Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     

MINING AND METALLURGICAL COMPANY NORILSK NICKEL

(GMKN)
  Rapporto
Prezzo di chiusura Moscow Micex - RTS  -  08/07/2022
16720.00 RUB   +1.03%
01/11BASF afferma che il suo impianto di materiali per batterie sarà in funzione entro la fine dell'anno
MR
25/10Bluejay Mining nomina l'ex direttore di Nornickel come presidente esecutivo
MT
24/10Nornickel conferma gli obiettivi per l'anno fiscale 22, mentre la produzione del nono mese è aumentata.
MT
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniFondi 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Esclusivo-UE, Stati Uniti aumentano le importazioni di alluminio e nichel russo dopo la guerra in Ucraina

06-09-2022 | 18:15
FILE PHOTO: Illustration shows aluminium blocks

L'Unione Europea e gli Stati Uniti hanno incrementato l'acquisto di metalli industriali chiave dalla Russia, come dimostrano i dati, nonostante i problemi logistici causati dalla guerra in Ucraina e i duri discorsi sull'affamare Mosca di entrate in valuta estera.

Le spedizioni di metallo evidenziano la difficoltà dell'Occidente nel fare pressione sull'economia russa, che ha registrato una performance migliore del previsto e ha visto la valuta del rublo salire grazie alle entrate petrolifere sostenute che hanno contribuito a compensare l'impatto delle sanzioni.

Le importazioni dell'Unione Europea e degli Stati Uniti dei principali prodotti russi di metalli di base, alluminio e nichel, nel periodo marzo-giugno sono aumentate fino al 70%, come mostrano i dati commerciali ufficiali compilati da Reuters a partire dal database Comtrade delle Nazioni Unite.

Il valore totale delle importazioni dell'UE e degli Stati Uniti dei due metalli da marzo a giugno è stato di 1,98 miliardi di dollari, secondo i dati.

L'Occidente ha imposto ripetute ondate di sanzioni su un'ampia gamma di prodotti, persone e istituzioni russe, ma ha ampiamente risparmiato il settore dei metalli industriali.

Un portavoce del Dipartimento di Stato americano ha risposto a una domanda di Reuters: "Anche se non anticipiamo le nostre azioni di sanzione, nulla è fuori dal tavolo per aumentare il prezzo della guerra ingiustificata di Putin contro l'Ucraina".

La Commissione Europea non ha fornito un commento dopo una richiesta.

Gli analisti hanno detto che gli Stati Uniti e l'Europa hanno imparato la lezione dopo le enormi perturbazioni nei settori dell'edilizia, dell'auto e dell'energia causate dalle sanzioni imposte dall'ex Presidente degli Stati Uniti Donald Trump sull'alluminio russo nel 2018.

Tali sanzioni sono state revocate l'anno successivo.

I prezzi di entrambi i metalli sono saliti a picchi record poco dopo l'invasione dell'Ucraina da parte della Russia, il 24 febbraio, per timore che le sanzioni o le difficoltà logistiche bloccassero le spedizioni.

Ma questi timori si sono rivelati infondati, poiché i dati mostrano che le esportazioni russe da marzo a giugno sono state relativamente forti.

"I meccanismi di mercato stanno funzionando", ha detto Carsten Menke, analista di Julius Baer, riferendosi alle spedizioni di metalli russi.

"Sappiamo dai commercianti di materie prime che è principalmente una questione di prezzo. Non si tratta tanto di qualche politico che non vuole che si compri, ma se c'è un accordo".

PIÙ ALLUMINIO

La russa Rusal è il più grande produttore di alluminio al mondo, al di fuori della Cina, e rappresenta circa il 6% della produzione mondiale stimata.


Nei quattro mesi successivi all'invasione russa dell'Ucraina, l'UE è stata il maggior importatore di alluminio grezzo dalla Russia, con una media di 78.207 tonnellate al mese nel periodo marzo-giugno, il 13% in più rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Grafico: L'UE aumenta le importazioni di alluminio dalla Russia,

Rotterdam, il porto più grande d'Europa, ha dichiarato in un rapporto che i volumi totali sono aumentati dello 0,8% nella prima metà del 2022, ma il "break bulk" (carico che non entra nei container) è aumentato bruscamente del 17,7%, spinto da maggiori importazioni di metalli

.

Un portavoce del porto ha dichiarato a Reuters che le spedizioni di alluminio e nichel continuano ad arrivare nel porto, poiché non sono sanzionate, ma ha rifiutato di fornire cifre.

Martedì, una divisione della norvegese Norsk Hydro ha dichiarato che escluderà il metallo russo dagli accordi di acquisto di alluminio per il 2023.

Le importazioni mensili statunitensi di alluminio russo sono state in media di 23.049 tonnellate nel periodo marzo-giugno, con un aumento del 21% rispetto allo stesso periodo
dello scorso anno. Grafico: Gli Stati Uniti aumentano le importazioni di alluminio dalla Russia,

"Per gli americani è molto importante ottenere il maggior numero possibile di fonti di alluminio", ha dichiarato Tom Price, responsabile della strategia sulle materie prime di Liberum.

"Sono molto riluttanti ad ottenere qualsiasi metallo dalla Cina, dove le esportazioni si stanno riducendo, quindi l'alluminio russo di Rusal è molto importante, ed è per questo che non hanno chiuso questo commercio".

Le spedizioni complessive sono state relativamente stabili.

Le importazioni di alluminio russo verso le sette principali destinazioni dello scorso anno, da marzo a giugno, sono state in media di 221.693 tonnellate al mese, il 9% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, ma il 4% in più rispetto alla media mensile di tutto il 2021.

LE

SPEDIZIONI DI NICHEL DEGLI STATI UNITI SOPRAVVIVONO

Per quanto riguarda il nichel, la Russia rappresenta circa il 10% della produzione globale e la Nornickel del Paese produce circa il 15%-20% del nichel di grado batteria del mondo.

Le importazioni di nichel dalla Russia da parte delle tre principali destinazioni nel periodo marzo-giugno sono aumentate del 17% rispetto all'anno precedente.

Gli Stati Uniti hanno registrato i maggiori guadagni, con un'impennata del 70% rispetto all'anno scorso, mentre le spedizioni dell'UE sono aumentate del 22%.


Grafico: Le spedizioni di nichel russo aumentano negli Stati Uniti,

Grafico: Le importazioni dell'UE di nichel russo salgono,

Un balzo dei prezzi dopo l'invasione ha fornito un ulteriore incentivo a continuare le esportazioni, hanno detto gli analisti.

Il nichel di riferimento al London Metal Exchange è raddoppiato fino a raggiungere un record superiore a 100.000 dollari alla tonnellata l'8 marzo, spingendo l'LME a sospendere le contrattazioni e ad annullare gli accordi.


ę MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BRENT OIL -0.22%86.84 Prezzo in differita.10.28%
JULIUS BÄR GRUPPE AG 0.43%55.5 Prezzo in differita.-9.74%
MINING AND METALLURGICAL COMPANY NORILSK NICKEL 1.03%16720 Prezzo di chiusura.-26.76%
NORSK HYDRO ASA 2.70%74.46 Prezzo in tempo reale.4.29%
S&P GSCI ALUMINUM INDEX 0.14%161.1266 Prezzo in tempo reale.-9.73%
S&P GSCI INDUSTRIAL METALS INDEX 0.12%461.8423 Prezzo in tempo reale.-7.57%
US DOLLAR / RUSSIAN ROUBLE (USD/RUB) 1.62%62.494 Prezzo in differita.-16.50%
WAVES CORPORATION LIMITED -0.40%9.86 Prezzo di chiusura.-36.75%
WTI -0.11%81.193 Prezzo in differita.6.45%
Tutte le notizie su MINING AND METALLURGICAL COMPANY NORILSK NICKEL
01/11BASF afferma che il suo impianto di materiali per batterie sarà in funzione entro la fi..
MR
25/10Bluejay Mining nomina l'ex direttore di Nornickel come presidente esecutivo
MT
24/10Nornickel conferma gli obiettivi per l'anno fiscale 22, mentre la produzione del nono m..
MT
24/10La Russia Rusal cita in giudizio l'amministratore delegato di Nornickel per le perdite ..
MT
18/10Il Nornickel non parteciperà alla conferenza dell'Associazione del mercato dei metalli ..
MT
17/10La russa Nornickel colloca obbligazioni negoziate in borsa per 404 milioni di dollari
MT
19/09Norilsk Nickel sospende i colloqui di fusione con Rusal
CI
19/09Il gruppo minerario russo Nornickel prevede di aumentare la quota dei dipendenti al 25%..
MT
15/09Nornickel estingue l'incendio nella sezione Cobalto
MT
14/09Norilsk Nickel sospende le operazioni di negozio dopo l'incendio nella sezione di cobal..
MT
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2021 17 852 M - 17 540 M
Risultato netto 2021 6 512 M - 6 398 M
Indebitamento netto 2021 4 952 M - 4 865 M
P/E ratio 2021 7,30x
Rendimento 2021 13,0%
Capitalizzazione 40 553 M 40 790 M 39 844 M
VS / Fatturato 2020 3,55x
VS / Fatturato 2021 2,90x
N. di dipendenti -
Flottante 34,3%
Grafico MINING AND METALLURGICAL COMPANY NORILSK NICKEL
Durata : Periodo :
Mining and Metallurgical Company Norilsk Nickel: grafico analisi tecnica Mining and Metallurgical Company Norilsk Nickel | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Raccomandazione media -
Numero di analisti 0
Ultimo prezzo di chiusura 16 720,00
Prezzo obiettivo medio
Differenza / Target Medio -
Dirigenti e Amministratori
Vladimir Olegovich Potanin President & Chairman-Management Board
Sergey Gennadyevich Malyshev Chief Financial Officer & Senior Vice President
Andrey Bougrov Senior Vice President-Sustainable Development
Sergey Stanislavovich Stepanov Operational Director & Senior Vice President
Evgeny Arkadievich Shvarts Independent Director