Le società giapponesi Nippon Steel e Sumitomo Corp hanno dichiarato venerdì di aver ottenuto ordini da QatarEnergy per tubi senza saldatura ad alta lega che saranno utilizzati per lo stoccaggio della cattura del carbonio (CCS).

Nippon Steel ha recentemente spedito i primi prodotti a

L'azienda energetica statale del Qatar prevede di costruire un impianto di produzione di ammoniaca "blu", con CCS, nella regione di Mesaieed del Qatar, una delle principali zone industriali del Paese, ha dichiarato l'azienda siderurgica giapponese in un comunicato.

Mentre la produzione di ammoniaca convenzionale emette anidride carbonica (CO2) se viene prodotta con combustibili fossili, durante la produzione di ammoniaca 'blu' qualsiasi CO2 generata viene catturata e immagazzinata.

Nell'ambito del progetto, saranno impiegati i prodotti a basso contenuto di carbonio di Nippon Steel e questo segna i primi ordini di tubi senza saldatura ad alta lega e di acciaio a basso contenuto di carbonio per un progetto CCS su larga scala nella regione del Medio Oriente, ha dichiarato Nippon Steel.

Sumitomo ha firmato un contratto di fornitura con QatarEnergy per i tubi senza saldatura, che saranno prodotti da Nippon Steel, con un volume di fornitura di circa 1.000 tonnellate metriche, ha detto la società commerciale in una dichiarazione separata.

L'impianto di ammoniaca blu di QatarEnergy dovrebbe entrare in funzione nel 2026 e produrre 1,2 milioni di tonnellate all'anno.

L'ammoniaca si ottiene principalmente dall'idrogeno prodotto dal gas naturale e dall'azoto dell'aria. Non emette CO2 quando viene bruciata.

Viene utilizzata principalmente come materia prima per fertilizzanti e prodotti chimici, ma può anche essere impiegata come combustibile a basse emissioni di carbonio nelle centrali elettriche.