La startup, che sviluppa modelli di fondazione che competono con OpenAI e si concentra sul servizio ai clienti aziendali, ospiterà circa 30 dipendenti nel suo ufficio nel Meatpacking District, sede di importanti aziende tecnologiche come Google.

Sostenuta da Nvidia, Oracle e Salesforce, l'azienda è in trattative per raccogliere più di 500 milioni di dollari in un nuovo round di finanziamento, hanno detto le fonti a Reuters.

Cohere ha detto che il nuovo ufficio la aiuterà ad attingere al pool di talenti di New York e a sostenere il suo lavoro con le adozioni di IA aziendali con clienti come McKinsey.

"New York è un mercato di talenti cruciale per noi, ed essere saldamente sul posto ci aiuta a connetterci direttamente con i nostri numerosi clienti e partner in città", ha detto Aidan Gomez, co-fondatore e CEO di Cohere.