FRANKFURT (dpa-AFX Broker) - Le svalutazioni a tre cifre di Lanxess hanno lasciato un segno evidente sul prezzo delle azioni mercoledì mattina. Sulla piattaforma di trading Tradegate, il titolo è sceso del 3,5% a 23,27 euro. Si tratta del livello più basso dall'inizio di dicembre. La perdita dall'inizio dell'anno salirebbe così a quasi il 20%.

Il gruppo chimico sta effettuando svalutazioni in due aree di business e sulla sua partecipazione di minoranza nella joint venture Envalior. Lanxess prevede inoltre che quest'anno la domanda nei segmenti Flavours & Fragrances e Polymer Additives sarà più debole di quanto inizialmente previsto.

Quest'ultimo dato suggerisce che l'inizio del 2024 è stato difficile in queste aree di business, ha scritto l'analista Chetan Udeshi di JPMorgan. Le svalutazioni sull'investimento in Envalior suggeriscono inoltre che le preoccupazioni del mercato in merito agli elevati indici di indebitamento e al bilancio di Lanxess probabilmente persisteranno./bek/mis