Rio2 Limited e la sua filiale cilena, Fenix Gold Limitada, hanno annunciato che la Commissione Regionale di Valutazione, che comprende 12 istituzioni governative, ha votato per la non approvazione della Valutazione di Impatto Ambientale per il suo progetto Fenix Gold in Cile. In seguito a questa decisione, la Società lavorerà per valutare le sue opzioni e decidere un piano d'azione. Una volta completato il piano d'azione, la Società annuncerà come intende eseguirlo e fornirà la tempistica rivista. È importante sottolineare che Fenix Gold rimane convinta di aver fornito informazioni tecniche e studi sufficienti per ottenere una decisione favorevole della VIA. Questo
è ben supportato dalla posizione del Servizio di Valutazione Ambientale con le seguenti considerazioni chiave favorevoli: Il Progetto soddisfa tutte le normative applicabili e soddisfa i requisiti ambientali per la concessione dei permessi settoriali applicabili. Fenix Gold ha completato in modo soddisfacente i processi di 1 Participación Ciudadana Consulta Indígena. Il Progetto Fenix Gold è un esempio di estrazione aurifera moderna in cui una serie completa di considerazioni tecniche, ambientali e sociali è stata consultata e progettata fin dall'inizio. Il Progetto rappresenta un investimento significativo nel settore dell'estrazione dell'oro in Cile da parte di una società mineraria junior
e genererà occupazione per circa 1.200 persone durante la fase di costruzione e 550 persone durante la fase operativa di 17 anni. La miniera contemplata nel Progetto sarà un'operazione di lisciviazione a cumulo in corso, non sono necessarie strutture di frantumazione o di stoccaggio degli sterili, riducendo così al minimo l'impatto complessivo e l'impronta del progetto.