RIT Capital Partners plc (LSE:RCP) inizia i riacquisti di azioni l'8 maggio 2024, in base al programma autorizzato dagli azionisti nell'Assemblea generale annuale del 2 maggio 2024. In base al mandato, la società è autorizzata a riacquistare fino a 21.960.046 azioni, che rappresentano il 14,9899999980% del suo capitale azionario emesso. Il prezzo minimo (escluse le spese) che può essere pagato per ogni azione ordinaria è di 1 sterlina.1 e il prezzo massimo che può essere pagato per ogni azione ordinaria è il più alto tra un importo pari al 5% della media delle quotazioni del mercato medio per un'azione ordinaria, come derivato dal London Stock Exchange Daily Official List della UK Listing Authority per i cinque giorni lavorativi immediatamente precedenti il giorno in cui si contratta l'acquisto dell'azione ordinaria e un importo pari al più alto tra il prezzo dell'ultima negoziazione indipendente di un'azione ordinaria e l'attuale offerta indipendente più alta per un'azione ordinaria, come derivato dal London Stock Exchange Trading System.

Le azioni acquistate potranno essere conservate come azioni proprie, che potranno poi essere annullate o vendute per contanti. L'autorità scadrà alla conclusione della prossima Assemblea Generale Annuale della società nel 2025, o alla chiusura delle attività del 30 giugno 2025, a seconda di quale sia la data più vicina. Al 15 marzo 2024, la società aveva 146.497.972 azioni ordinarie in emissione (escluse le azioni proprie) e 10.350.093 azioni erano detenute in portafoglio.