BERLINO (dpa-AFX) - Il Ministro federale dell'Economia Robert Habeck vuole promuovere la creazione di filiali di aziende di difesa tedesche ed europee in Ucraina. Esiste già una tendenza che deve essere rafforzata, ha dichiarato il politico dei Verdi giovedì a Berlino, in occasione di un evento tedesco-ucraino sull'industria della difesa. Habeck ha detto che i politici devono ora scoprire cosa è necessario per questo, ad esempio sotto forma di garanzie o di sostegno finanziario.

Secondo le informazioni provenienti da Kiev, solo martedì l'azienda tedesca di difesa Rheinmetall e l'Ucraina hanno aperto la loro prima struttura congiunta per la riparazione dei carri armati in Ucraina. Poco dopo, l'azienda di Düsseldorf ha annunciato che anche il suo veicolo blindato per il trasporto di personale Lynx sarà prodotto nel Paese attaccato dalla Russia.

Habeck ha riferito di un incontro con il Presidente ucraino Volodymyr Selenskyj. Gli aveva chiesto perché la consegna di beni militari dalla Germania procedeva così lentamente. Habeck ha detto che non c'erano scuse per questo. Non era stato fatto abbastanza e bisognava fare di più.

Secondo il Ministro ucraino per le Industrie Strategiche, Olexandr Kamyshin, tre aziende di difesa tedesche sono già presenti in Ucraina. Oltre a Rheinmetall, si tratta del produttore di carri armati KNDS Deutschland (ex KMW, cioè Krauss-Maffai Wegmann) e di Flensburger Fahrzeugbau GmbH, che si occupa della manutenzione e della riparazione di vecchi carri armati, tra le altre cose. Kamyshin ha sottolineato i vantaggi di una presenza locale delle aziende di armamenti tedesche. "È molto meglio effettuare la manutenzione a livello locale in Ucraina. È più veloce, più efficiente e più economico". Per quanto riguarda la manutenzione delle apparecchiature più grandi, l'Ucraina è ora ben fornita, secondo Kamyshin. Ora si tratta di sistemi più piccoli./hrz/DP/ngu