Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Germania
  4. Xetra
  5. LEONI AG
  6. Notizie
  7. Riassunto
    LEO   DE0005408884

LEONI AG

(LEO)
  Rapporto
Tempo differito Xetra  -  17:36:13 31/03/2023
0.2450 EUR   +37.02%
29/03Leoni sarà delistata dalla borsa valori dopo il taglio del capitale
DP
14/02Il fornitore automobilistico Leoni prevede un'assemblea generale straordinaria
DP
14/02Transcript : LEONI AG, 2022 Earnings Call, Feb 14, 2023
CI
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Gli azionisti di Leoni sono minacciati di ridurre il capitale - il prezzo dell'azione scivola

03-02-2023 | 20:37

NÜRNBERG (dpa-AFX) - Gli azionisti del fornitore automobilistico Leoni, con sede a Norimberga, rischiano una massiccia riduzione del capitale. Dopo il fallimento della vendita di una parte dell'azienda, lo specialista di cavi e sistemi di cablaggio, fortemente indebitato, ha urgentemente bisogno di raccogliere denaro fresco. "Le trattative in corso suggeriscono che non ci sarà alcuna soluzione senza una riduzione del capitale da parte degli azionisti", ha annunciato Leoni a Norimberga venerdì. Se le misure che probabilmente saranno necessarie verranno attuate, "gli attuali azionisti verrebbero diluiti nella misura più ampia possibile con la loro partecipazione attuale". Il significato è che le azioni perderebbero parte del loro valore. Le banche coinvolte dovranno inoltre rinunciare a parte dei loro crediti già scaduti alla fine dell'anno.

Il prezzo delle azioni Leoni è crollato di quasi la metà venerdì. A volte, le azioni costano solo 3,15 euro. Prima che la notizia fosse resa nota nel primo pomeriggio, il prezzo delle azioni era ancora superiore a 6 euro.

Secondo le informazioni fornite da Leoni, l'azienda è gravata da un debito finanziario netto di circa 1,5 miliardi di euro. Gran parte di questa cifra sarebbe scaduta alla fine dell'anno. I proventi della vendita della redditizia divisione via cavo avrebbero dovuto essere utilizzati per un rimborso parziale. Secondo i piani, questo avrebbe portato nelle casse di Leoni circa 400 milioni di euro. Dopo l'uscita dell'investitore tailandese a dicembre, inizialmente era stata concordata una moratoria con i finanziatori.

Solo pochi giorni fa Leoni ha annunciato che l'Amministratore Delegato Aldo Kamper lascerà a marzo per dirigere il gruppo di tecnologia dell'illuminazione AMS Osram. A gennaio, il consiglio di sorveglianza di Leoni aveva nominato l'esperto di ristrutturazione Hans-Joachim Ziems nel consiglio di amministrazione. Ziems aveva già salvato Leoni in una situazione difficile nel 2020 e nel 2021.

A quel tempo, il gruppo di aziende quotato in borsa, che impiega circa 100.000 persone in 28 Paesi e ha realizzato un fatturato consolidato di 5,1 miliardi di euro nel 2021, aveva ricevuto una garanzia statale di 330 milioni di euro, tra le altre cose. Quando le cose sembravano migliorare, la crisi dei semiconduttori e la chiusura temporanea di due stabilimenti per i cablaggi in Ucraina hanno tormentato l'azienda.

A quanto pare, il piano prevede che le banche rinuncino a una parte considerevole dei loro crediti e che gli azionisti subiscano contemporaneamente delle perdite con una riduzione del capitale. "Il contesto è che anche tutti i creditori finanziari dovranno fare concessioni di ampia portata per consentire a Leoni AG di continuare ad essere un'azienda in attività nel lungo termine", si legge nella dichiarazione dell'azienda. A questo seguirà un aumento di capitale in cui Leoni intende raccogliere denaro fresco dagli investitori.

Circa tre quarti delle azioni di Leoni sono in libera circolazione. Il maggiore azionista singolo è il Gruppo austriaco Pierer con una quota di circa il 20 percento. "Quest'ultima ha dichiarato la propria disponibilità a fornire un contributo significativo alla ristrutturazione nell'ambito dell'iniezione di capitale, a determinate condizioni", si legge nel comunicato di Leoni./dm/DP/stw


ę dpa-AFX 2023
Tutte le notizie su LEONI AG
29/03Leoni sarà delistata dalla borsa valori dopo il taglio del capitale
DP
14/02Il fornitore automobilistico Leoni prevede un'assemblea generale straordinaria
DP
14/02Transcript : LEONI AG, 2022 Earnings Call, Feb 14, 2023
CI
03/02Gli azionisti di Leoni sono minacciati di ridurre il capitale - il prezzo dell'azione s..
DP
03/02Il DAX tedesco registra una chiusura negativa per la settimana, in quanto il settore pr..
MT
03/02Leoni ristrutturerà l'attività senza vendere la divisione Cavi per Autoveicoli
MT
03/02La tedesca Leoni pianifica una ristrutturazione senza la vendita dell'unità cavi auto
MR
31/01L'amministratore delegato dell'azienda tedesca Leoni lascerà il posto a marzo
MT
31/01Il CEO di Leoni assume lo stesso ruolo presso Ams OSRAM
MT
30/01Il capo di Leoni, Kamper, lascia
DP
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su LEONI AG
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 4 333 M 4 708 M -
Risultato netto 2022 3,00 M 3,26 M -
Indebitamento netto 2022 1 591 M 1 728 M -
P/E ratio 2022 -0,06x
Rendimento 2022 -
Capitalizzazione 8,00 M 8,70 M -
VS / Fatturato 2022 0,37x
VS / Fatturato 2023 0,36x
N. di dipendenti 95 905
Flottante 80,0%
Grafico LEONI AG
Durata : Periodo :
LEONI AG: grafico analisi tecnica LEONI AG | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica LEONI AG
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRibassistaRibassista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Sell
Numero di analisti 1
Ultimo prezzo di chiusura 0,25
Prezzo obiettivo medio
Differenza / Target Medio -
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Aldo Kamper President & Chief Executive Officer
Harald Nippel Chief Financial Officer
Klaus Rinnerberger Chairman-Supervisory Board
Ingo Spengler Chief Operating Officer
Franz Spie▀ Deputy Chairman-Supervisory Board
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
LEONI AG-96.75%6
PRYSMIAN S.P.A.10.76%11 033
NINGBO ORIENT WIRES & CABLES CO.,LTD.-27.30%4 825
NEXANS7.22%4 292
ENCORE WIRE CORPORATION30.82%3 340
SINBON ELECTRONICS CO., LTD.24.36%2 663
Il Mercato Azionario alla portata di tutti
Registrazione 100% gratuita
fermer