PUBLIC JOINT STOCK COMPANY ROSINTER RESTAURANTS HOLDING

(ROST)
Prezzo di chiusura Moscow Micex - RTS  -  30/06/2022
45.00 RUB   -0.88%
16/06I Big Mac sono ancora in vendita in Russia nonostante l'uscita di McDonald's
MR
10/06ADDIO ARCHI D'ORO: McDonald's rebrandizzato riaprirà in Russia
MR
07/06Il franchising russo di Pizza Hut è stato acquistato da un operatore locale -Kommersant
MR
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieCalendarioSocietàFinanza 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settore

McDonald's venderà i ristoranti in Russia a un operatore locale e cambierà marchio

19-05-2022 | 14:20
A sign with the logo is on display outside a McDonald's restaurant in Omsk

McDonald's Corp sta vendendo i suoi ristoranti in Russia ad uno dei suoi attuali licenziatari locali, che li ribattezzerà con un nuovo nome, ponendo fine a più di tre decenni di "Archi d'Oro" nel Paese, ha dichiarato giovedì l'azienda di fast-food.

La catena di hamburger più grande del mondo possiede l'84% dei suoi quasi 850 ristoranti in Russia. Lunedì McDonald's, con sede a Chicago, è diventato uno dei più grandi marchi globali ad uscire dalla Russia, dopo l'invasione di febbraio dell'Ucraina. McDonald's ha dichiarato che manterrà i suoi marchi.

A marzo, McDonald's ha chiuso temporaneamente i suoi ristoranti in Russia, compresa la sua prima sede in Piazza Pushkin - un simbolo del capitalismo americano che fioriva nelle braci morenti dell'Unione Sovietica. McDonald's ha incarnato il disgelo delle tensioni della Guerra Fredda ed è stato un modo per milioni di persone di assaggiare il cibo e la cultura occidentale.

I ristoranti McDonald's in Russia saranno venduti ad Alexander Govor, che gestisce l'operazione in franchising attraverso la sua azienda GiD LLC. Govor è licenziatario di McDonald's dal 2015 e ha aiutato la catena ad espandersi nella remota Siberia, dove gestisce 25 ristoranti.

McDonald's e GiD hanno rifiutato di rivelare i termini finanziari dell'accordo. McDonald's aveva dichiarato che avrebbe sostenuto un onere non monetario fino a 1,4 miliardi di dollari in seguito alla vendita.

Govor manterrà i dipendenti per almeno due anni a condizioni equivalenti, ha dichiarato McDonald's, e pagherà gli stipendi dei dipendenti in 45 regioni della Russia fino alla chiusura della vendita, prevista nelle prossime settimane.

Il Ministro dell'Industria e del Commercio russo Denis Manturov ha dichiarato che l'accordo ha fatto seguito a un processo di negoziazione "lungo e difficile" e che il Governo fornirà a Govor tutta l'assistenza necessaria per avviare le operazioni.

Il database delle aziende russe Spark dell'agenzia di stampa Interfax elenca Govor come comproprietario di Siberian Distribution Centre, una società di noleggio, e della raffineria di petrolio Anzherskiy. Govor detiene anche una partecipazione del 50% in una piccola azienda forestale e del 25% in un'azienda di pesca e caccia, secondo il database.

All'inizio della giornata, un rapporto dei media locali ha affermato che uno dei maggiori franchisee di McDonald's in Russia, SPP, era un potenziale acquirente. Il suo proprietario Kairat Boranbayev gestisce un franchising McDonald's in Kazakistan e Bielorussia.

SPP non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento da parte di Reuters.

Anche diversi altri marchi occidentali, tra cui Imperial Brands e Shell, hanno accettato di vendere le loro attività russe o di affidarle a manager locali.

Non era chiaro quale impatto avrebbe avuto l'accordo con McDonald's sull'altro suo principale affiliato, Rosinter Restaurants , e se Rosinter avrebbe dovuto rinominare i ristoranti McDonald's che gestisce. Rosinter ha rifiutato di commentare.

Il Ministero dell'Industria e del Commercio russo ha invitato i russi a inviare i loro suggerimenti per un nuovo nome.

"Scrivete le vostre versioni nei commenti!", ha scritto il Ministero sul suo canale Telegram. "Trasmetteremo le più creative e interessanti al proprietario russo".

"MakDak" è stato un primo suggerimento popolare tra gli utenti di Telegram.

PREOCCUPAZIONI PER IL MARCHIO

Gli avvocati americani sono pessimisti sulle prospettive di aziende come McDonald's di far valere i loro marchi russi, notando le recenti azioni russe che, secondo loro, minano i diritti di proprietà intellettuale occidentali.

Un ordine governativo di marzo è stato ampiamente interpretato per dare ai russi una licenza senza royalty sui brevetti di proprietà di entità "ostili" come Stati Uniti, Regno Unito e Unione Europea.

Nello stesso mese, un tribunale russo ha anche respinto una causa per un marchio commerciale intentata dal proprietario del personaggio per bambini "Peppa Pig", con sede in Gran Bretagna, citando le azioni del Paese contro la Russia.

Le probabilità che McDonald's mantenga i suoi marchi in Russia dopo l'uscita sono "scarse o nulle", ha detto Josh Gerben, un avvocato specializzato in marchi dello Studio Legale Gerben di Washington.

"È sempre stato un posto ambiguo", ha detto Gerben. "Ora, non è più un posto sospetto, è infido e pericoloso".

"La Russia non ha uno stato di diritto equilibrato in cui entrambe le parti possano essere ugualmente protette", ha detto il consulente internazionale di franchising William Edwards. "È sempre stato che il governo, i tribunali, le aziende e la mafia sono contro di lei, ma per il resto ha buone possibilità".

Vladimir Biriulin, partner dello studio legale Gorodissky & Partners con sede a Mosca, ha definito "assolutamente false" le notizie secondo cui il Governo russo potrebbe sequestrare i marchi e ha affermato che McDonald's non avrebbe "alcuna difficoltà a far valere i propri diritti se ciò si rendesse necessario".


© MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
IMPERIAL BRANDS PLC -2.44%1836 Prezzo in differita.13.58%
LONDON BRENT OIL 0.32%109.82 Prezzo in differita.48.43%
MCDONALD'S CORPORATION -0.35%246.88 Prezzo in differita.-7.90%
PUBLIC JOINT STOCK COMPANY ROSINTER RESTAURANTS HOLDING -0.88%45 Prezzo di chiusura.-35.34%
SHELL PLC -2.08%2139.5 Prezzo in differita.31.92%
US DOLLAR / RUSSIAN ROUBLE (USD/RUB) 4.13%54.125 Prezzo in differita.-29.28%
WTI 0.20%106.446 Prezzo in differita.48.43%
Tutte le notizie su PUBLIC JOINT STOCK COMPANY ROSINTER RESTAURANTS HOLDING
16/06I Big Mac sono ancora in vendita in Russia nonostante l'uscita di McDonald's
MR
10/06ADDIO ARCHI D'ORO: McDonald's rebrandizzato riaprirà in Russia
MR
07/06Il franchising russo di Pizza Hut è stato acquistato da un operatore locale -Kommersant
MR
20/05I franchisee di McDonald's Russia avranno la possibilità di lavorare con un nuovo march..
MR
19/05McDonald's venderà i ristoranti in Russia a un operatore locale e cambierà marchio
MR
28/04La società per azioni Rosinter Restaurants Holding riporta i risultati dei guadagni per..
CI
28/04Gli aumenti dei prezzi aiutano McDonald's a battere l'inflazione, i costi della guerra ..
MR
08/03McDonald's, icona dell'era post-sovietica, chiuderà tutti i ristoranti in Russia
MR
Altre news
Dati finanziari
Fatturato 2021 6 210 M 114 M 109 M
Risultato netto 2021 94,0 M 1,73 M 1,65 M
Indebitamento netto 2021 9 748 M 179 M 171 M
P/E ratio 2021 12,0x
Rendimento 2021 -
Capitalizzazione 731 M 13,4 M 12,8 M
VS / Fatturato 2020 2,91x
VS / Fatturato 2021 1,75x
N. di dipendenti 7 441
Flottante 8,03%
Grafico PUBLIC JOINT STOCK COMPANY ROSINTER RESTAURANTS HOLDING
Durata : Periodo :
Public Joint Stock Company Rosinter Restaurants Holding: grafico analisi tecnica Public Joint Stock Company Rosinter Restaurants Holding | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Evoluzione del Conto dei Risultati
Dirigenti e Amministratori
Sergey Vasilyevich Zaytsev President & Chief Executive Officer
Alexey Shorokhov Director-Finance
Rostislav Ordovsky-Tanaevsky Blanco Chairman
Ernesto Gonzalez Senior Vice President-Franchising & Operations
Kent McNeely Independent Director