1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Piovan S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    PVN   IT0005337958

PIOVAN S.P.A.

(PVN)
  Rapporto
Tempo differito Borsa Italiana  -  15:04 30/06/2022
8.500 EUR   -0.23%
20/0520.05.2022 15: 55 - Avviso di messa a disposizione del verbale dell'Assemblea ordinaria del 28 aprile 2022
PU
11/05PIOVAN: utile netto cons 1* trim a 8 mln (+44,8% a/a)
DJ
11/05L'agenda di oggi
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

11.05.2022 17:30 - Il CdA di Piovan SpA approva le informazioni finanziarie periodiche al 31.03.2022

11-05-2022

Comunicato Stampa

IL CDA DI PIOVAN S.P.A. APPROVA LE INFORMAZIONI FINANZIARIE PERIODICHE AL 31 MARZO 2022

La performance organica del Gruppo Piovan si conferma eccellente con ricavi in crescita del 14,3% e Adj. EBITDA nel trimestre pari a €10,6m. Il primo consolidamento del gruppo IPEG avvenuto nel trimestre - a partire dal primo Febbraio - porta ad una crescita combinata pari ad oltre il 66%, con ricavi di Gruppo che raggiungono i 108m ed un Adj. EBITDA pari a €13,4m.

  • Ricavi consolidati pari a 108,0 milioni, in forte crescita del 66,6% rispetto al 31 marzo 2021 (+14,3% a parità di perimetro di consolidamento);

  • Adjusted EBITDA consolidato pari a 13,4 milioni (12,4% dei ricavi) con EBITDA consolidato in crescita del 42,2% rispetto al 31 marzo 2021 (+12,1% a parità di perimetro di consolidamento);

  • Risultato Operativo (EBIT) consolidato pari a 10,8 milioni (10,0% dei ricavi), +49,1% rispetto al 31 marzo 2021;

  • Risultato Netto consolidato pari a 8,0 milioni (con un'incidenza sui ricavi del 7,4%), +44,8% rispetto al 31 marzo 2021;

  • Posizione Finanziaria Netta consolidata negativa e pari a 108,2 milioni a seguito dell'acquisizione del gruppo IPEG. Escludendo gli effetti dell'applicazione dell'IFRS 16, la posizione finanziaria netta consolidata negativa al 31 marzo 2022 si attesterebbe a € 87,6 milioni, inclusivi di circa €19,8m relativi al potenziale pagamento massimo dell'earn-out relativo all'acquisizione.

Santa Maria di Sala (VE), 11 maggio 2022 - Il Consiglio di Amministrazione di Piovan S.p.A. ("Piovan" o la "Società"), riunitosi in data odierna, ha esaminato e approvato le informazioni finanziarie periodiche al 31 marzo 2022. Si riportano di seguito i principali dati economici e finanziari consolidati con riferimento al primo trimestre 2022:

(valori in migliaia di euro)

Indicatori di performance economici

Variazioni

Variazioni

Primo trimestre 2022

% sul totale ricavi e altri proventi

Primo trimestre 2022 (escluso IPEG)

% sul totale ricavi e altri proventi

Primo trimestre 2021

% sul totale ricavi e altri proventi

2022 vs 2021

%

2022 (escluso IPEG) vs 2021

%

Ricavi

105.294

97,5%

72.260

97,5%

64.081

98,9%

41.213

64,3%

8.179

12,8%

Altri ricavi e proventi

2.692

2,5%

1.849

2,5%

732

1,1%

1.960

267,6%

1.116

152,4%

TOTALE RICAVI E ALTRI PROVENTI

107.986

100,0%

74.109

100,0%

64.814

100,0%

43.173

66,6%

9.295

14,3%

Adjusted EBITDA

13.383

12,4%

10.646

14,4%

EBITDA

12.927

12,0%

10.190

13,7%

9.090

14,0%

3.837

42,2%

1.100

12,1%

RISULTATO OPERATIVO

10.784

10,0%

8.493

11,5%

7.233

11,2%

3.551

49,1%

1.260

17,4%

UTILE PRIMA DELLE IMPOSTE

11.599

10,7%

7.635

11,8%

3.964

51,9%

Imposte

3.615

3,3%

2.121

3,3%

1.494

70,4%

UTILE DI PERIODO

7.984

7,4%

5.515

8,5%

2.469

44,8%

Attribuibile a:

Azionisti della controllante

7.859

7,3%

5.549

8,6%

Interessenze di pertinenza di Terzi

125

0,1%

(35)

(0,1%)

Utile per azione base

0,15

0,11

Utile per azione diluito

0,15

0,11

Analisi dei Ricavi

Ricavi (e altri proventi) consolidati

Nei primi tre mesi del 2022 il Gruppo Piovan ha realizzato ricavi e altri proventi per un ammontare pari a 108,0 milioni, in aumento del 66,6% rispetto a 64,8 milioni nei primi tre mesi del 2021. A parità di perimetro, escludendo quindi i ricavi realizzati dal gruppo IPEG, consolidati a partire dal 1° febbraio 2022, il totale dei ricavi e degli altri proventi al 31 marzo 2022 ammonta a 74,1 milioni, in aumento in questo caso del 14,3% rispetto al pari periodo del 2021. Dando effetto retroattivo all'acquisizione del gruppo IPEG a partire dal 1° gennaio 2022, l'ammontare dei ricavi e altri proventi del Gruppo Piovan sarebbe stato pari a € 122,3 milioni

nei primi tre mesi del 2022.

Si noti che la voce dei soli ricavi, calcolati a cambi costanti (i.e. al cambio medio dei primi tre mesi del 2021), sarebbero minori per un importo pari a 3,7 milioni, determinando un valore di ricavi pari a 101,6 milioni, in aumento del 58,6% rispetto al primo trimestre 2021. Questa differenza risulta principalmente ascrivibile ad un effetto positivo legato all'andamento del dollaro.

Ricavi per mercato

Primo trimestre 2022

Primo trimestre 2022 (escluso IPEG)

Primo Trimestre 2021

Variazione Q1 2022 vs. Q1 2021

Variazione %

Variazione Q1 2022 (escluso IPEG) vs. Q1 2021

Variazione %

Plastic

78.076

53.393

45.832

32.244

70,4%

7.561

16,5%

Food & non plastic

11.532

9.423

9.970

1.562

15,7%

(547)

-5,5%

Services

15.686

9.445

8.279

7.407

89,5%

1.166

14,1%

Ricavi

105.294

72.260

64.081

41.213

64,3%

8.179

12,8%

Per quanto riguarda la dinamica dei ricavi per mercato si rileva che, a perimetro costante:

  • i ricavi da Sistemi per l'Area Plastic sono cresciuti dell'16,5%, trainati da una buona performance in

    Europa ed in Asia, con il settore Automotive in ripartenza grazie al crescere degli investimenti nei nuovi modelli elettrici ed i settori Consumer & Technical e Packaging sempre molto solidi;

  • i ricavi da Sistemi per l'Area Food & non plastic, che per natura del business tendono ad essere più volatili rispetto a quelli dell'area Plastic, appaiono sostanzialmente stabili rispetto allo stesso periodo dell'esercizio precedente (-5,5%), grazie allo sviluppo nel mercato nordamericano e al consolidarsi della posizione in Europa;

  • il mercato Services evidenzia ricavi in crescita del 14,1% rispetto allo stesso periodo dell'esercizio

    precedente, in linea con le aspettative del Gruppo.

Il trimestre di IPEG ha evidenziato una forte crescita di ordinato, fatturato e profittabilità. Il consolidamento di IPEG nei mesi di febbraio e marzo 2022 porta a circa € 24,7 milioni di ricavi in più nell'area Plastic, con una crescita combinata pari al 70,4% e a circa € 2,1 milioni nell'area Food & non plastic, con una crescita

combinata pari al 15,7%, concentrata principalmente nel mercato nordamericano. Il mercato Services beneficia del contributo di IPEG, arrivando a pesare per il 14,9% del totale dei ricavi di Gruppo.

Ricavi per area geografica

Primo trimestre 2022

Primo trimestre 2022 (escluso IPEG)

Primo Trimestre 2021

Variazione Q1 2022 vs. Q1 2021

Variazione %

Variazione Q1 2022 (escluso IPEG) vs. Q1 2021

Variazione %

EMEA

46.286

45.005

45.078

1.208

2,7%

(73)

-0,2%

ASIA

8.941

7.524

5.590

3.351

59,9%

1.934

34,6%

NORTH AMERICA

46.591

16.385

9.698

36.893

380,4%

6.687

69,0%

SOUTH AMERICA

3.476

3.346

3.715

(239)

-6,4%

(369)

-9,9%

Ricavi

105.294

72.260

64.081

41.213

64,3%

8.179

12,8%

A perimetro costante - prima del contributo di IPEG - crescono del 69,0% i ricavi in territorio nordamericano

(pari al 22,7% dei ricavi totali), principalmente a fronte della buona performance nell'area Food e trainati da un ulteriore effetto positivo del tasso di cambio EUR/USD.

Ottima la crescita dell'Asia, che mostra ricavi in aumento del 34,6% a parità di perimetro, principalmente a fronte di una forte ripartenza dell'area automotive & industrial.

L'andamento dei mercati Europei e Sud Americani risente di un temporaneo rallentamento a causa delle difficoltà nelle spedizioni di componenti e nella disponibilità di materie prime nel breve termine, ma che a giudizio dell'azienda verrà riassorbito nell'anno portando comunque la performance delle aree ad essere positiva.

Includendo il contributo di IPEG, il mercato nordamericano raggiunge un totale di € 46,6 milioni di ricavi, pari al 44,2% del totale. L'apporto di IPEG nei mercati EMEA ed Asia nel periodo oggetto di consolidamento è pari a € 1,3 milioni e € 1,4 milioni rispettivamente.

Analisi dei risultati operativi e netti consolidati

EBITDA

Il margine operativo lordo (EBITDA) è risultato pari a 12,9 milioni, in aumento del 42,2% rispetto a 9,1 milioni dei primi tre mesi del 2021, con un'incidenza percentuale sul totale dei ricavi che passa dal 14,0% nel 2021 al 12,0% nel 2022 per effetto principalmente del consolidamento del gruppo IPEG.

A parità di perimetro, escludendo l'impatto del gruppo IPEG, l'EBITDA al 31 marzo 2022 ammonta a € 10,2 milioni, in aumento del 12,1% rispetto al pari periodo del 2021, con un'incidenza percentuale sul totale dei ricavi che si attesta al 13,7%, in leggera flessione rispetto all'anno precedente a fronte di forti pressioni sui costi delle materie prime.

Escludendo l'effetto dei costi non ricorrenti sostenuti nel periodo a fronte dell'acquisizione del gruppo IPEG e pari a € 456 migliaia, il margine operativo lordo adjusted (Adj. EBITDA) ammonta - su base organica - a€ 10,6 milioni con un'incidenza percentuale sul totale dei ricavi pari a 14,4%. L'Adj. EBITDA inclusivo del gruppo IPEG risulta pari a 13,4 milioni, con una incidenza percentuale sul totale dei ricavi pari a 12,4%. Dando effetto retroattivo all'acquisizione del gruppo IPEG a partire dal 1° gennaio 2022, l'Adj. EBITDA del Gruppo Piovan sarebbe stato pari a € 14,5 milioni nei primi tre mesi del 2022, con una incidenza percentuale sul totale dei ricavi nello stesso periodo pari a 11,8%.

Risultato operativo

Nei primi tre mesi dell'esercizio 2022 il Risultato Operativo è risultato pari a 10,8 milioni, in aumento rispetto a 7,2 milioni del periodo precedente (+49,1%), con un incremento ascrivibile all'effetto combinato della crescita organica del Gruppo Piovan e dell'integrazione del gruppo IPEG.

Il valore del risultato operativo in percentuale sul totale ricavi e altri proventi è pari al 10,0% rispetto all'11,2% del periodo precedente.

Risultato netto

L'utile di esercizio risulta pari a 8,0 milioni, in aumento rispetto a 5,5 milioni nel pari periodo dell'anno precedente. L'incidenza sul valore totale dei ricavi e altri proventi è pari al 7,4%.

Utile per azione

L'utile per azione è pari a 0,15 al 31 marzo 2022, rispetto a 0,11 al 31 marzo 2021.

Analisi dei risultati patrimoniali consolidati

Posizione finanziaria netta consolidata

La posizione finanziaria netta consolidata al 31 marzo 2022 è negativa per € 108,2 milioni, rispetto ad una posizione finanziaria netta positiva di € 23,7 milioni al 31 dicembre 2021 e di € 5,2 milioni al 31 marzo 2021, a seguito del perfezionamento dell'acquisizione del gruppo IPEG.

€/000

31.03.2022

31.12.2021

31.03.2021

A. Disponibilità liquide

108.414

118.505

87.900

B. Mezzi equivalenti a disponibilità liquide

-

-

-

C. Altre attività finanziarie correnti

1.550

1.589

5.162

D. Liquidità (A+B+C)

109.964

120.093

93.062

E. Debito finanziario corrente (inclusi gli strumenti di debito, ma esclusa la parte corrente del debito finanziario non corrente)

(30.981)

(31.448)

(23.715)

F. Parte corrente del debito finanziario non corrente

(20.411)

(20.584)

(18.970)

G. Indebitamento finanziario corrente (E+F)

(51.392)

(52.031)

(42.685)

H. Posizione finanziaria corrente netta (G-D)

58.573

68.062

50.377

€/000

31.03.2022

31.12.2021

31.03.2021

I. Debito finanziario non corrente (esclusi la parte corrente e gli strumenti di debito)

(145.915)

(41.920)

(44.782)

J. Strumenti di debito

-

-

K. Debiti commerciali e altri debiti non correnti

(20.862)

(2.416)

(396)

L. Indebitamento finanziario non corrente (I+J+K)

(166.777)

(44.336)

(45.178)

M. Totale posizione finanziaria netta (H+L)

(108.204)

23.726

5.199

Si rammenta che, a decorrere dalla pubblicazione della "Relazione Finanziaria Semestrale Consolidata al 30 giugno 2021", la Società ha provveduto all'applicazione del nuovo schema di Posizione Finanziaria Netta ("PFN") previsto dal Richiamo di attenzione Consob n. 5/21 del 29 aprile 2021, il quale recepisce l'Orientamento ESMA 32-382- 1138 del 4 marzo 2021. Rispetto allo schema precedentemente utilizzato dalla

Società, si segnala l'inclusione della voce "Debiti commerciali e altri debiti non correnti".

La posizione finanziaria netta del Gruppo (escludendo gli effetti dall'applicazione dell'IFRS 16) al 31 marzo 2022 si attesterebbe a 87,6 milioni rispetto a un valore positivo di 34,9 milioni al 31 dicembre 2021 e di € 15,7 al 31 marzo 2021.

La voce "Debiti commerciali e altri debiti non correnti" include la stima del fair value dell'earn-out, pari a 22 milioni di dollari (€ 19,8 milioni al 31 marzo 2022, pari al suo valore massimo contrattuale), da corrispondere agli azionisti venditori di IPEG, Inc. nel 2024, tenuto conto degli accordi contrattuali.

Nel corso del primo trimestre 2022 sono stati effettuati investimenti per un totale di € 633 migliaia (€ 213 migliaia nel primo trimestre 2021) di cui non ricorrenti per un valore pari a € 155 migliaia di euro.

L'indebitamento finanziario include finanziamenti a medio-lungo termine, riferiti principalmente alla Capogruppo e quasi interamente sottoscritti in Euro, per € 149,5 milioni, dei quali € 20,1 milioni con scadenza di rimborso entro 12 mesi e la parte rimanente, pari a € 129,4 milioni, entro i 5 anni.

Come già segnalato in precedenza, al fine di perfezionare l'acquisizione del gruppo IPEG, a gennaio 2022 è stato sottoscritto un finanziamento a tasso fisso pari a € 100 milioni con scadenza 6 anni con cedola annuale pari allo 1,335%.

L'ammontare dei finanziamenti a medio/lungo termine rimborsati nel corso del trimestre ammonta a € 3,1 milioni.

Fatti di rilievo intervenuti dopo il 31 marzo 2022

In data 28 aprile 2022 l'Assemblea degli azionisti della Società ha deliberato, oltre all'approvazione del bilancio 2021, la distribuzione di dividendi per complessivi € 5.092.930.

In aggiunta, in pari data, l'Assemblea degli azionisti ha conferito al Consiglio di Amministrazione della Società l'autorizzazione all'acquisto e alla disposizione di azioni proprie, in linea con quanto dettagliatamente indicato nella relazione illustrativa degli Amministratori messa a disposizione sul sito internet della Società, all'indirizzo www.piovangroup.com,Sezione Corporate Governance/Assemblee.

Questo è un estratto del contenuto originale. Per continuare a leggere, accedi al documento originale.

Disclaimer

Piovan S.p.A. published this content on 11 May 2022 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 23 May 2022 03:25:04 UTC.


ę Publicnow 2022
Tutte le notizie su PIOVAN S.P.A.
20/0520.05.2022 15: 55 - Avviso di messa a disposizione del verbale dell'Assemblea ordinaria d..
PU
11/05PIOVAN: utile netto cons 1* trim a 8 mln (+44,8% a/a)
DJ
11/05L'agenda di oggi
DJ
11/05Piovan S.p.A. riporta i risultati degli utili per il primo trimestre conclusosi il 31 m..
CI
11/0511.05.2022 17: 30 - Il CdA di Piovan SpA approva le informazioni finanziarie periodiche a..
PU
09/05L'agenda della settimana -2-
DJ
09/05L'agenda della settimana
DJ
06/05L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
06/05L'agenda della prossima settimana
DJ
29/0429.04.2022 07: 32 - Avviso di pagamento del dividendo e messa a disposizione del verbale ..
PU
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2021 284 M 298 M -
Risultato netto 2021 28,3 M 29,7 M -
Liqui. netta 2021 26,1 M 27,4 M -
P/E ratio 2021 19,0x
Rendimento 2021 0,96%
Capitalizzazione 434 M 454 M -
VS / Fatturato 2020 1,08x
VS / Fatturato 2021 1,78x
N. di dipendenti 1 726
Flottante 15,2%
Grafico PIOVAN S.P.A.
Durata : Periodo :
Piovan S.p.A.: grafico analisi tecnica Piovan S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica PIOVAN S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto dei Risultati
Dirigenti e Amministratori
Filippo Zuppichin CEO, Group Managing Director & Executive Director
Elisabetta Floccari Group Chief Financial Officer
Giovanni Rigodanza Group Chief Financial Officer
Nicola Piovan Executive Chairman
Davide Cappellini Chief Technology & Innovation Officer
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
PIOVAN S.P.A.-18.47%454
ATLAS COPCO AB-37.29%45 081
PARKER-HANNIFIN CORPORATION-21.41%31 750
FANUC CORPORATION-9.72%30 894
SANDVIK AB-31.37%21 292
FORTIVE CORPORATION-28.52%19 546