Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Leonardo S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    LDO   IT0003856405

LEONARDO S.P.A.

(LDO)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 21/10 17:37:11
6.556 EUR   -1.03%
21/10BORSA I. EQUITY MTF: bene Diasorin
DJ
21/10BORSA: avvio in calo per l'azionario europeo
DJ
20/10BORSA: Milano prosegue sopra la parità
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Minniti: "Il futuro del mondo Ŕ nel Mediterraneo e noi siamo al centro”

22-09-2021 | 21:02
Minniti: "Il futuro del mondo è nel Mediterraneo e noi siamo al centro"
22 September 2021
Share

Al via a Grottaglie la tre giorni del Mediterranean Aerospace Matching

Al via oggi a Grottaglie (Taranto) il Mediterranean Aerospace Matching, il primo evento internazionale aerospaziale ideato e organizzato in Puglia presso l'aeroporto Marcello Arlotta, un'importante occasione di incontro tra le più grandi imprese del settore, le start up, le PMI e il sistema finanziario. A rappresentare Leonardo nella tre giorni della prima edizione della manifestazione, Luigi Pasquali, Amministratore Delegato di Telespazio e Coordinatore delle attività spaziali di Leonardo, Massimo Comparini, Amministratore Delegato di Thales Alenia Space Italia, Laurent Sissmann, Senior Vice President Unmanned Systems di Leonardo, Marco Minniti, Presidente della Fondazione Med-Or, e Luciano Violante, Presidente della Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine.

Al centro dell'iniziativa, ideata dal Distretto Tecnologico Aerospaziale (DTA) e organizzata dalla Regione Puglia in partnership, tra gli altri, con Leonardo, il ruolo dello Spazio nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, dell'urban air mobility, della sostenibilità e della space economy, delle smart cities e dei droni, accompagnati da dimostrazioni incentrate sull'impiego di questi ultimi nei più diversi scenari per metterne in luce i benefici in termini di nuovi servizi.

"Il futuro del mondo si giocherà nel Mediterraneo e noi siamo al centro", ha dichiarato il Presidente della Fondazione Med-Or, Marco Minniti, nell'intervento dal titolo "Mediterraneo: Innovazione, Tecnologia e Geopolitica per nuove opportunità di Crescita". "Qui si giocano tre partite per il futuro del pianeta. La prima è la partita con l'Africa e il governo dei flussi demografici, che è un tema del mondo. La seconda sfida è la lotta al terrorismo per garantire sicurezza. La terza è quella delle materie prime e rare. Ecco perché il Mediterraneo è centrale. L'Europa - ha proseguito Minniti - deve muoversi insieme come capacità di iniziativa, altrimenti non esiste, e deve costruire un sistema di relazioni col sistema dei Paesi del Mediterraneo. Clima e sfida ambientale, cibo e crisi alimentare, salute alla luce della vicenda pandemica e della necessità di assicurare la sicurezza sanitaria, e Spazio, sono - ha concluso Minniti - le quattro parole chiave. Hanno un filo che le tiene insieme - l'innovazione tecnologica - col ruolo dell'Italia".

Laurent Sissmann ha, a sua volta, partecipato al dibattito sui droni come simbolo di una nuova mobilità delle persone e delle merci nell'ambito del panel "l'Advanced Air Mobility: una nuova frontiera dell'Aerospazio". Grazie alla presenza di vari rappresentanti industriali, è stata messa a confronto l'evoluzione tecnologica dell'industria mondiale con le aspettative degli utilizzatori. Sissmann si è, in particolare, soffermato sui concetti di guida autonoma e di digitalizzazione, sfide da cogliere per sviluppare tecnologie sempre più sicure, silenziose e green. Il manager ha, inoltre, sottolineato come l'autonomia sia un punto cardine per realizzare obiettivi di ampio respiro, economie di scala e replicabilità dei processi per i sistemi aerospaziali del futuro.

Luciano Violante e Luigi Pasquali hanno, invece, partecipato al panel "Lo Spazio per un Mondo Sostenibile ed inclusivo", che ha affrontato il tema dell'importanza delle tecnologie e delle applicazioni spaziali per uno sviluppo economico sostenibile, per la qualità della vita e per la salute globale del pianeta e delle persone. Argomenti analizzati in un'ottica sociale, economica e ambientale.

Disclaimer

Leonardo S.p.A. published this content on 22 September 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 22 September 2021 19:01:04 UTC.


ę Publicnow 2021
Tutte le notizie su LEONARDO S.P.A.
21/10BORSA I. EQUITY MTF: bene Diasorin
DJ
21/10BORSA: avvio in calo per l'azionario europeo
DJ
20/10BORSA: Milano prosegue sopra la parità
DJ
18/10BORSA: equity prosegue in calo
DJ
15/10BORSA: commento di chiusura
DJ
15/10AIRBUS: in contatto con Leonardo per valutare potenziale impatto componenti difettosi 787
RE
15/10LEONARDO: nessuna fornitura componenti in titanio da Manufacturing Processes Specificatio..
PU
15/10TOP STORIES ITALIA: Leonardo, sale dopo i cali della vigilia
DJ
15/10BORSA: avvio positivo per l'azionario europeo
DJ
15/10LEONARDO SPA: titolo sale del 2,73% dopo primi scambi
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 14 126 M 16 422 M -
Risultato netto 2021 524 M 609 M -
Indebitamento netto 2021 3 371 M 3 919 M -
P/E ratio 2021 7,30x
Rendimento 2021 2,14%
Capitalizzazione 3 771 M 4 391 M -
VS / Fatturato 2021 0,51x
VS / Fatturato 2022 0,46x
N. di dipendenti 49 980
Flottante 69,3%
Grafico LEONARDO S.P.A.
Durata : Periodo :
Leonardo S.p.A.: grafico analisi tecnica Leonardo S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica LEONARDO S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 16
Ultimo prezzo di chiusura 6,56 €
Prezzo obiettivo medio 9,27 €
Differenza / Target Medio 41,4%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Alessandro Profumo Chief Executive Officer & Director
Alessandra Genco Chief Financial Officer & Vice President
Luciano Carta Chairman
Dario Frigerio Lead Independent Director
Marina Rubini Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza