Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Poste Italiane S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    PST   IT0003796171

POSTE ITALIANE S.P.A.

(PST)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 17/09 17:35:39
11.74 EUR   -0.93%
16/09BORSA: partenza in rialzo, bene Mediaset
DJ
16/09GENERALI ASS.: è caccia aperta allo sfidante di Donnet (MF)
DJ
15/09BORSA: commento di chiusura
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Agcom : settore postale in trasformazione, boom invio pacchi 2020

26-07-2021 | 11:27

ROMA (MF-DJ)--Il settore postale è in grande trasformazione, con particolare riferimento al settore dei pacchi, anch'esso investito di riflesso dalla trasformazione digitale, che coincide con una profonda crisi nel mercato della corrispondenza" che "proseguirà nei prossimi anni per effetto della diffusione della digitalizzazione, ulteriormente accelerata dalla pandemia Covid-19. A fronte di questa tendenza, va evidenziato un fortissimo incremento della spedizione dei pacchi".

Lo afferma Giacomo Lasorella, presidente dell'Agcom, illustrando la sua prima Relazione annuale al Parlamento. Dal 2016 al 2020 a fronte di un raddoppio dei volumi dei servizi di consegna dei pacchi, gli invii di corrispondenza si sono ridotti di un terzo; nell'ultimo anno i pacchi sono cresciuti di quasi 27 punti percentuali, mentre, i servizi di corrispondenza si sono ridotti di circa 5 punti percentuali".

In termini assoluti, nel 2020 il settore postale nel suo complesso (corrispondenza e pacchi) ha registrato in Italia circa 3,2 miliardi di invii, in calo del 9,5% rispetto al 2019.

Il fatturato complessivo del settore postale nel 2020 è stato pari a 6,8 miliardi di euro, con un aumento del 4,8% rispetto all'anno precedente, riconducibile prevalentemente alla crescita dei ricavi da pacchi non rientranti nel servizio universale. In base a questi risultati il peso del settore postale sul Pil è stato per il 2020 pari allo 0,41%.

L'esame del mercato postale conferma un elevato grado di concentrazione, ancorché l'offerta di servizi postali sia realizzata, oltre che dal fornitore del servizio universale (Poste Italiane), da numerosi operatori alternativi, tuttavia di ridotte dimensione, poco strutturati e prevalentemente rivolti al mercato locale. In questo quadro di mercato, il 16 novembre 2020 Poste I. ha annunciato la sottoscrizione di un accordo per l'acquisto dell'intero capitale sociale di Nexive Group Srl, operazione che ha un impatto estremamente rilevante sull'assetto competitivo del mercato postale. "Si tratta, infatti, dell'acquisizione del maggiore concorrente nei mercati della corrispondenza in termini sia di quote di mercato (in volumi e ricavi), sia di copertura della popolazione. A seguito dell'operazione Poste Italiane, tale da dar luogo, in sostanza una rimonopolizzazione del settore", osserva il presidente.

Nel segmento dei servizi di recapito di pacchi sono presenti sia operatori postali tradizionali, sia corrieri; alcuni dei quali operanti esclusivamente o prevalentemente in ambito nazionale. Tra tutti gli operatori, Amazon Italia Transport è l'unica piattaforma online verticalmente integrata nel settore della consegna pacchi e, al contempo, rappresenta uno dei principali clienti di molti operatori postali.

pev

(END) Dow Jones Newswires

July 26, 2021 05:26 ET (09:26 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AMAZON.COM, INC. -0.74%3462.52 Prezzo in differita.7.10%
POSTE ITALIANE S.P.A. -0.93%11.74 Prezzo in differita.41.11%
Tutte le notizie su POSTE ITALIANE S.P.A.
16/09BORSA: partenza in rialzo, bene Mediaset
DJ
16/09GENERALI ASS.: è caccia aperta allo sfidante di Donnet (MF)
DJ
15/09BORSA: commento di chiusura
DJ
15/09POSTE I.: Del Fante; Amazon cliente n 1, ma farà a meno di noi
DJ
15/09POSTE I.: Del Fante, offerta energia da 1* trim 2022
DJ
15/09BORSA: Milano -0,77%, WS positiva
DJ
15/09POSTE I.: Del Fante; in portafoglio 140 mld Btp, 1* investitore
DJ
15/09POSTE I.: Del Fante, puntiamo a raddoppiare volumi logistica
DJ
15/09POSTE I.: Del Fante, 37.000 punti che accompagnano digitale
DJ
15/09NAMIRA SGR: cede portfolio immobili da 120 mln a Eqt Exeter
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 11 321 M 13 273 M -
Risultato netto 2021 1 505 M 1 765 M -
Indebitamento netto 2021 98 885 M 116 Mld -
P/E ratio 2021 10,4x
Rendimento 2021 4,80%
Capitalizzazione 15 272 M 17 927 M -
VS / Fatturato 2021 10,1x
VS / Fatturato 2022 9,28x
N. di dipendenti 122 315
Flottante 34,9%
Grafico POSTE ITALIANE S.P.A.
Durata : Periodo :
Poste Italiane S.p.A.: grafico analisi tecnica Poste Italiane S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica POSTE ITALIANE S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 12
Ultimo prezzo di chiusura 11,74 €
Prezzo obiettivo medio 13,56 €
Differenza / Target Medio 15,5%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Matteo del Fante CEO, Director & General Manager
Guido Maria Nola Chief Financial Officer
Maria Bianca Farina Chairman
Mirko Mischiatti Chief Information Officer & Head-IT
Paolo Martella Chief Operating Officer
Settore e Concorrenza