Abbiamo chiesto a ChatGPT, il chatbot virale di OpenAI, come si sentiva al suo primo compleanno. Questa è stata la sua risposta:

"Grazie per gli auguri di compleanno! Tuttavia, è importante notare che come programma informatico, non ho sentimenti o coscienza, quindi non provo emozioni come gli esseri umani".

Tuttavia, le sue risposte incredibilmente umane hanno conquistato il mondo nell'ultimo anno. E sebbene abbia risposto a milioni di richieste degli utenti, la sua crescente influenza ha sollevato domande sul ruolo dell'AI nella società.

La sua società madre, OpenAI, è stata anche scossa questo mese da una tumultuosa battaglia nel consiglio di amministrazione che ha visto l'improvvisa estromissione e il ritorno dell'amministratore delegato Sam Altman.

ChatGPT è diventata l'applicazione software con la crescita più rapida al mondo entro sei mesi dal suo lancio. Ha anche scatenato il lancio di chatbot rivali da parte di Microsoft, Alphabet e di una serie di startup che hanno sfruttato l'entusiasmo per assicurarsi miliardi di finanziamenti.

La mania dell'AI generativa ha sconvolto diversi settori, dal cloud computing al servizio clienti, dall'editing cinematografico alla scrittura di sceneggiature.

Ecco quattro grafici su ChatGPT e l'impatto dell'AI generativa:

CHATGPT DOMINA NONOSTANTE L'AUMENTO DEI CONCORRENTI

I concorrenti di ChatGPT includono Bard, Claude di Anthropic, Character.AI e CoPilot di Microsoft, che hanno registrato un'impennata di utenti. ChatGPT, tuttavia, detiene la parte del leone del mercato.

DOWNLOAD DELL'APP CHATGPT

Sei mesi dopo il lancio del sito web di ChatGPT, OpenAI ha introdotto l'applicazione chatbot su iOS di Apple a maggio e successivamente su Android a luglio.

I download dell'applicazione su entrambe le piattaforme sono aumentati costantemente, con OpenAI che ha registrato entrate dagli acquisti in-app, secondo la società di analisi dei dati Apptopia.

VINCITORI DEL BOOM DELL'AI

Nvidia è stata la prima e l'unica azienda di chip a entrare nel club delle valutazioni da 1.000 miliardi di dollari ed è ampiamente considerata la più grande vincitrice del boom dell'AI, grazie alla sua posizione di fornitore chiave dei chip utilizzati per alimentare ChatGPT e altre applicazioni di AI generativa.

Poiché queste applicazioni vengono eseguite principalmente nel cloud, anche i fornitori di servizi di cloud computing, tra cui Microsoft, Amazon e Alphabet, hanno registrato un'impennata delle loro azioni.

LE BIG TECH INVESTONO MILIARDI NELL'AI

Il lancio di ChatGPT ha scatenato investimenti massicci da parte dei principali attori tecnologici.

Microsoft e Alphabet hanno investito miliardi per migliorare le loro capacità di cloud computing e assumere un maggior numero di carichi di lavoro AI, dato che le aziende stanno adottando questi strumenti.

CONTROVERSIE

OpenAI e il suo finanziatore Microsoft sono stati colpiti da diverse cause legali intentate da gruppi di proprietari di copyright, tra cui gli autori John Grisham, George R.R. Martin e Jonathan Franzen, per il presunto uso improprio del loro lavoro per addestrare i sistemi di AI. Le aziende hanno negato le accuse.