(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 11 giu - "Dall'atteggiamento assai sfuggente tenuto oggi da Acc al ministero delle Imprese e del Made in Italy, si evince che il progetto di costruzione della gigafactory a Termoli non è semplicemente rinviato di qualche mese, ma sospeso per lo meno fino alla fine dell'anno senza alcuna certezza per il futuro". Così in una nota congiunta i sindacati Fim, Fiom, Uilm, Fismic, Uglm, Aqcfr dopo l'incontro al Mimit sulla gigafactory che Acc (joint venture tra Stellantis, Mercedes-Benz e TotalEnergies) realizzerà presso lo stabilimento Stellantis di Termoli. "È questa una situazione che come sindacato non possiamo accettare e per cui abbiamo chiesto a Governo e Regione Molise di intraprendere una azione comune finalizzata ad ottenere chiarezza da Acc e dalla stessa Stellantis", aggiungono i sindacati.

Com-Fla-

(RADIOCOR) 11-06-24 17:11:59 (0473)PA 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

June 11, 2024 11:12 ET (15:12 GMT)