(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 21 feb - Future europei in moderato rialzo dopo la seduta incolore della vigilia, nella seduta in cui arriveranno gli ultimi verbali della Fed e gli interventi di vari membri della banca centrale Usa. I future sull'Eurostoxx50 sono in rialzo dello 0,03% mentre quelli sul Ftse Mib dello 0,11%. Secondo il Cme FedWatch Tool, ci sono ora solo l'8,5% di possibilità di un taglio alla prossima riunione di marzo e il 35,8% di possibilità di un primo taglio a maggio. Sul fronte Bce, in attesa dei verbali di domani, da seguire i discorsi di Nagel e Fernandez-Bollo, mentre non ci saranno dati macro di rilievo. Sul fronte azionario attenzione al comparto tech, sotto pressione ieri a Wall Street, in vista degli attesissimi numeri del colosso dei chip Nvidia: il mercato teme una delusione, dopo il rally del titolo sulla scia dell'entusiasmo per l'AI che ha spinto il comparto. A Piazza Affari, da seguire Mediobanca dopo che Delfin ha venduto lo 0,12% dper restare sotto il 20% quota che avrebbe superato con il buyback. Ancora da seguire A2a dopo i conti preliminari del 2023 che hanno visto un margine operativo lordo ordinario a 1,93 miliardi in incremento del 30% rispetto all'esercizio precedente e investimenti in crescita dell'11%. Sul valutario, euro/dollaro fermo a 1,0812 mentre il petrolio è in leggero rialzo, col Brent a 82,56 dollari al barile.

Chi

(RADIOCOR) 21-02-24 08:26:08 (0166) 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

February 21, 2024 02:27 ET (07:27 GMT)