Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Stellantis N.V.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    STLA   NL00150001Q9

STELLANTIS N.V.

(STLA)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 27/10 17:41:02
17.56 EUR   -0.07%
27/10L'agenda di domani
DJ
27/10BORSA I. EQUITY MTF: bene Mediobanca
DJ
27/10STELLANTIS: Ficili, 'Italy House' passo chiave per nuovo modo di lavorare
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietąFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

TOP STORIES ITALIA: auto, Equita taglia stime causa carenza chip

27-09-2021 | 18:02

MILANO (MF-DJ)--Sotto la lente degli analisti di Equita Sim il settore automobilistico.

A detta degli esperti il peggioramento del newsflow relativo alla carenza di semiconduttori a partire dalla seconda metá di agosto "ha giá penalizzato i titoli automobilistici e probabilmente continuerá a influenzare la loro performance a breve termine generando volatilitá".

In questo contesto per gli esperti le aziende automobilistiche sono "da preferire nonostante l`elevata leva operativa perchè, a fronte di minori volumi, hanno giá dimostrato nel primo semestre di poter beneficiare di un price-mix positivo che può essere replicabile nella seconda metá dell'anno (seppur in misura inferiore)", mentre i produttori di componenti sono "meno interessanti perchè subiscono contemporaneamente minori volumi, inefficienze per i continui stop&go produttivi e in alcuni casi non ottengono gli aumenti di prezzo per compensare il rincaro delle materie prime".

A seguito quindi dell'outlook piú debole sui volumi della produzione

globale gli analisti hanno rivisto le stime sulle societá del settore.

Per quanto riguarda Stellantis, gli esperti hanno limato il prezzo obiettivo del titolo del 2% a 22,6 euro, confermando il rating buy. In particolare gli analisti hanno ridotto le stime 2021 (fatturato -2% a 150 mld, Ebit rettificato -3% a 14,85 mld), sottolineando che "la guidance operativa sia ancora realizzabile grazie al price/mix positivo, allo sfruttamento delle sinergie della fusione e al lieve rafforzamento del dollaro che genera un piccolo effetto traslativo positivo".

Per gli analisti si tornerá progressivamente alla normalitá nel corso del 2022. Lo sfruttamento delle sinergie di fusione, che potrebbero essere superiori ai 5 mld dichiarati, rendono Stellantis una storia diversa da un semplice titolo ciclico, evidenzia Equita, secondo cui il prossimo catalizzatore sará la presentazione del piano industriale nel quarto trimestre 2021 o nel primo trimestre 2022.

Prezzo obiettivo ridotto anche Brembo, per cui passa a 12,6 euro (-3%).

In particolare gli analisti apportano limitati aggiustamenti alle stime 2021 (fatturato -2%, Ebit -5%, utile netto -5%), poichè il segmento premium, cui Brembo è maggiormente esposta, è "protetto nelle scelte produttive delle case automobilistiche e dei produttori di chip". Gli esperti si prosizionano quindi nella fascia bassa della guidance.

Per Equita comunque la fusione Brembo-Pirelli è ancora "un possibile scenario, potenzialmente piú positivo per Pirelli, che si unirebbe ai migliori player negli impianti frenanti e beneficerebbe di una struttura finanziaria combinata piú solida, e meno positivo per Brembo, che rischierebbe di perdere gli usuali e meritati multipli a premio rispetto alla media dei componentisti europei. Rating hold confermato.

Quanto a Pirelli gli analisti ribadiscono il rating buy e il prezzo obiettivo a 6,2 euro. Per gli esperti in questa fase di mercato con bassa visibilitá sulla ripresa dei volumi di produzione a livello globale a causa della carenza di chip i produttori di pneumatici sono "piú protetti" poichè l'AM rappresenta tre quarti delle vendite e tipicamente è piú resiliente e ha margini significativamente piú alti rispetto al primo equipaggiamento.

Inoltre la disciplina dei prezzi è sempre rispettata da tutti i principali produttori di pneumatici nel mercato premium permettendo di compensare il rincaro delle materie prime, spiegano gli esperti, sottolineando che le scorte di tutta la filiera sono basse in Nord America e a livelli normali in Europa e Cina.

Nel dettaglio per Pirelli le stime 2021 vengono riviste leggermente in scia alla revisione al ribasso dei volumi del primo equipaggiamento: fatturato -1% a 5 mld, Ebit rettificato -2% a 755 mln, utile netto a -4% a 269 mln, intorno all`estremo inferiore delle guidance Stime 2022-2023 invariate, sapendo che Pirelli è principalmente esposta al segmento High Value che tipicamente sovraperforma il mercato, evidenzia Equita.

Nel complesso i best pick tra i titoli coperti da Equita si distinguono "per essere meno dipendenti dall`andamento dei volumi di mercato", spiegano gli analisti che tra i titoli italiani segnalano in particolare Stellantis, perchè beneficia di enormi sinergie di fusione, e Pirelli, poichè ha un business piú resiliente data l`esposizione al mercato del ricambio (75% del fatturato) e al focus sui prodotti High Value, entrambi con margini nettamente superiori alla media.

cm

(END) Dow Jones Newswires

September 27, 2021 12:01 ET (16:01 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BREMBO S.P.A. -0.18%11.31 Prezzo in differita.4.72%
PIRELLI & C. S.P.A. -0.23%5.312 Prezzo in differita.19.83%
STELLANTIS N.V. -0.07%17.56 Prezzo in differita.19.78%
Tutte le notizie su STELLANTIS N.V.
27/10L'agenda di domani
DJ
27/10BORSA I. EQUITY MTF: bene Mediobanca
DJ
27/10STELLANTIS: Ficili, 'Italy House' passo chiave per nuovo modo di lavorare
DJ
27/10STELLANTIS: Ficili, in Italia pronti con auto accessibili e sostenibili
DJ
27/10STELLANTIS: nasce a Torino l'Italy House, nuova casa del mercato italiano
DJ
27/10Stellantis per allestire quattro nuove piattaforme elettrificate
MT
27/10BORSA DI MILANO: Borsa Milano ritraccia su realizzi, calano Nexi, Cnh, Cattolica si allin..
RE
27/10BORSA: avvio debole per le piazze europee
DJ
27/10Fiat Chrysler vicina a patteggiamento in indagine scandalo emissioni Usa - fonti
RE
27/10L'agenda della settimana
DJ
Pił notizie
Raccomandazione degli analisti su STELLANTIS N.V.
Pił raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 152 Mld 176 Mld -
Risultato netto 2021 10 264 M 11 911 M -
Liqui. netta 2021 13 974 M 16 217 M -
P/E ratio 2021 5,22x
Rendimento 2021 5,25%
Capitalizzazione 55 012 M 63 752 M -
VS / Fatturato 2021 0,27x
VS / Fatturato 2022 0,22x
N. di dipendenti 204 000
Flottante 64,7%
Grafico STELLANTIS N.V.
Durata : Periodo :
Stellantis N.V.: grafico analisi tecnica Stellantis N.V. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica STELLANTIS N.V.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 22
Ultimo prezzo di chiusura 17,56 €
Prezzo obiettivo medio 22,83 €
Differenza / Target Medio 30,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Carlos Tavares Chief Executive Officer & Executive Director
Richard Keith Palmer Chief Financial Officer
John Jacob Philip Elkann Chairman
Harald J. Wester Chief Engineering Officer
Ned Curic Chief Technology Officer
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
STELLANTIS N.V.19.78%63 752
BYD COMPANY LIMITED51.97%132 587
FERRARI N.V.0.84%42 332
SAIC MOTOR CORPORATION LIMITED-16.61%37 592
MARUTI SUZUKI INDIA LTD-4.60%29 407
GUANGZHOU AUTOMOBILE GROUP CO., LTD.-12.88%23 292