L'Italia potrà vendere quasi il 30% del servizio postale Poste Italiane attraverso un'offerta pubblica, una procedura di bookbuilding accelerata o una compravendita in blocco, secondo quanto indicato venerdì da un decreto governativo.

La vendita fa parte dei piani di Roma per raccogliere circa 20 miliardi di euro (21,62 miliardi di dollari) dalle vendite di asset tra il 2024 e il 2026, al fine di contenere il quarto debito più grande al mondo in relazione alla produzione nazionale.

Giovedì Poste Italiane ha aumentato i dividendi più del previsto e ha segnalato che potrebbe aumentare ulteriormente la remunerazione degli investitori, mentre il Governo prepara la transazione.

Il decreto, adottato il 25 gennaio ma presentato al Parlamento italiano solo venerdì, ha confermato che il Tesoro venderà tutto o parte della sua partecipazione diretta del 29,3% in Poste, mantenendo un altro 35% attraverso il finanziatore statale e investitore azionario Cassa Depositi e Prestiti (CDP) per mantenere il controllo.

La vendita potrebbe avvenire in una o "diverse fasi", o anche utilizzando una combinazione dei metodi elencati nel decreto.

Se Roma opta per un'offerta pubblica, potrebbero essere previsti incentivi per i piccoli investitori, compresi i dipendenti di Poste, per mantenere un'ampia base azionaria, si legge nel decreto.

L'Italia ha raccolto 3,1 miliardi di euro nel 2015 quando ha venduto una quota del 35% di Poste in un'offerta pubblica iniziale che ha valutato il gruppo a 8,8 miliardi di euro.

Attualmente Poste vale circa 14 miliardi di euro e la vendita della quota del Tesoro potrebbe fruttare più di 4 miliardi ai valori attuali.

Le cessioni sono di nuovo all'ordine del giorno in Italia, poiché il periodo di politica fiscale espansiva innescato dalla pandemia COVID-19 è destinato a terminare il prossimo anno, quando l'Unione Europea adotterà regole di bilancio più severe nell'ambito della riforma del Patto di Stabilità e Crescita.

(1 dollaro = 0,9251 euro) (Servizio di Giuseppe Fonte. Redazione di Jane Merriman)