L'azienda californiana di tecnologia climatica Heirloom ha inaugurato giovedì quello che, a suo dire, è il primo impianto commerciale statunitense di cattura diretta dell'aria (DAC) per aspirare dall'aria l'anidride carbonica che riscalda il pianeta, una pietra miliare nello sforzo di scalare le nascenti tecnologie di rimozione del carbonio e raggiungere gli obiettivi climatici globali.

Gli scienziati prevedono che il mondo dovrà rimuovere miliardi di tonnellate di anidride carbonica dall'aria ogni anno. La cattura diretta dell'aria, come quella utilizzata da Heirloom, può assicurare la CO2, ma non è ancora chiaro se possa farlo a un prezzo tale da rendere la tecnologia pratica.

Il nuovo impianto, che utilizza calcare frantumato per catturare 1.000 tonnellate metriche all'anno, fa parte di una fase di espansione che, secondo Heirloom, ridurrà i costi. I prezzi attuali del settore per la rimozione del carbonio tramite la cattura diretta dell'aria si aggirano intorno ai 600-1.000 dollari a tonnellata, ha detto una persona che ha familiarità con la situazione.

Alcune delle prime vendite di Heirloom per la cattura e lo stoccaggio, nel 2021, hanno superato i 2.000 dollari a tonnellata. Il Governo degli Stati Uniti punta, in circa un decennio, a 100 dollari a tonnellata.

"Dobbiamo scalare. La scala è l'unico modo in cui saremo in grado di muoverci così rapidamente", ha detto il Segretario dell'Energia degli Stati Uniti Jennifer Granholm in un'intervista di giovedì dopo aver visitato il sito.

Il nuovo impianto, a circa un'ora e mezza dalla baia di San Francisco, a Tracy, in California, è costituito da alte pile di vassoi che contengono calcare aperto all'aria. La roccia assorbe naturalmente la CO2 e Heirloom l'ha trattata per farlo in pochi giorni. La roccia che ha catturato la CO2 viene riscaldata con energia rinnovabile per rilasciare il gas, e poi riutilizzata. Heirloom collabora con la startup CarbonCure per immagazzinare il gas del nuovo impianto nel cemento.

Il Dipartimento dell'Energia sta spendendo miliardi in sovvenzioni per costruire hub dimostrativi di cattura diretta dell'aria. Heirloom è uno dei vincitori della sovvenzione più grande.

Occidental Petroleum, un'altra vincitrice della sovvenzione per l'hub, mira a coniugare la tecnologia DAC acquisita con la propria esperienza nella gestione delle risorse nel sottosuolo, dove si prevede che la maggior parte dell'anidride carbonica sarà immagazzinata.

BlackRock Inc, il più grande gestore di denaro al mondo, martedì ha dichiarato che investirà 550 milioni di dollari nell'impianto di Occidental nel Texas occidentale. (Relazione di Peter Henderson; Redazione di Marguerita Choy e Tom Hogue)