Giovedì T-Mobile US ha alzato la sua previsione annuale di crescita degli abbonati mensili al pagamento delle bollette, grazie all'aumento dei clienti che usufruiscono dei suoi piani scontati e all'espansione della copertura della rete 5G.

Sebbene il mercato complessivo delle aggiunte di telefoni postpagati si stia riducendo, T-Mobile è considerata dagli analisti come la scelta migliore, in quanto guadagna quote da segmenti di mercato più piccoli e sottopenetrati, come quelli rurali e business.

L'azienda prevede ora di aggiungere 5,2 milioni - 5,6 milioni di abbonati nell'intero anno 2024, rispetto alla precedente previsione di 5 milioni - 5,5 milioni di abbonati.

Il vettore di telecomunicazioni statunitense ha registrato un'accoglienza positiva dei suoi piani Go5G illimitati e in bundle, che hanno attirato i clienti.

"Anche se il resto del wireless ha registrato una crescita moderata dei clienti, il nostro slancio è continuato grazie alla nostra combinazione sempre più differenziata di miglior valore, miglior rete e migliori esperienze che i clienti amano", ha dichiarato il CEO Mike Sievert.

L'azienda ha aggiunto 532.000 abbonati mensili che pagano la bolletta nel primo trimestre, il più alto tra i colleghi, rispetto alle stime di FactSet di 477.500 aggiunte.

In un mercato altamente competitivo e saturo, i piani scontati di T-Mobile hanno risuonato bene con i clienti attenti ai costi, che cercano offerte flessibili.

Il fatturato totale per i tre mesi fino a marzo si è attestato a 19,59 miliardi di dollari, leggermente al di sotto delle stime degli analisti di 19,81 miliardi di dollari, secondo i dati LSEG. (Relazioni di Harshita Mary Varghese; Redazione di Shailesh Kuber)