di legumi conservati, di pelati e polpa di pomodoro nel canale retail e tra i principali produttori italiani di succhi e bevande di frutta. La Società è anche il primo produttore in Europa di sughi pronti a marchio del distributore (private labels).

Il fatturato 2020 è stato pari a 848.1 milioni di Euro di cui il 97% generato attraverso il segmento delle private labels (marchi delle catene distributive) con i principali retailer nazionali e internazionali.

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Dr. Alberto Festa, dichiara, ai sensi del comma 2 articolo 154bis del Testo Unico della Finanza, che l'informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

Contact: Patrizia Lepere

Investor & Media Relations Manager 081-5166260 - mobile 3409673931 Email: IR@gruppoladoria.it

Sito web: www.gruppoladoria.it

3

Attachments

  • Original Link
  • Original Document
  • Permalink

Disclaimer

La Doria S.p.A. published this content on 28 January 2022 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 28 January 2022 16:42:05 UTC.