Standard Chartered PLC - banca londinese focalizzata sull'Asia - inizia il riacquisto di azioni. Prevede di riacquistare fino a 1 miliardo di dollari in azioni. Lo scopo del riacquisto è quello di ridurre le azioni in circolazione della società e si concluderà entro il 23 agosto.

Il riacquisto è stato annunciato venerdì scorso, insieme ai risultati dell'intero anno. L'azienda ha dichiarato di voler restituire "almeno" 5 miliardi di dollari agli azionisti nel periodo compreso tra il 2024 e il 2026.

Nel 2023, StanChart ha realizzato un reddito operativo di 18,02 miliardi di dollari USA, con un aumento del 10% rispetto ai 16,32 miliardi di dollari USA dell'anno precedente. Il reddito netto da interessi è aumentato del 2,4% a 7,77 miliardi di dollari da 7,59 miliardi di dollari, mentre il reddito non da interessi è balzato del 17% a 10,25 miliardi di dollari da 8,73 miliardi di dollari. L'utile ante imposte è aumentato del 19% a USD5,09 miliardi da USD4,29 miliardi, ma è rimasto al di sotto del consenso compilato dalla società di USD5,12 miliardi. Il margine d'interesse netto si è attestato all'1,67% - un po' al di sopra delle aspettative del consenso dell'1,66% - ed è migliorato rispetto all'1,41% del 2022. Il suo rendimento sottostante sul patrimonio netto tangibile è migliorato al 10,1% dal 7,7%.

Prezzo attuale dell'azione: 649,20 pence, in rialzo del 2,2% rispetto a lunedì

Variazione a 12 mesi: -18%

Di Sophie Rose, giornalista senior di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.