VEVEY (VD) (awp/ats) - Avvicendamento importante presso Nestlé: il responsabile delle finanze (CFO) François-Xavier Roger lascerà presto l'incarico per affrontare nuove sfide professionali. Gli subentrerà Anna Manz, attualmente CFO di London Stock Exchange Group (LSEG), l'entità che controlla la borsa di Londra.

Roger è in carica da otto anni, ricorda la multinazionale alimentare in un comunicato odierno. Continuerà a svolgere le sue funzioni sino a quando Manz sarà sollevata dalle sue attuali mansioni presso LSEG, garantendo in tal modo un passaggio di consegne senza soluzione di continuità.

Dirigente inglese con studi a Oxford, Manz completerà il team di vertice molto internazionale del gruppo di Vevey (VD): il CEO è Mark Schneider è infatti di nazionalità tedesca e americana, mentre il presidente del consiglio d'amministrazione Paul Bulcke è belga.

La stessa Nestlé ha peraltro radici straniere: porta infatti il nome di un farmacista e imprenditore tedesco naturalizzato svizzero, Heinrich (Henri) Nestlé (1814-1890), che nel 1866 inventò un alimento specifico per i bambini che non potevano essere allattati al seno: la farina lattea. Oggi (rapporto d'esercizio 2022) il gruppo è un colosso attivo in 188 nazioni con fabbriche in 77 paesi e un organico di 275'000 dipendenti che realizzano un fatturato di 94 miliardi di franchi.