La britannica Octopus Energy ha acquistato una partecipazione del 12,5% nel parco eolico offshore Walney Extension da 660 megawatt (MW) nel Mare d'Irlanda da un gruppo di fondi pensione danesi, ha dichiarato lunedì.

Octopus ha acquistato la partecipazione da AIP Management, il gestore degli investimenti dei fondi pensione danesi PKA e PFA, ha dichiarato senza fornire dettagli finanziari sulla transazione.

Walney Extension è gestita dalla danese Orsted, che detiene una partecipazione del 50%. È operativa dal 2018 e produce energia sufficiente per quasi 600.000 abitazioni.

L'ultimo investimento è stato effettuato attraverso il fondo Octopus Energy Offshore Wind da 3 miliardi di sterline (3,7 miliardi di dollari) che la società ha lanciato questo mese.

Octopus Energy detiene già partecipazioni nei parchi eolici offshore britannici Hornsea One e Lincs. Inoltre, sta espandendo i suoi investimenti globali in questa tecnologia con accordi in Europa e in Asia. (1 dollaro = 0,8025 sterline) (Servizio di Nora Buli a Oslo Redazione di David Goodman)