COLOGNA (dpa-AFX) - I viaggi turistici in aereo diventeranno più costosi quest'estate anche per Eurowings, la più grande compagnia aerea tedesca. I costi crescenti saranno trasferiti ai clienti, ha spiegato mercoledì a Colonia il capo della compagnia aerea Jens Bischof. Si è riferito in particolare alle tasse influenzate dal governo, che in Germania sono quasi raddoppiate dal 2019. Queste includono le tasse per i controlli dei passeggeri e per il controllo del traffico aereo, nonché la tassa sul traffico aereo, che è stata aumentata a maggio. Sono previsti ulteriori aumenti.

Bischof ha ammesso che anche i costi di gestione di Eurowings sono aumentati "moderatamente". Tra le altre cose, sono stati stipulati nuovi contratti collettivi di lavoro per tutti i gruppi di dipendenti, e ciò è avvenuto senza scioperi. Il direttore della compagnia aerea non ha fornito una cifra percentuale concreta per gli aumenti dei prezzi.

Il capo di Eurowings si aspetta che i Campionati europei di calcio che si terranno in Germania a partire da giugno creino un boom speciale. Gli aeroporti europei hanno già organizzato 70 voli speciali con 13.000 posti aggiuntivi. Questo numero potrebbe aumentare per i gironi finali e ci si può aspettare un maggiore utilizzo della capacità anche sui voli regolari. Tuttavia, Eurowings non sta pianificando alcun volo nazionale aggiuntivo tra le dieci sedi.

La filiale di Lufthansa è sulla buona strada per realizzare un profitto, come nell'anno precedente, ha spiegato Bischof. Con circa 120 aeromobili, Eurowings offre ora il 13% di posti in più rispetto all'anno precedente, grazie alla continua e forte crescita della domanda. "La voglia di viaggiare sta tornando forte."/ceb/DP/ngu