(Alliance News) - Le azioni di Petrofac Ltd sono crollate lunedì dopo aver avvertito che una ristrutturazione finanziaria potrebbe vedere una parte del suo debito convertito in azioni, con conseguente diluizione degli azionisti esistenti.

L'azienda ha anche segnalato un onere extra di 130 milioni di dollari nella sua divisione di ingegneria e costruzioni e ha detto che il rilascio dei risultati dell'intero anno sarebbe stato ritardato.

Le azioni di Petrofac sono scese del 26% a 16,51 pence ciascuna a Londra lunedì mattina. Hanno perso il 75% del loro valore negli ultimi 12 mesi.

Petrofac è una società di infrastrutture energetiche con mercati principali in Medio Oriente e Nord Africa.

Nell'ambito della ristrutturazione finanziaria in corso, un gruppo di titolari di note garantite senior ha avanzato una proposta per fornire un ulteriore credito fino a 300 milioni di dollari, comprendente 200 milioni di dollari di nuovi fondi e 100 milioni di dollari di sostegno al credito per contribuire a garantire le prestazioni di alcuni dei suoi contratti esistenti.

Questa proposta è subordinata al fatto che Petrofac assicuri queste garanzie di performance e richiederebbe la conversione di una "parte significativa" del debito esistente del gruppo in azioni.

Petrofac ha detto che sta discutendo attivamente con i fornitori di credito per ottenere le garanzie richieste, che libererebbero anche oltre 200 milioni di dollari di garanzie e ritenute.

I colloqui avvengono mentre Petrofac continua a gestire gli obblighi di pagamento per preservare la liquidità, portando avanti la ristrutturazione con le altre parti interessate.

I prossimi obblighi di pagamento includono i pagamenti di ammortamento dovuti sulle strutture bancarie e il pagamento della cedola dovuta sulle sue obbligazioni garantite senior il 15 maggio.

Petrofac ha detto che le sue banche hanno accettato una serie di rinvii a breve termine dei pagamenti contrattuali di ammortamento, mentre procede con la ristrutturazione finanziaria.

Ma non prevede di effettuare il pagamento della cedola obbligazionaria alla data di scadenza.

La gestione di questi obblighi di pagamento è di "importanza critica" per mantenere una liquidità sufficiente nel breve termine, ha detto Petrofac, mentre sta lavorando per attuare la ristrutturazione finanziaria.

Petrofac ha detto che sta facendo buoni progressi con le cessioni di attività non core, con offerte non vincolanti ricevute per la quota del gruppo nel contratto di condivisione della produzione PM304 in Malesia, che dovrebbe essere completato nel terzo trimestre.

Le offerte sono in linea con il valore dei flussi di cassa previsti per la durata residua del PSC, che scade nel settembre 2026, ha dichiarato.

Il presidente Rene Medori ha dichiarato: "Il consiglio di amministrazione e la direzione sono concentrati sul raggiungimento di una soluzione di rifinanziamento completa il più rapidamente possibile. Siamo incoraggiati dall'impegno con il gruppo ad hoc di titolari di note, che speriamo dimostri uno slancio in questo processo complesso".

Petrofac prevede anche di sostenere un onere aggiuntivo di 130 milioni di dollari nella sua divisione di ingegneria e costruzioni.

Questo riflette la tempistica delle trattative sul progetto Thai Oil Clean Fuels.

Petrofac e i suoi partner di joint venture rimangono impegnati con il cliente in relazione al rimborso dei costi aggiuntivi del progetto. Ma la direzione non prevede di aver fatto progressi sufficienti nelle discussioni per riconoscere il risultato atteso nei risultati dell'intero anno.

Petrofac ha dichiarato che l'indebitamento netto al 31 dicembre era di 583 milioni di dollari, inferiore a quello previsto a dicembre e in linea con i risultati intermedi.

Per il resto, si prevede che la performance finanziaria per l'anno che termina a dicembre sia sostanzialmente in linea con l'aggiornamento commerciale di dicembre.

Petrofac ha dichiarato di aspettarsi un breve ritardo nella pubblicazione dei risultati per il 2023, che ora prevede di pubblicare entro il 31 maggio, in attesa che i suoi revisori finalizzino la relazione.

Di conseguenza, le azioni di Petrofac saranno sospese mercoledì di questa settimana fino alla pubblicazione dei risultati.

Di Jeremy Cutler, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.