(Alliance News) - Si prevede che le azioni a Londra inizieranno la settimana con una nota di cautela, mentre gli investitori guardano nervosamente alle due decisioni chiave sui tassi di interesse.

Il calendario economico di questa settimana prevede che la Federal Reserve statunitense annunci la sua ultima decisione sui tassi d'interesse mercoledì alle 19.00 GMT, seguita dalla Banca d'Inghilterra giovedì alle 12.00 GMT. Si prevede che entrambe le banche centrali mantengano i tassi in sospeso.

I prezzi del petrolio hanno subito un'impennata in seguito alle ultime escalation in Medio Oriente, che hanno visto un attacco di droni uccidere tre truppe americane e ferirne oltre 30.

Nelle prime notizie aziendali, Ferrexpo ha dichiarato di aver perso una causa giudiziaria da 125 milioni di dollari in Ucraina, ma farà appello alla decisione. Superdry ha confermato che sta collaborando con dei consulenti, nella speranza di realizzare misure di risparmio sui costi.

Ecco cosa c'è da sapere all'apertura del mercato di Londra:

----------

MERCATI

----------

FTSE 100: chiamato in leggero ribasso a 7.633,90

----------

Hang Seng: in rialzo dello 0,5% a 16.038,25

Nikkei 225: ha chiuso in rialzo dello 0,8% a 36.026,94

S&P/ASX 200: ha chiuso in rialzo dello 0,3% a 7.578,40

----------

DJIA: ha chiuso in rialzo di 60,30 punti, 0,2%, a 38.109,43

S&P 500: ha chiuso in calo di 3,19 punti, 0,1% a 4.890,97

Nasdaq Composite: ha chiuso in calo di 55,13 punti, 0,4%, a 15.455,36

----------

EUR: in calo a USD1,0846 (USD1,0866)

GBP: in calo a USD1,2708 (USD1,2721)

USD: in calo a JPY147,91 (JPY147,92)

Oro: in rialzo a USD2.028,10 per oncia (USD2.018,76)

(Brent): in rialzo a USD83,11 al barile (USSD81,36)

(variazioni rispetto alla precedente chiusura delle azioni a Londra)

----------

ECONOMIA

----------

I principali eventi economici di lunedì devono ancora arrivare:

11:00 GMT Vendite al dettaglio in Irlanda

10:30 EST Indice delle attività manifatturiere della Fed di Dallas negli Stati Uniti

----------

Il settore edile britannico sta affrontando un "periodo immensamente difficile" dopo che 4.370 imprese edili sono fallite nel corso dell'ultimo anno, secondo nuovi dati. Il settore ha registrato il più alto numero di fallimenti di qualsiasi altra industria nel Regno Unito negli ultimi tre anni, secondo la società di revisione Mazars. Nell'anno fino alla fine di novembre, 4.370 aziende sono diventate insolventi, rispetto alle 4.086 del 2021/22 e alle 2.481 del 2020/21. Ciò riflette un aumento del 7,0% delle insolvenze rispetto al 2021/22 e del 76% nel 2020/21, a causa degli elevati costi dei materiali e del lavoro.

----------

Londra ha guidato un rimbalzo nella domanda di nuovi acquirenti di case nelle prime settimane del 2024 - indicando che la marea potrebbe cambiare per il mercato immobiliare della capitale, secondo un sito web immobiliare. Il rimbalzo a Londra è uniforme tra il centro della città, l'area periferica esterna e le aree centrali dei pendolari intorno alla capitale, ha detto Zoopla. Il sito web definisce la "domanda" come gli aspiranti acquirenti che contattano le agenzie immobiliari per informarsi e organizzare le visite per una specifica proprietà elencata su Zoopla. Anche l'Est dell'Inghilterra ha sperimentato una ripresa relativamente forte della domanda, mentre il 2024 sta per iniziare, ha detto Zoopla, e l'aumento della domanda degli acquirenti nella maggior parte delle altre regioni è in linea o leggermente superiore a questo periodo dell'anno scorso. Nel rapporto di gennaio del sito web immobiliare si legge che: "Questo potrebbe riflettere una svolta per il mercato immobiliare di Londra".

----------

MODIFICHE AL RATING DEI BROKER

----------

Berenberg alza IMI a 'buy' (tenere) - obiettivo di prezzo 1.950 (1.605) pence

----------

Jefferies alza Intertek a 'buy' (mantenere) - obiettivo di prezzo 5.300 (4.300) pence

----------

RBC taglia Kingfisher a 'sector perform' (outperform) - obiettivo di prezzo 235 pence

----------

AZIENDE - FTSE 100

----------

GSK ha dichiarato che la Commissione Europea ha concesso l'autorizzazione all'immissione in commercio di Omjjara, un inibitore orale di JAK1/JAK2 e del recettore dell'attivina A di tipo 1, da assumere una volta al giorno. GSK ha dichiarato che Omjjara è il primo medicinale autorizzato nell'UE per la splenomegalia o i sintomi correlati alla malattia in pazienti adulti con anemia da moderata a grave, affetti da mielofibrosi primaria, mielofibrosi post-policitemia vera o mielofibrosi post-trombocitemia essenziale e che sono naive all'inibitore della Janus chinasi o sono stati trattati con ruxolitinib. Nina Mojas, Senior Vice President, Oncology Global Product Strategy di GSK, ha dichiarato: "Le sfide della convivenza con la mielofibrosi possono essere pesanti e i pazienti sintomatici possono sperimentare ingrossamento della milza, affaticamento, sudorazione notturna e dolore osseo. Finora non esistevano opzioni specificamente indicate per trattare questi sintomi nei pazienti che soffrono anche di anemia. L'autorizzazione di Omjjara offre una nuova opzione terapeutica con un meccanismo d'azione differenziato a questi pazienti nell'UE". L'azienda ha inoltre dichiarato che l'Agenzia Europea dei Medicinali ha accettato la sua richiesta di regolamentazione per espandere l'uso del suo vaccino adiuvato con virus respiratorio sinciziale ricombinante agli adulti di 50-59 anni che sono a maggior rischio di malattia da RSV. Arexvy è attualmente approvato in Europa negli adulti di età pari o superiore a 60 anni.

----------

Sta per iniziare un processo di class action che prevede un risarcimento di 1,3 miliardi di sterline da parte di BT Group per oltre tre milioni di clienti. I clienti potrebbero ottenere tra le 300 e le 400 sterline, a seconda della durata del loro contratto con BT, se il fondatore di Collective Action on Land Lines, o Call, Justin Le Patourel, avrà successo. Dopo una serie di appelli, il caso sta procedendo ad un processo completo presso il Competition Appeal Tribunal. Nel 2017, l'ente di vigilanza Ofcom ha dichiarato che BT ha addebitato ingiustamente le tariffe a milioni di clienti di linea fissa a partire dal 2015, dopo un'indagine. All'epoca, BT ha accettato di ridurre il prezzo delle sue linee fisse. "Non accettiamo che i nostri prezzi fossero anticoncorrenziali all'epoca, e per questo ci impegniamo a difendere con forza la nostra posizione al processo", ha dichiarato un portavoce di BT.

----------

AZIENDE - FTSE 250

----------

Tritax Big Box REIT ha dichiarato di aver aggiunto 7,8 milioni di sterline di affitto contrattuale annuale nel 2023, con un rendimento del 6,7% sui costi. Ha inoltre rilevato un mercato occupazionale "resiliente", in linea con i livelli pre-Covid e una stabilizzazione dei rendimenti degli investimenti. Guardando al futuro, Tritax Big Box si aspetta di "ottenere un'ulteriore crescita del reddito e del capitale". "Questo è stato un altro anno positivo, che dimostra la nostra capacità di eseguire tutti gli aspetti della nostra strategia per creare valore. Stiamo catturando la crescita degli affitti attraverso le nostre attività di gestione degli asset, cristallizzando rendimenti interessanti attraverso il nostro programma di dismissione e reimpiegando con attenzione i proventi in opportunità a più alto rendimento", ha dichiarato l'Amministratore Delegato Colin Godfrey.

----------

Ferrexpo ha dichiarato che una corte d'appello ucraina ha confermato una richiesta di risarcimento contro Ferrexpo Poltava Mining per 125 milioni di dollari. FPM, che è la filiale ucraina dell'azienda, presenterà un appello alla Corte Suprema dell'Ucraina. La richiesta di risarcimento contro FPM riguarda i contratti di prestito. "Le attività di Ferrexpo non sono interessate", ha aggiunto il produttore svizzero di pellet di minerale di ferro.

----------

ALTRE AZIENDE

----------

Lunedì, un tribunale di Hong Kong ha ordinato la liquidazione di Evergrande, società immobiliare cinese in difficoltà, infliggendo un altro colpo all'azienda che è diventata il simbolo di una crisi immobiliare che ha fatto tremare l'economia. La decisione del giudice dell'Alta Corte Linda Chan dà effettivamente il via ad un lungo processo che prevede la liquidazione dei beni dell'impresa immobiliare e la sostituzione del suo management per placare le preoccupazioni dei creditori. La mossa contro quello che una volta era il più grande sviluppatore cinese arriva mentre l'azienda sguazza in un passivo di oltre 300 miliardi di dollari, una delle tante imprese martoriate da una stretta governativa sul settore che dura da anni. Un creditore, Top Shine Global, ha presentato la richiesta di liquidazione a Hong Kong contro China Evergrande Group nel 2022 e il caso si è trascinato mentre le parti cercavano di mediare un accordo. Ma lunedì, il giudice Linda Chan ha detto "quando è troppo è troppo".

----------

La compagnia aerea Ryanair, con sede a Dublino, ha dichiarato che l'utile al netto delle imposte nei tre mesi fino al 31 dicembre è sceso del 93% a 15 milioni di euro, rispetto ai 211 milioni di euro dell'anno precedente, in quanto l'aumento dei costi del carburante ha compensato l'aumento dei ricavi. Sebbene il traffico e le tariffe siano stati più alti rispetto a un anno fa, Ryanair ha dichiarato che i carichi e i rendimenti durante il periodo festivo sono stati "più morbidi di quanto previsto in precedenza". Ciò è dovuto al fatto che l'azienda ha dovuto abbassare i prezzi in risposta alla rimozione dei voli dai siti web pirata delle agenzie di viaggio online all'inizio di dicembre. Ciononostante, Ryanair ha dichiarato che i ricavi del trimestre sono aumentati del 17% a 2,70 miliardi di euro, rispetto ai 2,31 miliardi di euro dell'anno precedente. Guardando al futuro, Ryanair ha avvertito che il risultato dell'intero anno è "fortemente dipendente" dall'evitare eventi negativi imprevisti nel quarto trimestre, come la guerra in Ucraina, il conflitto tra Israele e Hamas e ulteriori ritardi nelle consegne di Boeing.

----------

Il rivenditore di abbigliamento Superdry, all'inizio di lunedì, ha confermato che sta lavorando con dei consulenti per considerare "la fattibilità di varie opzioni di risparmio sui costi dei materiali". Sabato Sky News aveva riferito che Superdry sta lavorando con PricewaterhouseCoopers su un piano di ristrutturazione che potrebbe comportare la chiusura di negozi e tagli di posti di lavoro. Il piano potrebbe comportare un accordo volontario aziendale, un meccanismo di insolvenza che consente alle aziende di ridurre le loro passività nei confronti dei creditori, ha detto Sky senza citare fonti. Ciò consentirebbe a Superdry di chiudere i negozi con prestazioni insufficienti e di imporre tagli agli affitti, ha detto. Lunedì, Superdry ha dichiarato che la nuova revisione dei costi si basa sulle iniziative di risparmio che ha già realizzato nell'ambito della sua strategia di svolta. Venerdì, Superdry ha pubblicato i suoi risultati intermedi, affermando che i mercati difficili e il maltempo hanno danneggiato gli utili. Inoltre, l'azienda si appresta a perdere un altro responsabile finanziario a marzo.

----------

Di Sophie Rose, giornalista senior di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.