Oklo Resources Limited ha riferito di aver ricevuto ulteriori risultati molto incoraggianti da diversi obiettivi di espansione delle risorse recentemente testati a Seko all'interno del Progetto Dandoko di proprietà al 100% dell'azienda nel Mali occidentale. La società ha riferito ulteriori risultati molto incoraggianti dal programma di perforazione di espansione delle risorse recentemente completato a Seko (SK2, SK1 & SK3 North), Koko e Bembala che fanno parte della Risorsa Minerale Seko all'interno del Progetto Dandoko, fiore all'occhiello di Oklo. Il progetto Dandoko si trova all'interno del Kenieba Inlier del Mali occidentale, circa 30 km a est del progetto Fekola di B2Gold, con 7,1 milioni di once, e 50 km a sud-sudest del complesso Loulo/Gounkoto di Barrick Gold, con 18 milioni di once. I progetti di risorse d'oro Diakha/Siribaya di IAMGold, da 2.0Moz, si trovano nell'immediato sud-ovest della tenuta di Oklo, ~505km2, all'interno di questa regione aurifera emergente di classe mondiale. Dall'annuncio della stima iniziale delle Risorse Minerali (MRE) alla fine di marzo 2021, l'azienda è rimasta concentrata sulla valutazione delle opportunità di crescita delle risorse in prossimità di Seko e di altri obiettivi lungo il corridoio d'oro Dandoko di 15 km e all'interno dei progetti adiacenti di Oklo. I risultati dei saggi riportati in questo annuncio provengono da diversi obiettivi valutati a Seko tra cui SK2, SK3 North, SK1, Koko e Bembala. SEKO SK2: è stato completato un singolo foro profondo con diamante (DD) (RDSK21-124) per testare le potenziali estensioni del sistema SK2 nella roccia fresca. Il foro ha intersecato con successo una mineralizzazione d'oro primario di alto grado 60m sotto il guscio della risorsa SK2 confermando il potenziale di profondità del sistema. I risultati significativi includevano: 5m a 5,46g/t oro da 235m, incluso 1m a 22,00g/t oro da 238m. Il nucleo di diamante del foro mostra un'alterazione e stili di mineralizzazione simili agli altri grandi sistemi auriferi della regione, compresi i depositi Yalea/Gounkoto all'interno del complesso Loulo/Gounkoto di Barrick Gold da 18Moz situato ~50 km a nord-ovest. La scoperta e lo sviluppo di questi depositi sono iniziati come una serie di pozzi aperti di ossido prima di svilupparsi in sistemi sotterranei significativi nella zona primaria. L'alterazione a SK2 è caratterizzata da assemblaggi di albite-serite-carbonato-pirite all'interno di brecce e sedimenti turbiditici (greywacke). SEKO SK3 NORD: una singola linea AC di ricognizione che testa un obiettivo geofisico sismico-IP cieco e coincidente a 240m a nord di SK3 ha intersecato il seguente intervallo significativo di mineralizzazione aurea di basso grado nel foro ACSK22-1261: 19m a 0,94g/t oro da 56m inclusi, 8m a 1,57g/t oro da 65m. L'analisi geochimica dell'intersezione tramite XRF manuale mostra una risposta As-Cu simile a SK3, fornendo una forte indicazione che questo rappresenta un'estensione di SK3 verso nord. Numerose intersezioni significative all'estremità settentrionale del guscio del pozzo SK3 cadono al di fuori del modello di risorse, compresi 20m a 3,03g/t oro da una profondità di 209m nel foro RCSK18-72. Questa nuova intersezione si trova circa 240m a nord del limite della perforazione precedente a SK3 ed è un obiettivo ad alta priorità per una valutazione successiva. SEKO SK1: Due fori che testano l'estensione settentrionale di SK1 all'interno del guscio del pozzo delle risorse hanno intersecato: 7m a 1.55g/t oro da 30m inclusi, 2m a 3.94g/t oro da 33m. 6m a 1,64g/t oro da 1m e 12m a 1,05g/t oro da 21m e 5m a 1,65g/t oro da 39m incluso 1m a 5,22g/t oro da 40m e 13m a 0,53g/t oro da 64m. KOKO: la perforazione AC di ricognizione lungo la tendenza SK1 - Koko -Bembala di 4,5 km ha intersecato le seguenti ampie zone di mineralizzazione di oro ossido, confermando ulteriormente questa struttura come una tendenza mineralizzata significativa: 6m a 1,27g/t oro da 27m all'interno di 36m a 0,61g/t oro da 6m, 12m a 1,43g/t oro da 21m all'interno di 39m a 0,79g/t oro da 3m e 3m a 2,02g/t oro da 9m all'interno di 12m a 0,79g/t oro da 6m. BEMBALA: la perforazione iniziale AC e a circolazione inversa (RC) a Bembala, situata a 4,5 km a sud di SK1, ha confermato l'estensione meridionale della tendenza SK1 - Koko restituendo i seguenti stretti intervalli d'oro: 6m a 1,03g/t oro da 12m, 1m a 1,12g/t oro da 2m e 1m a 1,21g/t oro da 91m. Dopo aver ricevuto questi ultimi risultati, la pianificazione è ben avviata per la prossima fase di perforazione per dare seguito a questi risultati insieme ad altri obiettivi a Seko, Disse e Koko e alle recenti scoperte di atelliti a Sari e Kandiole.