Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Telecom Italia S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    TIT   IT0003497168

TELECOM ITALIA S.P.A.

(TIT)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 15/10 17:35:30
0.3369 EUR   -1.06%
15/10L'agenda della prossima settimana -3-
DJ
15/10L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
15/10L'agenda della prossima settimana
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Dazn : spunta l'ipotesi sub-licenza (MF)

17-09-2021 | 08:11

MILANO (MF-DJ)--La politica scende in campo sul caso Dazn. Dopo l'audizione di mercoledì 15 del presidente dell'Agcom Giacomo Lasorella in commissione Trasporti Poste Telecomunicazioni e la conseguente apertura dell'istruttoria dell'authorty sull'Ott che si è aggiudicato i diritti tv della Serie A 2021-2024 per 840 milioni all'anno (340 milioni garantiti da Tim), adesso la presidente dell'organismo parlamentare, Raffaella Paita, è pronta a far votare in Parlamento una risoluzione per ponga paletti sempre più stringenti alle piattaforme streaming e agli operatori digitali.

«Ho proposto l'elaborazione di una risoluzione, in fase di stesura in queste ore, che sia un atto di indirizzo nei confronti del governo», conferma a MF-Milano Finanza l'onorevole Paita (Italia Viva). «Siamo arrivati a definire questo percorso perché una sola audizione in commissione non garantiva la totale tutela agli utenti-consumatori». La risoluzione potrebbe essere calendarizzata e votata già la prossima settimana da Camera e Senato. «Con questo documento chiederemo al governo l'impegno a definire modifiche normative che rendano più stringente a Dazn e tutti gli altri operatori coinvolti l'adesione a Conciliaweb (la piattaforma di Agcom per la risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di telefonia, internet e pay tv, ndr) e dotare la stessa authority di maggiori poteri di controllo e sanzionatori», specifica ancora la presidente della commissione Trasporti Poste Tlc, «oltre a chiedere la certificazione nella misurazione e rilevazione degli ascolti».

Questa mossa politica arriva in seguito alle segnalazione degli utenti, alle proteste delle associazioni dei consumatori e alle valutazioni in commissione del presidente Lasorella non solo sull'adesione perfetta e totale di Dazn alla carta di servizi Agcom ma anche e soprattutto per quel che attiene le metriche di misurazioni dell'audience proposta dall'Ott di Len Blavatnik e curata da Nielsen, soggetto che non è certificato a differenza di Auditel (soggetto vigilato dal garante delle comunicazioni). Ciò perché come già evidenziato da questo giornale il dato degli ascolti ha un impatto (l'8% del totale, ossia quasi 100 milioni) sulla ripartizione ai club di calcio di A degli introiti derivanti dalla vendita dei diritti tv, in applicazione del decreto firmato dall'ex ministro dello Sport, Luca Lotti, che hanno modificato la legge in vigore, la Melandri.

fch

(END) Dow Jones Newswires

September 17, 2021 02:10 ET (06:10 GMT)

Tutte le notizie su TELECOM ITALIA S.P.A.
15/10L'agenda della prossima settimana -3-
DJ
15/10L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
15/10L'agenda della prossima settimana
DJ
15/10TIM: dal 22/10 oltre 200 aziende a 2* edizione 4 Weeks 4 Inclusion
DJ
15/10RIPARTE LA 4 WEEKS 4 INCLUSION: oltre 200 aziende insieme...
PU
15/10SERIE A: anche Publitalia in assemblea (MF)
DJ
14/10AMBIENTE: Rossi, sostenibilità è anche vantaggio economico per aziende
DJ
14/10TIM: Sparkle accelera sull'Africa (MF)
DJ
13/10L'agenda di domani
DJ
13/10BORSA I. EQUITY MTF: in luce Tim
DJ
Pi¨ notizie
Raccomandazione degli analisti su TELECOM ITALIA S.P.A.
Pi¨ raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 15 774 M 18 298 M -
Risultato netto 2021 598 M 693 M -
Indebitamento netto 2021 21 266 M 24 669 M -
P/E ratio 2021 13,8x
Rendimento 2021 3,09%
Capitalizzazione 7 211 M 8 365 M -
VS / Fatturato 2021 1,81x
VS / Fatturato 2022 1,81x
N. di dipendenti 52 392
Flottante 72,3%
Grafico TELECOM ITALIA S.P.A.
Durata : Periodo :
Telecom Italia S.p.A.: grafico analisi tecnica Telecom Italia S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica TELECOM ITALIA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRibassistaRibassista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 23
Ultimo prezzo di chiusura 0,34 €
Prezzo obiettivo medio 0,55 €
Differenza / Target Medio 63,6%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Luigi Gubitosi Chief Executive Officer & Executive Director
Giovanni Ronca Chief Financial Officer
Salvatore Rossi Chairman
Michele Gamberini Chief Technology & Information Officer
Herculano AnÝbal Alves Chief Technology Officer
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
TELECOM ITALIA S.P.A.-10.73%8 365
VERIZON COMMUNICATIONS-11.63%216 404
CHARTER COMMUNICATIONS, INC.6.37%128 497
CHINA MOBILE LIMITED10.07%128 063
NIPPON TELEGRAPH AND TELEPHONE CORPORATION18.81%98 982
DEUTSCHE TELEKOM AG10.50%90 940