Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Poste Italiane S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    PST   IT0003796171

POSTE ITALIANE S.P.A.

(PST)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietąFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Poste Italiane: Risultati Finanziari del secondo trimestre e del primo semestre 2021

04-08-2021 | 07:16

POSTE ITALIANE: RISULTATI FINANZIARI DEL SECONDO TRIMESTRE E DEL PRIMO SEMESTRE 2021

RIPRESA DELLE ATTIVITÀ IN LINEA CON LE PREVISIONI CON I RICAVI CHE CRESCONO IN TUTTE LE DIVISIONI AL DI SOPRA DEI LIVELLI PRE- PANDEMIA

UTILE NETTO DEL 1° SEMESTRE DEL 2021 IN CRESCITA DEL 42% A € 773 MILIONI (€ 326 MILIONI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021, IN AUMENTO DEL 36% A/A), A CONFERMA DEL SUCCESSO FINORA OTTENUTO NELL'IMPLEMENTAZIONE DEL PIANO STRATEGICO "24SI"

CRESCITA COSTANTE DEI RICAVI DI GRUPPO DALL'INIZIO DELL'ANNO PARI AL 14% A € 5,7 MILIARDI (IN AUMENTO DEL 19% A € 2,8 MILIARDI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021)

RECUPERO DEI RICAVI DA CORRISPONDENZA CHE SI SOMMA AD UNA

CRESCITA DEI PACCHI SUPPORTATA DAL COMPARTO B2C

SERVIZI ASSICURATIVI E PAGAMENTI E MOBILE CRESCONO IN MODO

COSTANTE

FIRMATO IL NUOVO CONTRATTO DI LAVORO - MIGLIORE VISIBILITÀ

SUI COSTI DEL PERSONALE

LE ATTIVITÀ FINANZIARIE TOTALI (TFA) AMMONTANO A € 576 MILIARDI, RAGGIUNGENDO GLI OBIETTIVI PREVISTI PER IL 2021

OBIETTIVI IN LINEA CON L'IMPEGNO PREVISTO NEL PIANO STRATEGICO "24SI" A FRONTE DI UN RISCHIO LIMITATO DI EXECUTION

Poste Italiane - Risultati di Gruppo del secondo trimestre e del primo semestre 2021 - Comunicato stampa

1

  • RICAVI DEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021 PARI A € 2,8 MILIARDI, +18,7% A/A (€ 5,7 MILIARDI NEL PRIMO SEMESTRE 2021, +14,0% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020). MODELLO DI BUSINESS SOLIDO E SOSTENIBILE, CHE TRAE VANTAGGIO DAI TREND DI SETTORE IN RIALZO:

o RICAVI DA CORRISPONDENZA, PACCHI E DISTRIBUZIONE PARI A € 909 MILIONI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021, +29,8% A/A (PARI A € 1,8 MILIARDI NEL PRIMO SEMESTRE 2021, +24,1% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020), GRAZIE ALL'INCREMENTO DEI RICAVI DA CORRISPONDENZA, DOVUTO AL RECUPERO DI VOLUMI E AL CONSOLIDAMENTO DI NEXIVE, OLTRE ALLA CRESCITA RILEVANTE DEI RICAVI DEL COMPARTO B2C NEI PACCHI;

o RICAVI TOTALI DEI SERVIZI FINANZIARI IN CRESCITA NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021 DEL 5,6% SU BASE ANNUA E PARI A € 1,3 MILIARDI (+2,0% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020, PARI A € 2,8 MILIARDI NEL PRIMO SEMESTRE 2021), CON UN MINORE MARGINE DI INTERESSE COMPENSATO DAI RICAVI DA DISTRIBUZIONE DEI PRODOTTI DI INVESTIMENTO;

  1. RICAVI DEI SERVIZI ASSICURATIVI PARI A € 552 MILIONI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021, +43,9% A/A (+42,0% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020, PARI A € 1,0 MILIARDI NEL PRIMO SEMESTRE 2021). PREMI LORDI PARI A € 4,5 MILIARDI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021, DI CUI OLTRE IL 64% SONO GENERATI DA PRODOTTI MULTIRAMO;
    1. RICAVI DA PAGAMENTI E MOBILE PARI A € 207 MILIONI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021, +20,0% A/A (+18,3% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020, PARI A € 399 MILIONI NEL PRIMO SEMESTRE 2021) SPINTI DAI PAGAMENTI CON CARTA.
  • COSTI TOTALI PARI A € 2,3 MILIARDI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021, +16,6% A/A (PARI A € 4,6 MILIARDI NEL PRIMO SEMESTRE 2021, +9,8% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020), CON UN ATTENTO BILANCIAMENTO TRA LA RAZIONALIZZAZIONE DEI COSTI E IL SUPPORTO ALLA CRESCITA DEL BUSINESS. RIDUZIONE ACCELERATA DEL NUMERO DI FTE, CON UNA MINOR

Poste Italiane - Risultati di Gruppo del secondo trimestre e del primo semestre 2021 - Comunicato stampa

2

INCIDENZA DEI COSTI DEL PERSONALE SULL'AMMONTARE DEI RICAVI;

  • RISULTATO OPERATIVO (EBIT) DEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021 PARI A € 429 MILIONI, +32% A/A (+37,1% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020, PARI A € 1 MILIARDO NEL PRIMO SEMESTRE 2021), SUPPORTATO DAI PRODOTTI ASSICURATIVI, DALLA CRESCITA DELLA CORRISPONDENZA E DEI PACCHI E DAI PAGAMENTI CON CARTA;
  • UTILE NETTO DEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021 PARI A € 326 MILIONI, +36,4% A/A (41,8% RISPETTO AL PRIMO SEMESTRE DEL 2020, PARI A € 773 MILIONI NEL PRIMO SEMESTRE 2021), GRAZIE AD UNA STRATEGIA DIVERSIFICATA CHE CONTINUA A CREARE VALORE;
  • LE ATTIVITÀ FINANZIARIE TOTALI (TFA) AMMONTANO A € 576 MILIARDI, IN LINEA CON GLI OBIETTIVI PREVISTI PER IL 2021, GRAZIE AD UNA RACCOLTA NETTA DI € 5,8 MILIARDI E SPINTE DAI PRODOTTI ASSICURATIVI MULTIRAMO DEL COMPARTO VITA.

Poste Italiane - Risultati di Gruppo del secondo trimestre e del primo semestre 2021 - Comunicato stampa

3

Principali trend operativi dei segmenti nel secondo trimestre e nel primo semestre del 2021

  • Corrispondenza, Pacchi e Distribuzione: inaugurato a Landriano (Nord Italia) il più grande polo logistico e-Commerce d'Italia, che si estende su 80.000 metri quadrati e con una capacità automatizzata di smistamento di 300.000 unità al giorno, favorendo la riduzione dei costi unitari per pacco. Firmato il nuovo contratto collettivo di lavoro di Gruppo, che evidenzia il rapporto costruttivo con le organizzazioni sindacali; il nuovo contratto sarà in vigore fino alla fine del 2023, fornendo una maggiore visibilità sull'evoluzione dei costi del personale.
  • Servizi finanziari: Poste Italiane sta cogliendo appieno le opportunità di business provenienti dalle nuove iniziative governative, volte a rafforzare la ripresa dell'economia italiana, con acquisti di crediti d'imposta che hanno raggiunto un valore nominale di € 2,2 miliardi di euro1; lanciata Financit, la joint venture con BNP Paribas per la distribuzione di prestiti personali relativi alla cessione del quinto dello stipendio e della pensione.
  • Servizi Assicurativi: siglato un accordo con Intesa Sanpaolo per una joint venture negli investimenti in economia reale, con il Gruppo Poste Italiane che detiene una quota di partecipazione del 40%. L'accordo è in linea con il Piano Strategico "24SI", contribuendo alla diversificazione del portafoglio di investimenti di Poste Vita. Il lancio dell'offerta nel comparto assicurativo Danni, in linea con le attese, riduce i livelli di sottoassicurazione in Italia, determinando ticket medi superiori nel settore non-motor. L'offerta di assicurazione RC Auto è ora disponibile in quasi 4 mila uffici postali.
  • Pagamenti e Mobile: è già in corso la migrazione dei clienti alla rete Vodafone, che consente significativi risparmi sui costi variabili a partire dalla seconda metà del 2021. Crescita sostenuta delle transazioni digitali e dei pagamenti tramite carta, che rafforza la strategia omnicanale di Poste.

1 Dati al 31 luglio 2021.

Poste Italiane - Risultati di Gruppo del secondo trimestre e del primo semestre 2021 - Comunicato stampa

4

POSTE ITALIANE CONTINUA A RIVESTIRE UN RUOLO CENTRALE NEL TESSUTO ECONOMICO E SOCIALE ITALIANO, FAVORENDO UNA CRESCITA SOSTENIBILE ATTRAVERSO L'INNOVAZIONE E LA DIGITALIZZAZIONE IN LINEA CON I PRINCIPALI TREND DI SVILUPPO INDIVIDUATI DAL NOSTRO PIANO "24SI".

CONTINUIAMO A CREARE VALORE NEL LUNGO TERMINE, CON IMPATTI POSITIVI SUI CLIENTI, COLLEGHI E COMUNITÀ.

ALCUNI TRA I PRINCIPALI RISULTATI NEL SECONDO TRIMESTRE DEL 2021 COMPRENDONO:

  • Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: Poste Italiane conferma il suo ruolo di pilastro strategico per l'Italia, contribuendo al Recovery Plan Nazionale, attraverso un importante progetto volto a sostenere le comunità locali e le aree interne, a ridurre il loro digital divide, a sostenerne la crescita economica e a rafforzare la coesione sociale: 1) la creazione in tutti i Comuni con meno di 15.000 abitanti di un facile punto di accesso digitale e fisico ai servizi della Pubblica Amministrazione, attraverso la trasformazione tecnologica di quasi 7.000 uffici postali dei comuni più piccoli; 2) un network di 250 spazi di coworking distribuito su tutto il territorio nazionale, per le comunità, per le aziende e per la formazione offerti a tariffe accessibili. Questo progetto contribuirà anche a supportare il Gruppo nella transizione verde, con soluzioni di efficienza energetica e servizi di ricarica di veicoli per i cittadini delle aree interessate.
  • Riqualificazione degli Uffici Postali nei Piccoli Comuni: sono stati ristrutturati 1.000 uffici postali in comuni con meno di 5.000 residenti, con una particolare attenzione alla rimozione delle barriere architettoniche nell'ambito più ampio dei progetti ESG, previsti all'interno del Piano strategico "24SI".
  • Top Employers Italia eBook 2021: Poste Italiane è stata inclusa nel Top Employers Italia eBook del 2021, con una sezione particolare dedicata alla "Diversity & Inclusion". Poste è considerata una delle 15 best practice in Italia nel disegnare la "nuova normalità" a seguito dei forti cambiamenti dovuti alla pandemia da Covid-19.
  • La campagna Poste Delivery vince il 18° Press, Outdoor & Promotion Key Award: la campagna pubblicitaria su scala nazionale che vede protagonista il Commissario Tecnico degli Azzurri, Roberto Mancini, si è aggiudicata il premio nella categoria Finanza, Assicurazioni e Commercio.
  • Protocollo d'intesa Poste Italiane e Guardia di Finanza: la firma del nuovo protocollo rafforza l'impegno di Poste nel promuovere una cultura della legalità e della trasparenza come pilastro nella propria strategia di crescita, nell'organizzazione e nella gestione del business.

Poste Italiane - Risultati di Gruppo del secondo trimestre e del primo semestre 2021 - Comunicato stampa

5

Questo è un estratto del contenuto originale. Per continuare a leggere, accedi al documento originale.

Disclaimer

Poste Italiane S.p.A. published this content on 04 August 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 04 August 2021 05:15:07 UTC.


© Publicnow 2021
Tutte le notizie su POSTE ITALIANE S.P.A.
25/10POSTE ITALIANE S P A: Filatelia - Emissione tre francobolli ordinari della serie tematica..
PU
25/10L'agenda di oggi
DJ
25/10L'agenda della settimana
DJ
22/10L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
22/10L'agenda della prossima settimana
DJ
22/10POSTE ITALIANE: le pensioni di novembre in pagamento dal 25 ottobre
PU
21/10PNRR: Del Fante, attenzione a gap produttività
DJ
20/10BORSA I. EQUITY MTF: bene Generali Ass
DJ
20/10INTESA SANPAOLO: domani a Roma convegno Imi su infrastrutture sostenibili
DJ
20/10BORSA: Milano prosegue sopra la parità
DJ
Pił notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 11 283 M 13 089 M -
Risultato netto 2021 1 514 M 1 757 M -
Indebitamento netto 2021 104 Mld 121 Mld -
P/E ratio 2021 11,1x
Rendimento 2021 4,57%
Capitalizzazione 16 274 M 18 899 M -
VS / Fatturato 2021 10,7x
VS / Fatturato 2022 9,36x
N. di dipendenti 122 315
Flottante 34,9%
Grafico POSTE ITALIANE S.P.A.
Durata : Periodo :
Poste Italiane S.p.A.: grafico analisi tecnica Poste Italiane S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica POSTE ITALIANE S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 11
Ultimo prezzo di chiusura 12,51 €
Prezzo obiettivo medio 13,45 €
Differenza / Target Medio 7,55%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Matteo del Fante CEO, Director & General Manager
Guido Maria Nola Chief Financial Officer
Maria Bianca Farina Chairman
Mirko Mischiatti Chief Information Officer & Head-IT
Paolo Martella Chief Operating Officer
Settore e Concorrenza