(Alliance News) - Moncler Spa mercoledì ha fatto sapere di aver chiuso il 2023 con un utile netto pari a EUR611,9 milioni, in aumento del 21% circa da EUR606,7 al 31 dicembre 2022.

Il consiglio di amministrazione ha approvato la distribuzione di un dividendo pari a EUR1,15 per azione da EUR1,12 per azione del 2022.

I ricavi nel periodo si sono attestati a EUR2,98 miliardi, in crescita del 17% da EUR2,60 miliardi nel 2022.

Per quanto riguarda il brand Moncler, nel 2023 i ricavi sono stati pari a EUR2,57 miliardi da EUR2,20 miliardi nel 2022. Per il brand Stone Island i ricavi si stono attestati a EUR411,1 milioni da EUR401,1 milioni al 31 dicembre 2022.

Per quanto riguarda l'area geografica, i ricavi in Asia sono stati pari a EUR1,29 miliardi in crescita del 30% rispetto a EUR1,03 miliardi nel 2022.

La regione EMEA nel 2023 ha riportato ricavi pari a EUR910,5 milioni da EUR804,4 milioni l'anno precedente.

I ricavi delle Americhe, invece, sono diminuiti a EUR371,3 milioni da EUR368,1 milioni nel 2022.

L'Ebit al 31 dicembre è pari a EUR893,8 milioni da EUR774,5 milioni nello stesso periodo dell'anno precedente.

Al 31 dicembre, la Posizione finanziaria netta era positiva e pari a EUR1,03 miliardi, rispetto a EUR818,2 milioni di cassa netta al 31 dicembre 2022.

Guardando al futuro, "nei primi mesi del 2024, il panorama macroeconomico e geopolitico globale rimane incerto e imprevedibile. In risposta a questo contesto volatile, il gruppo rimane focalizzato sul migliorare la propria flessibilità operativa e reattività, e continuerà ad investire nella propria organizzazione e nelle proprie persone per rafforzare ulteriormente l'esecuzione della propria strategia", ha spiegato la società in una nota.

"Facendo leva sui propri marchi distintivi e sul grande talento presente in azienda, il gruppo continuerà ad affrontare questo scenario incerto e le dinamiche di mercato in continua evoluzione, con l'obiettivo di rimanere su una solida traiettoria di crescita".

Remo Ruffini, presidente e amministratore delegato di Moncler, ha commentato: "Il 2023 ha scandito il decimo anniversario dalla nostra quotazione alla Borsa di Milano. Oggi sono molto orgoglioso di celebrare questo importante traguardo con risultati record per il gruppo: EUR2,98 miliardi di ricavi, Ebit di EUR894 milioni, e oltre EUR1 miliardo di cassa netta".

"Questi risultati finanziari sono ben più di semplici numeri: sono la testimonianza di un decennio di pensiero al di fuori delle convenzioni, di una continua ricerca dell'eccellenza di prodotto, di un rapporto costante e diretto con il cliente, e di una strategia di brand senza compromessi che continua a guidare il nostro gruppo e ad ispirare le nostre persone".

"Guardando al futuro, il viaggio prosegue. In Moncler, continueremo a rafforzare le tre dimensioni del nostro marchio - Collection, Genius e Grenoble - mantenendo una connessione costante con le community esistenti e raggiungendone di nuove. Nel frattempo, Stone Island inizia un nuovo capitolo, pronta ad esprimere il suo pieno potenziale attraverso una strategia di brand engagement e di posizionamento del marchio altamente distintiva che abbiamo recentemente lanciato".

Mercoledì, Moncler ha chiuso in rosso dello 0,3% a ERU63,50 per azione.

Di Claudia Cavaliere, Alliance News reporter

Commenti e domande a redazione@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.